28
COMMENTI

Gnocchi di zucca

mercoledì 9 ottobre 2013
Gnocchi di zucca

Anche se oramai sembra sia già arrivato l'invero oggi vi propongo una ricetta autunnale, gli gnocchi di zucca. Avevo già provato a prepararli qualche tempo fa ma il risultato non mi aveva convinto perchè, avendo utilizzato esclusivamente della zucca, erano venuti troppo mollicci. L'altra sera invece ho aggiunto anche delle patate che mi hanno permesso di ottenere degli gnocchi più sodi.
Il gusto degli gnocchi di zucca è buono ma ovviamente molto delicato, diciamo che in questo periodo rappresentano un'alternativa originale e carina a quelli classici di sole patate. Noi gli abbiamo conditi semplicemente con burro e salvia ma ovviamente potete condirli come più vi piace. Bacioni

Ricetta Gnocchi di zucca

Ingredienti per 2 persone
  • 200 gr. di zucca pulita
  • 150 gr. di patate
  • 100 gr. di farina 00
  • 50 gr. di parmigiano
  • 1  tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • q.b. di noce moscata
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare gli Gnocchi di zucca

Procedimento
Dopo aver pesato 200 gr. di zucca pulita tagliatela a fette e adagiatela in una teglia rivestita con della carta forno. Mettete anche a lessare le patate partendo da acqua fredda (scusate ma ho dimenticato di fare le prime foto delle patate).


 Ricoprite le fette di zucca con un altro foglio di catrta forno.


 Metete la zucca in forno preriscaldato a 180° fino a che non diventerà morbida (occorreranno circa 25 minuti).


 Passate la zucca con il passaverdura.


 Una volta pronte sbucciate le patate e passatele con lo schiacciapatate.


 Unite la purea di zucca alla purea di patate.


 Unite il parmigiano grattugiato, la noce moscata e un pizzico di sale.


Unite anche la farina. Per la quantità di farina dipende molto dalla qualità della zucca e delle patate. Diciamo che ve ne occorreranno minimo 100 gr. ma potreste doverne aggiungere un po' di più. Cercate di non superare i 120 gr.


Impastate il tutto e da ultimo aggingete l'uovo.


 Infarinate il panetto ottenuto e tagliatelo in 4-5 pezzi.


 Ricavate da ciascun panetto dei filoncini che poi taglierete in tocchetti.


 Potete lasciare gli gnocchi in tocchetti o farne delle palline più o meno regolari.


Lessate gli gnocchi in acqua bollente salate lasciandoli cuocere per circa 3 minuti da quando vengono a galla (magari assaggiatene uno).


Condite i vostri gnocchi di zucca come più vi piace. L'importante è che il gusto del condimento non copra quello degli gnocchi.
 
Gnocchi di zucca

I vostri commenti su " Gnocchi di zucca " (28 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Ho della zucca in frigo pronta per essere usata e mi basta vedere gli gnocchi per innammorarmi subito di un piatto e questi alla zucca hanno colpito in pieno!!! Un bacione, Imma

    RispondiElimina
  2. semplicemente li adoro!!!!in casa mia li faccio spesso perchè buoni, e una ottimo piatto anche per i bimbi

    RispondiElimina
  3. Buonissimi...anche io ho della zucca quasi quasi ci provo!!!Un bacione

    RispondiElimina
  4. Sono deliziosi questi gnocchi.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  5. Ciao Giuliana, che buoni!!!! Sono proprio invitanti, è un ottimo primo piatto!!! Bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  6. Semplicemente li adoro! Io di solito li lascio a tocchetti, tu invece hai avuto anche la pazienza di fare delle perfette palline..6 unica!
    Bravissima!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  7. Buonissimi!
    I non li ho mai fatti, ma a volte li compro dal pastaio sotto casa (avere la fortuna di avere un vecchio negozio di pasta fresca sottocasa a Milano è una bella comodità). Adesso che ne ho apprezzato la facilità di esecuzione, sicuramente li proverò.
    Io di solito li condisco facendoli saltare velocemente con un po' di burro, salvia, grana e qualche cubetto di speck che ho tostato prima in padella.
    A presto! Leo

    RispondiElimina
  8. Ma che carini a forma di palline!!!!!! mi piacciono tanto.. ma sai che non li ho mai fatti ancora??? baci e buona giornata ;-)

    RispondiElimina
  9. che belli che sono sono perfetti grazie per la ricetta non so mai come cucinarla la zucca,questa sembra un' alternativa deliziosa.Baci cara

    RispondiElimina
  10. :( io odio la zucca, e il mio ragazzo la adora, quindi prendo volentieri la tua ricetta, così evito di inventare e assaggiare e li faccio solo per lui <3 (ah l'amore...)
    Annalisa
    ♥ ♥ ♥ ♥ ♥
    http://provarepercomprare.blogspot.it/
    http://dolcicreazionidiannalisa.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. Giuliana, voglio proprio provarci sai? ho sempre avuto paura che si sfasciassero in cottura ma visto come ti son venuti non posso più trovare scuse :)
    Grazie, un bacio!

    RispondiElimina
  12. Ottimi mi hai fatto venire voglia!

    RispondiElimina
  13. adoro la zucca, sono i mieie preferiti!!!!

    RispondiElimina
  14. Giuliana cara che acquolina... complimenti cara, sono bellissimi ed immagino buonissimi!!!
    Un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  15. Periodo perfetto per questa ricetta che adoroooooooooooooooooo!!!! Buonissimi!

    RispondiElimina
  16. Buoniiii!! Mi sa che voglio rifarli anche io!! L'altra volta avevo usato solo zucca e farina ed erano molto liquidi, da doverli mettere direttamente nella pentola con acqua bollente! Bisognerà provare anche questa versione!

    RispondiElimina
  17. adoro la zucca anche io, ma non ho mai fatto gli gnocchi. Mi hai fatto venir la voglia di provare

    RispondiElimina
  18. Mi hai colpita e affondata: che piatto strepitoso Giuliana!!!! Tu aivoglia a dire di piatti semplici, ma in realtà stai preparando un capolavoro via l'altro. Complimentissimi

    RispondiElimina
  19. voglio proprio provare visto che adoro la zucca!

    RispondiElimina
  20. che buoniiiiiiiiiiiiii devo ancora farli con patate e zucca, devo rimediare! ciaoooooooooo

    RispondiElimina
  21. ti sono veramente ben riusciti e il condimento lo trovo perfetto perchè non copre il sapore delicato degli gnocchi ciao a presto

    RispondiElimina
  22. Gli gnocchi di sola zucca sono un'impresa in effetti. Bisogna azzeccare una zucca moooolto asciutta e per quanto poi la si lasci asciugare in forno restan sempre un po' molli

    RispondiElimina
  23. Ciao Giuliana! Fatti sabato e sono davvero deliziosi di gusto e aspetto, io li ho conditi con burro salvia e parmigiano (e non mi si sono spappolati in cottura come altri tentativi con altre ricette di gnocchi di zucca)! Effettivamente non bisogna superare le dosi di farina, come appunto consigli tu, perchè se no vengono "gnucchi" e non gnocchi: io infatti ho esagerato con la farina perchè la mia zucca forse non era adatta, ed era ancora troppo bagnata (e l'ho pure tenuta in forno più del tempo indicato e nonostante tutto non si era ancora asciugata bene) e sono venuti più duri di quel che immagino debbano essere...a questo proposito, sapresti consigliarmi la qualità di zucca più adatta, asciutta già di suo, o un trucco correttivo, per evitare l'inconveniente la prossima volta? Grazie mille e un abbraccio! Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela,
      l'ideale sarebbe la zucca mantovana ma purtroppo da me è molto difficle da trovare. Sicuramente se la tua zucca era molto acquosa sarai stata costretta ad aumentare la quantità di farina. Chiedi al tuo fruttivendolo di fiducia se ha un tipo di zucca più adatto. Un bacione

      Elimina
    2. Letto oggi. Grazie mille per la risposta, farò così! Un abbraccio! Daniela

      Elimina
  24. Ciao!una volta fatti si possono congelare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente non ho mai provato. Congelare gli gnocchi è sempre un po' rischioso ma puoi provare! ;-)

      Elimina