14
COMMENTI

Plumcake alle ciliegie

lunedì 21 luglio 2014
Plumcake alle ciliegie

Per il dolce del lunedì oggi vi propongo questo gustoso plumcake alle ciliegie. Lo avevo preparato diverso tempo fa, quando le prime ciliegie avevano fatto capolino nei fruttivendoli, ma poi avevo dimenticato di postarvi la ricetta... spero che abbiate ancora voglia di accendere il forno nonostante il caldo!
A noi è piaciuto molto però, come molti dolci di questo tipo, ha il problema di dover essere consumato velocemente perchè dopo un paio di giorni la frutta comincia a sciuparsi. Dovrete conservarlo in un luogo fresco e asciutto. Spero che abbiate trascorso un bel fine settimana, il mio è stato all'insegna del mare!!! Baci

Ricetta Plumcake alle ciliegie

Ingredienti per 8 persone
  • 200 gr. di farina 00 + quella per le ciliegie
  • 100 gr. di fecola di patate
  • 150 gr. di burro
  • 160 gr. di zucchero
  • 3  uova
  • 125 gr. di yogurt bianco
  • 10 gr. di lievito per dolci
  • 400 gr. di ciliegie
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare il Plumcake alle ciliegie

Procedimento
Lavate le ciliegie e privatele del nocciolo.


Tagliate le ciliegie a pezzetti.


Montate con la planetaria o con le fruste elettriche il burro morbido e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.


Unite 1 uovo alla volta, sempre continuando a montare. Mi raccomando, non unite l'uovo successivo se l'impasto non ha assorbito il precedente.


Aggiungete gradualmente la farina, la fecola e il lievito setacciati.


Aggiungete anche lo yogurt e amalgamatelo all'impasto.


Infarinate leggermente le ciliegie.


Unite le ciliegie al composto.


Imburrate o rivestite di carta da forno uno stampo da plumcake lungo ca. 22 cm e versatevi dentro l'impasto.


Cuocete il plumcake per circa 1 ora a 175° in forno preriscaldato. Io dopo 40 minuti ho coperto con un foglio di alluminio.


Lasciate intiepidire il plumcake alle ciliegie e sformatelo. Consumatelo entro un paio di giorni massimo.

Plumcake alle ciliegie

I vostri commenti su " Plumcake alle ciliegie " (14 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. davvero magnifico questo plumcake cara Giuliana

    RispondiElimina
  2. Tesoro questo plumcake sarebbe perfetto per la mia colazione..stamattina ne avrei proprio bisogno visto il tempaccio....una coccola dolce é sempre un ottimo rimedio!! Bacione e felice lunedi, Imma

    RispondiElimina
  3. BUONGIORNO CARA GIULIANA, QUESTO PLUMCAKE E' MERAVIGLIOSO , FAREI DI NUOVO COLAZIONE PUR DI MANGIARNE UNA FETTA , BRAVISSIMA ..........UN ABBRACCIO GRANDE

    RispondiElimina
  4. Ciao Giuliana, che bella ricetta! Approfitterò per farla visto visto abbiamo ancora le ciliegie. Come mai tu le infarini prima? Grazie. Buona settimana.

    RispondiElimina
  5. ciaoooooooo che meraviglia ti rubo una fetta ^__^ buona settimana!

    RispondiElimina
  6. Mas que lindo fica o interior desse bolo, maravilha!

    RispondiElimina
  7. Di ciliegie è davvero delizioso!!!! un bacione e buona settimana :-)

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono molto questa tipologia di dolci.

    RispondiElimina
  9. Ciao Giuliana, da me non avrebbe tempo di sciuparsi la frutta, finirebbe in un batter d'occhio... troppo goloso con le ciliegie!!! Brava!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  10. Annoto la ricetta per il prossimo anno... sembra divina!!!!
    Un bacione cara!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Giuliana
    Buonissimo questo plumcake. Prendo appunti.
    Un abbraccio.
    thais

    RispondiElimina
  12. che bonta' questo plumecake la mattina a colazione lo vorrei molto volentieri.Grazie per la ricetta.

    RispondiElimina
  13. che meraviglia :)
    ne è rimasta una fettina per la colazione?
    un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  14. Complimenti per LA ricetta (deliziosa), per LE ricette (sempre ottime, ben spiegate, e fattibili anche per chi , come me, non e' proprio bravissima), e per le pubblicazioni ( te l'avevo detto che c'e' una notevole somiglianza tra te e la grande Petronilla ! vedi !). Un abbraccio da Lella (che grazie a te e' riuscita persino a fare la chiffon cake..)

    RispondiElimina