28
COMMENTI

Crostata di pesche

venerdì 19 luglio 2013
Crostata di pesche

Salutiamo in estrema dolcezza il fine settimana che sta arrivando con una deliziosa crostata alle pesche. L'ho preparata mercoledì per la cena di compleanno di mio padre e ha messo tutti d'accordo. In effetti devo dire che il gusto di qesta crostata è incredibilmente accattivante ed il gioco di consistenze la rende davvero piacevole al palato.
Il procedimento non è dei più veloci ma secondo me ne vale decisamente la pena. Se doveste decidere di prepararla vi consiglio di utilizzare delle belle pesche saporite, ancora sode ma non acerbe. Vedrete che in tutta la casa si diffonderà un delicato profumo di frolla, di crema e di cannella che vi renderà subito più felici!! Un abbraccio!

Ricetta Crostata di pesche

Ingredienti per 8 persone
Per la pasta frolla
  • 280 gr. di farina 00
  • 140 gr. di burro
  • 110 gr. di zucchero
  • 45 gr. di  tuorli
Per la crema pasticcera
  • 400 ml di latte intero
  • 200 ml di panna fresca non zuccherata
  • 120 gr. di zucchero
  • 110 gr. di tuorli
  • 45 gr. di farina
  • la buccia di 1 di limone
Per le pesche alla cannella
  • 5  pesche
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • qualche goccia di limone
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 noce di burro
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare la Crostata di pesche

Procedimento
Disponete sul tavolo la farina e create uno spazio al centro. Ponete all'interno dello spazio lo zucchero.


Aggiungete i tuorli e amalgamateli allo zucchero.


Unite il burro tagliato a dadini e lavorate velocemente incorporando gradualmente anche la farina.


Una volta ottenuto il vostro panetto di pasta frolla avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigo per almeno 1 ora.


Mentre la pasta frolla è in frigo preparate la crema. 
Mettete a scaldare il latte con la panna assieme alle bucce di limone e montate i tuorli con lo zucchero per una decina di minuti.


Aggiungete la farina utilizzando sempre le fruste affinchè non si formino grumi.


Unite il composto al latte e alla panna caldi e rimettete sul fuoco. Fate ben addensare la crema a fiamma bassa mescolando di continuo.


Prendete la frolla, rilavoratela per qualche minuto e stendetela con un mattarello su un piano ben infarinato.


Imburrate uno stampo da crostata di circa 26 cm di diametro e ponetevi all'interno una croce di carta forno. Rivestite lo stampo con la frolla e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30'.


Lavate le pesche e tagliatele in 8 spicchi eliminando il nocciolo.


Ponete sul fuoco una padella antiaderente con una noce di burro e fatevi cuocere per qualche minuto le pesche stando attenti a non rovinarle. Unite lo zucchero di canna, qualche goccia di limone e la cannella e fate cuocere ancora per qualche minuto. Le pesche dovranno ben insaporirsi ma rimanere intere.


Fate intiepidire la frolla e toglietela dallo stampo aiutandovi con la croce di carta forno. Ponetela sul piatto da portata.


Riempite il guscio di frolla con la crema fredda...


e ricoprite la crema con le pesche appena tiepide ed il sughetto che avranno tirato fuori in cottura.

Crostata di pesche

I vostri commenti su " Crostata di pesche " (28 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. La torta ti è venuta benissimo e credo sia stata ottima.
    Poi con queste tue dettagliate spiegazioni sarà per tutti un gioco da ragazzi da replicare!
    Ciao Leo

    RispondiElimina
  2. La prima cosa che vedo oggi appena accendo il pc... Che voglia mi hai fatto venire! E' splendida ^_^

    RispondiElimina
  3. Ehh..... lo sento da qui il profumo delle pesche!!! E ad essere sincera ne avverto anche il sapore! Complimenti Giuliana!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Giuliana, bellissima da vedere e mi immagino il sapore delizioso, bella la ricetta di questa crostata, bravissima!!!
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
  5. Fresca golosa dai colori meravigliosi...queste sono le crostate che mi fanno impazzire è davvero deliziosa Giuliana!!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  6. Mia cara questa crostata è semplicememnte perfetta ^_^

    RispondiElimina
  7. Amo le pesche, amo le crostate con la frutta...come potrei non apprezzare questa ricetta? :)
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  8. Mamma mia Giuliana che dolce delizioso i tuoi si saranno leccati i baffi poi queste pesche alla cannella sono fantastiche.Bravissima cara

    RispondiElimina
  9. Ma che meraviglia Giuliana! E poi ha ragione Monsieur Tatin, le tue spiegazioni sono preziosissime!
    Buon week-end

    RispondiElimina
  10. Che buona la crostata di pesche!!! Brava Giuliana :) una fetta anche per me :) un abbraccio a presto buon week-end!

    RispondiElimina
  11. Non so perchè.. ma non ho mai fatte queste belle crostate con la frutta e la crema sotto.. Bellissima la tua.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  12. Questa va dritta dritta nella cartella cose da provare...sarà sicuramente ottima!

    RispondiElimina
  13. Ciao Giuliana, mi piacciono moltissimo le crostate alla frutta e la tua ha un aspetto meraviglios. Auguri (in ritardo) al tuo papà. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  14. Meravigliose pesche, meravigliosa e fresca ricetta! Buon pomeriggio Giuliana.Annalisa

    RispondiElimina
  15. Il connubio pesche e cannella mi piace molto. Immagino la bontà di questa crostata.

    RispondiElimina
  16. Tu mi perdonerai, io la crostata la faccio ma la pasta frolla la compro :=(( mangio intanto una fetta tua buon w.e.

    RispondiElimina
  17. Ammiro tantissimo chi sappia decorare le torte di frutta, e la tua è proprio bella!
    La cannella non mi piace molto, ma le pesche si, le adoro!
    Mi sa che la ricetta... te la copio, anche se la decorazione, la mia, sarà molto, molto più brutta!
    Auguri al tuo babbo! :)

    RispondiElimina
  18. adoro queste crostate alla frutta! quando poi sono anche belle da vedere meritano u 10 e lode! auguroni al papà!

    RispondiElimina
  19. luce muy ricaaaaaa adorable,abrazos.

    RispondiElimina
  20. bella e buona!!! e' rimasta ancora una fetta...??? in questo periodo il nostro albero da pesche a go go quindi...segno!!!baci

    RispondiElimina
  21. che meraviglia immagino il profumo complimenti per tutte le spiegazioni dettagliate. Bacio :)

    RispondiElimina
  22. Ottima!!! Te ne rubo volentieri una fetta!!!!!! ;)
    Buona domenica Giuliana! :)

    RispondiElimina
  23. Anche se in ritardo
    auguri al tuo papà che sarà stato felice di poter gustare questa crostata meravigliosaaaaaaaaaaaa
    Complimenti!!!

    RispondiElimina
  24. Ho giusto intenzione di fare una crostata di pesche e la tua è proprio un'ottima idea. Complimenti e auguri al tuo papà. Buona domenica.

    RispondiElimina