23
COMMENTI

Frittata di pasta

mercoledì 2 aprile 2014
Frittata di pasta

Oggi un piatto perfetto per la giornata di Pasquetta, la frittata di pasta. Tradizionalmente la frittata di pasta è considerata un piatto del riciclo, ideale per utilizzare la pasta avanzata, ma è talmente buona che può tranquillamente essere preparata di proposito.
Io ho utilizzato degli spaghetti ma potete prepararla con la pasta che più vi piace (o che vi è avanzata) e potete arricchirla con ingredienti diversi, come formaggi o salumi, anche se a me piace molto di più così.
Sono certa che se la porterete alla scampagnata di Pasquetta andrà a ruba anche perchè di solito piace molto anche ai bambini. Bacioni

Ricetta Frittata di pasta

Ingredienti per 2-4 persone
  • 180 gr. di spaghetti
  • 100 gr. di sugo di pomodoro
  • 2 uova
  • 40 gr. di parmigiano grattugiato
  • q.b. di olio
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare la Frittata di pasta

Procedimento
Se dovete preparare la frittata con della pasta ancora da cuocere mettete a bollire l'acqua per la pasta. Nel frattempo sbattete le uova con una forchetta in una coppa capiente.


Unite alle uova il parmigiano e amalgamate bene il tutto. 


Scolate la pasta molto al dente (poco più della metà del tempo indicato), agitatela nello scolapasta qualche minuto in modo da farla intiepidire e versatela nella coppa con le uova. Unite anche il sugo di pomodoro già cotto.


Mescolate bene il tutto.


Fate scaldare abbondante olio in un tegame antiaderente.


Versate nel tegame la pasta e livellatela con un cucchiaio di legno.


Cuocete a fiamma medio-bassa con il coperchio per circa 10 minuti.


Girate la frittata di pasta dall'altro lato e proseguite la cottura per altri 6-7 minuti senza coperchio.


Tagliate la frittata in pezzi e servitela calda, tiepida o anche fredda!!

Frittata di pasta

I vostri commenti su " Frittata di pasta " (23 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. non l'ho mai fatta, ma devo rimediare, la tua è super!

    RispondiElimina
  2. io la faccio spesso molto buonaaaaaa

    RispondiElimina
  3. Non l'ho mai fatta, ma è da molto che mi tenta!! Golosissima!! Grazie per l'input!!
    Bacioni<3

    RispondiElimina
  4. Cara Giuliana, seguo da un po' di tempo la tua 'imperfetta' ma simpaticissima cucina, mi piacciono le tue ricette ottime e fattibili anche per una cuoca non proprio bravissima come sono io. Giusta l'osservazione sulla cottura della pasta, che deve essere al dente: preparero' questa frittata come primo un po' insolito per il pranzo all'aperto di Pasquetta. Grazie del tuo impegno.Un abbraccio da Lella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lella, grazie mille per i tuoi bellissimi complimenti. Sono felice che le mie ricette ti piacciano e che si veda l'impegno e la passione che metto nel blog. Un bacione :-)

      Elimina
  5. Le tue sono sempre ricette perfette!!!! Quanto brava sei????:-) Adoro la frittata di pasta...perfetta davvero per la Pasquetta!!!!Un bacione

    RispondiElimina
  6. Giuli la fritta di pasta dalle mie parti è un istituzione e a me piace proprio cosi con il sugo la trovo strappetitosa davvero!!Per la pasquetta poi è l'ideale!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  7. me la faceva trovare mia mamma quando tornavo tardi da scuola e loro avevavno già pranzato; adesso anche i miei figli ne vanno pazzi. però l'ho sempre preparata senza il pomodoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio "dottoressa" google poteva anche evitarlo; mi scuso con tutti, in particolare con l'autrice del blog, Giuliana, non è questo il luogo di sfoggio di titoli accademici ;-)

      Elimina
  8. E' davvero molto buona.. e un'idea per riciclare quella che avanza.. smackkk

    RispondiElimina
  9. Bona! Da anni che non la mangio.

    RispondiElimina
  10. Posso? Invece di spaghetti, capelli d'angelo calati e usciti

    Posso? Capelli d'angelo invece di spaghetti, e poi un'idea di acciughina e mozzarella spezzettata. Io ci ho provato anche con il cous cous. Sempre grande successo, specie tra i giovani,chissà perché. Abbracci.










    RispondiElimina
  11. Ricetta perfetta davvero, io la pasta la preparerò apposta qui non avanza nulla!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  12. Un piatto che mi ha salvato diverse cene veloci! Un bacione :)

    RispondiElimina
  13. Se ve exquisito una receta perfecta me encanta me recordó a mamá,abrazos

    RispondiElimina
  14. Mamma mia che spettacolo, bravissima Giuliana!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  15. Che buonaaa!!! Mi fa pensare ad un pic-nic Primaverile. Baci cara

    RispondiElimina
  16. Che bellissima idea! Non avevo mai pensato di poter realizzare questo bel piatto per la Pasquetta e il procedimento che hai illustrato è come sempre perfetto!! Grazie mille cara e un bacione

    RispondiElimina
  17. un magnifico aspetto mica solo riciclo

    RispondiElimina
  18. sempre gradita a tutti, è un piatto salvacena ! buon we, un bacione

    RispondiElimina
  19. E certo che piace ai bambini: la faceva mia madre con gli avanzi di pasta, proprio come fai tu, e mi piaceva tantissimo. Adesso non la faccio mai perché con le bilance di precisione è difficile avere pasta avanzata. Dovrei farla apposta...; e perché no?

    RispondiElimina
  20. Un ottimo modo per riciclare la pasta avanzata! Io, un po' di tempo fa, l'ho fatta con le reginette, spinaci, mandorle e pomodori secchi... troppo buone!

    RispondiElimina