26
COMMENTI

Pasta alla gricia

mercoledì 21 gennaio 2015
Pasta alla gricia

La pasta alla gricia è l'ultimo dei più famosi primi piatti della tradizione culinaria romana. Dopo gli gnocchi alla romana, i bucatini all'amatriciana, gli spaghetti alla carbonara e gli spaghetti cacio e pepe, era d'obbligo cimentarmi anche nella preparazione della meno conosciuta pasta alla gricia. Potete utilizzare rigatoni o spaghetti ma dovete utilizzare ottimo guanciale, pecorino romano e pepe macinato fresco e avrete un primo piatto che non vi lascerà indifferenti.
Qualcuno ci aggiunge anche il peperoncino, a me non piace ma se proprio volete metterlo non eccedete per non coprire il resto dei sapori. Un abbraccio!!!

Ricetta Pasta alla gricia

Ingredienti per 2 persone
  • 190 gr. di pasta
  • 80 gr. di guanciale
  • 50 gr. di pecorino romano
  • q.b. di pepe
  • q.b. di sale
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare la Pasta alla gricia

Procedimento
Mettete a bollire l'acqua per la pasta. 
Eliminate la cotenna dal guanciale e tagliatelo a tocchetti non troppo piccoli.

Pasta alla gricia 1

Fate rosolare il guanciale in una padella di ferro o antiaderente senza aggiungere nessun altro grasso. La fiamma dovrà essere molto bassa per permettere al guanciale di "sudare" e colorirsi senza bruciarsi. Cuocete la pasta in acqua salata lasciandola ben al dente.

Pasta alla gricia 2

Scolate la pasta nel tegame con il guanciale e salatatela un paio di minuti a fiamma viva, aggiungendo qualche cucchiaio della sua stessa acqua di cottura.

Pasta alla gricia 3

Spegnete la fiamma e unite quasi tutto il pecorino grattugiato. Se necessario aggiungete altra acqua.

Pasta alla gricia 4

Impiattate la vostra pasta alla gricia e completate il piatto con il restante pecorino e abbondante pepe macinato.

Pasta alla gricia

I vostri commenti su " Pasta alla gricia " (26 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Quante volte l'ho vista mangiare a mio nonno cara Giuly!! Nei nostri viaggi romani era un must!! Il tuo piatto è perfetto!!! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Adoro la gricia,mi salva spessissimo per un piatto dell'ultimo minuto e la tua come sempre è eseguita a regola d'arte!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  3. La mia preferita è cacio e pepe e questa va al secondo posto. Non troppo pesante ma assolutamente molto gustosa

    RispondiElimina
  4. Adoro este tipo de refeição de massa, é sempre uma delícia!

    RispondiElimina
  5. Ciao!!! Grazie per essere passata nel mio blog...non conoscevo il tuo sito! Complimenti e' bellissimo e proprio ben curato! Piacere di seguirti ora!

    RispondiElimina
  6. adoro la pasta alla gricia me ne sono innamorata quando sono andata a Roma e me l'hanno fatta assaggiare!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  7. Da romana non posso che dirti che la adoro!!! Qui in casa la cucina Riccardo.. la tua mette fame.. baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  8. Semplice e velocissima, una pasta molto ghiotta!!!!

    RispondiElimina
  9. i primi romani sono i miei preferiti e quindi immagini quanto stia sbavando, vero?
    Il piacere è anche mio :*

    RispondiElimina
  10. E anche questa è super, non l'ho mai fatta, ma proverò presto! Un bacione

    RispondiElimina
  11. Adoro la pasta alla gricia e la tua presentazione è fantastica!

    RispondiElimina
  12. Devo dire che la Gricia e la mia preferita tra i primi Romani. Buonissima <3

    RispondiElimina
  13. Mamma mia! Che voglia! Poi...... è uno dei miei piatti preferiti!!! Giuliana domani lo faccio per pranzo, seguendo passo passo la tua ricetta! Ciaoooo!!!!!

    RispondiElimina
  14. Che buona Giuliana, ha un aspetto invitantissimo, e come sempre è tutto perfetto, bravissima!!!
    bacioni...

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia di piatto, gustosissimo e fatto a regola d'arte, bravissima!!!
    Baci

    RispondiElimina
  16. Ciao Giuliana, mio marito è cresciuto a Roma e io non sono mai riuscita a preprare una pasta alla gricia come si deve. Ci devo provare assolutamente con la tua ricetta. grazie!

    RispondiElimina
  17. Che aspetto invitante, troppo buona per i miei gusti, bravissima! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. Fatta per pranzo, Giuliana........ Un successone!! Ho ospiti in questi giorni mio fratello e mia cognata, esigentissimi in cucina! Come solo i pugliesi sanno essere ! ( e tu ne sai qualche cosa! ). ED È SATO UN SUCCESSONE !!!!!!!! Ciaoo grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. WOW!! Che responsabilità! Sono felice di averti fatto fare bella figura!! Un bacione cara!!!!

      Elimina
  19. Non l'ho mai fatta e dopo aver visto la tua realizzazione mi sa che devo provvedere al più presto.
    Buona serata a te.

    RispondiElimina
  20. non l'ho mai fatta, deve essere buonissima!!!

    RispondiElimina
  21. Bellissima e golosissimaaaa! Che acquolina nonostante l'ora! Grazieeee
    Un bacione
    ciaooo

    RispondiElimina
  22. Merci pour ta visite et ton gentil message.
    Ah les pâtes, elles ont du succès à la maison. Je garde bien sûr la recette pour faire plaisir à ma tablée.
    Bonne semaine, FLaure

    RispondiElimina
  23. Buenos días, aunque no sepa hablar italiano, no veo que no pueda seguirte, así que aquí me tienes comentando esta rica recta, en casa la pasta nos encanta.
    Un beso

    RispondiElimina
  24. Mamma mia che piatto! Mi fa venire fame solo a guardarlo :) Bravissima!

    RispondiElimina