Gnocchi di ricotta e spinaci | Le Ricette de La Cucina Imperfetta
48

Gnocchi di ricotta e spinaci

mercoledì 7 novembre 2012

| di
Gnocchi di ricotta e spinaci
Dopo una lunga pausa involontaria, oggi torno a pubblicare una ricetta tratta dai quaderni di appunti di cucina di mia nonna: gli gnocchi di ricotta e spinaci. Si tratta di morbidi gnocchi fatti solo con spinaci, ricotta, farina e uova, dal gusto davvero buono e delicato.
L'unica difficoltà di questi gnocchi sta proprio nella loro consistenza che non permette di formarli con le mani. Dovrete infatti armarvi di un po' di pazienza e formare delle quenelle con l'aiuto di due cucchiai, proprio come per gli gnocchi alle ortiche. Una volta cotti però si manterranno ben sodi e potrete condirli come più vi piace, personalmente vi consiglio di utilizzare semplicemente del burro, della salvia e del parmigiano. A venerdì, baci!!!
Giuliana
Ricetta Gnocchi di ricotta e spinaci 
Ingredienti per 4 persone
  • 500 gr. di spinaci puliti
  • 300 gr. di ricotta
  • 160 gr. di farina
  • 1  uovo
  • q.b. di sale
  • q.b. di noce moscata
  • 50 gr. di burro
  • 5-6 foglie di salvia
  • q.b. di parmigiano reggiano
Portata: Primi piatti  
Difficoltà: Facile 
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:
Procedimento
Mettete a cuocere gli spinaci in un tegame con pochissima acqua e poco sale.


Una volta cotti strizzateli e tritateli al coltello.


Mettete gli spinaci tritati e la ricotta in una coppa.


Amalgamateli bene.


Unite la farina...


l'uovo. Mescolate bene il tutto.


Aggiungete la noce moscata grattugiata e regolate di sale.


Fate riposare il composto in frigo per un'oretta, poi formate delle quenelle con due cucchiai e adagiatele su di un vassoio ben infarinato.


Cuocete gli gnocchi in acqua bollente salata per qualche minuto.


Fate fondere in un tegamino il burro con le foglie di salvia.


Impiattate gli gnocchi e conditeli con il burro fuso e il parmigiano grattugiato.

Gnocchi di ricotta e spinaci

I vostri commenti su "Gnocchi di ricotta e spinaci" (48 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Le ricette di una volta hanno tutto un altro gusto, questi gnocchi sono cosi' genuini e gustosi!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  2. che buoni....li ho mangiati molto simili in montagna una volta, erano squisiti! Che meraviglia i tuoi........

    RispondiElimina
  3. Hayırlı sabahlar, çok güzel ve iştah açıcı görünüyor. Ellerinize, emeğinize sağlık.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  4. saranno buonissimi, non li ho mai mangiati però il connubio ricotta e spinaci non delude mai!! brava e grazie di averceli presentati!

    RispondiElimina
  5. Devono essere buonissimi, meritano tutto la fatica, complimenti!
    Baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Sai che la mia difficolta' sta sempre nel mantenere la consistenza negli gnocchi. Seguiro' la tua buonissima ricetta passo passo cara. Baci.

    RispondiElimina
  7. buoniiii! li faccio presto, grazie cara e buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Io ne ho fattod elle polpette.. ed invece.. con lo stesso impasto avrei potuto degli gnocchi!!! ma che bontà.. Baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  9. Risposte
    1. i gnocchi di ricotta sono ottimi anche col sugo di pomodoro ed hanno il vantaggio che si possono preparare e cuocere il giorno precedente all'uso giancarla

      Elimina
  10. Buoniiiiii tesoor questi gnocchi che se non mi sbaglio si chiamano anche gnudi.... sono la mia passione ed è una viota che non li preparo..devo correre ai ripari subito!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  11. Ma che bella ricetta!!!! Stagione di spinaci, ne ho a volontà, provo sicuramente!!!!
    Un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  12. Giuloiana un piatto meraviglioso! "Semplice", armonico, delizioso ... di quelli che ti mettono pace! Mi piace un mondo la ricetta di tua nonna e capendone il legame ... grazie per averla condivisa! :)) un caro abbraccione

    RispondiElimina
  13. Hanno un aspetto splendido! Chi sa che sapore!!!

    RispondiElimina
  14. DA QUANTO CHE NON LI MANGIO!!! Nessuno me li ha piu' preparati.. mi sa che mi tocca rimboccarmi le maniche e seguire la tua ricetta!!! =) Che bontà... mi piacciono davvero un mondo!!!

    RispondiElimina
  15. Bentornata.... sono un appassionato di questi gnocchi e li condisco come fai tu, con burro, salvia e parmigiano, che secondo me è un condimento insuperabile.

    RispondiElimina
  16. Gentile Giuliana, che combinazione! Io ho appena postato da pochi giorni una ricetta analoga (gnocchetti verdi, fatti anche loro di ricotta e spinaci): nessun sospetto di plagio: le due ricette sono completamente diverse, anche se ritengo che abbiano entrambe diritto di residenza.
    Complimenti vivissimi per il tuo blog. Mi piacerebbe che tu dessi un'occhiata al mio.
    Cordialità.
    Felice Bevere
    http://lacquadellapasta.blogspot.it/

    RispondiElimina
  17. http://lacquadellapasta.blogspot.it/
    Gentile Giuliana,
    complimenti vivissimi per il tuo blog.
    Mi piacerebbe che tu dessi un'occhiata al mio. I miei gnocchetti verdi (anche loro di ricotta e spinaci) sono completamente diversi dai tuoi, ma ritengo che entrambi abbiano diritto di residenza.
    Cordialità.
    Felice Bevere

    RispondiElimina
  18. Che belli Giuliana, mi sembrano davvero appetitosi, brava!

    RispondiElimina
  19. Scusami: ti ho mandato due volte il mio commento: mi era parso che la prima volta non fosse partito.
    Felice Bevere

    RispondiElimina
  20. Che buonissimi, adoro utilizzare nei primi piatti gli spinaci, altrimenti i miei bimbi sono un pò restii.
    Buona idea questi gnocchi li proverò.
    ciao Claudia

    RispondiElimina
  21. Ciao Giuliana, sono buonissimi! Da noi si chiamano 'malfatti', ho tentato qualche volta di farli, ma è sempre una lotta perchè non si disfino in cottura. I tuoi, come sempre, sono perfetti. A presto!

    RispondiElimina
  22. Ciao Giuliana! Devi sapere che sono golosissima sia di ricotta che di spinaci! Ricetta buonissima!! Ti faccio il pin! Che fame! Un bacione!!

    RispondiElimina
  23. wow mi stuzzicano assai ..sono particolari ma semplici allo stesso momento! li proverò :) baci giulia (www.loveateverybite.com)

    RispondiElimina
  24. Particolari e molto buoni
    Bravissima Giuliana
    Sempre ricette gustose da te!!!!
    Spero vada tutto bene
    Ti abbraccio
    Ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
  25. Un ricetta dei ricordi. Mi ricordano gli "gnudi"

    RispondiElimina
  26. Ciao, me la segno e la provo presto......poi ti dico, ma sei un'ottima garanzia!!!
    Baci

    RispondiElimina
  27. Li adoro! Ti sono venuti benissimo!
    Un bacione

    RispondiElimina
  28. Ciao Giuliana,
    Felice di conoscerti! Oggi ho cucinato gli spinaci al vapore e mi sono detta: devo trovare una ricetta con cui renderli gustosi! Ecco fatto !
    Complimenti , vaty

    RispondiElimina
  29. Sembrano veramente deliziosi....da provare.......un bacino....

    RispondiElimina
  30. Che buoni, non li ho mai provati,devo rimediare! Ciao

    RispondiElimina
  31. Ciao giuliana che buoni i tuoi gnocchi! Poi a me piace molto l' abbinamento ricotta e spinaci, li farò al più presto! :) A presto cara!

    RispondiElimina
  32. con quella consistenza non avrei mai pensato tenessero la cottura. é praticamente lo stesso ripieno che uso per i ravioli. Li voglio provare e come consigli tu basta condire con buon burro e ottimo parmigiano!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  33. sai che ci provo! mio figlio odia gli gnocchi ma voglio vedere se questi li mangia, lui adora la verdura....se cede al verdone spinacio ti sarò fedele per tutta la vita.

    a presto
    anny

    RispondiElimina
  34. Buoni buoni e super buoni!!! poi con quella colata di burro fuso sono il massimo del massimo!!gnammy!!! che fameeee

    RispondiElimina
  35. Eh Giuly qui in Trentino A.A sono un piatto tipico ma i tuoi sono..ANCOR PIU BUONI!!!!ti sono venuti perfetti e ..sei sempre bravissima!un bacione

    RispondiElimina
  36. Deliziosi!!!!! E mi immagino soltanto la bontà di questo piatto... Un bacione

    RispondiElimina
  37. un primo piatto da re e da regine ! Buon we...

    RispondiElimina
  38. per farli ci vuole tanta pazienza ma il risultato è da urlooooooo bravissima

    RispondiElimina
  39. che meraviglia! Mia mamma me li preparava spessissimo, invece io non li ho mai fatti! Devo rimediare! :-)
    A proposito ieri sera ho fatto, per la terza volta da quando l'ho vista, la tua vellutata di zucca :D fantastica, quella cannella ci sta da dio! :-) grazie!!
    baci
    Laura

    RispondiElimina
  40. li adoro questi che meraviglia! non mi sembrano complicati che dici mi cimento? ma sìììì dai. mi hai fatto venire una voglia. un bacio e buon fine settimana. mony

    RispondiElimina
  41. ciao Giuliana,
    ti vedo spesso nei commenti dei blog che seguo...e solo oggi sono riuscita a venirti a trovare. Mi piace moltissimo il tuo sito,mi unisco subito tra i tuoi lettori e ti inserisco anche nel mio blog roll.
    Se hai voglia sei la benvenuta nella mia cucina di Profumi di Pasticci
    Buona giornata
    Anna

    RispondiElimina
  42. Che bontà...li devo provare sia con spinaci che con le ortiche o magari con qualche altra verdura di quel genere. Grazie della ricetta di famiglia che hai condiviso con noi! Ciao, un abbraccio!

    RispondiElimina
  43. ciao giuliana, è da un po' che non provo le tue ottime ricette, ieri sera ho cercato sul tuo sito qualcosa di salato, che contenesse ricotta,ed ecco quì! avevo degli spinaci freschi crudi e così mi hai risolto il pranzo. Molto buoni,leggeri e genuini;non complicati da preparar ma, soprattutto, tengono perfettamente la cottura. Proverò anche a prepararli con farina non bianca, chissà... baci raffaella

    RispondiElimina
  44. This is a dish I have been meaning to try making for , literally, years!!!! Your recipe sounds so delicious and the step-by-step are so clear, I now have NO MORE excuses!!!
    Have a great week, ciao!

    RispondiElimina