42 Red Velvet Cake

mercoledì 13 febbraio 2013

Red velvet cake
Eccoci qui, pronti per festeggiare "insieme" San Valentino...diciamo che questo è il mio regalo per domani per tutti gli innamorati e per tutti quelli che sperano di innamorarsi presto! E' stata la mia prima volta con la Red Velvet Cake e, nonostante qualche problemino con la farcia, più morbida di quello che pensassi, e con la cottura della torta (sono andata un po' oltre) devo dire che è andata davvero bene.
Non solo il risultato finale mi è piaciuto molto ma il suo gusto mi ha davvero sorpreso! Insomma, io mi aspettavo una sorta di tortona zuccherosa e insapore e invece mi sono trovata ad assaggiare una torta assolutamente divina, credetemi, una vera e propria delizia. A quel punto, con il permesso del maritino, non potevo non condividere questa bontà con le mie amiche e anche loro sono state concordi nel sostenere che si trattasse di una delle torte più buone mai assaggiate. Insomma, se i vostri amati sono golosi e avete voglia e tempo di cimentarvi con zucchero e farina (e tanto burro ahimè!), non vi resta che mettervi alla prova!! BACI
Giuliana
Ricetta Red Velvet Cake 
Ingredienti per 8 persone
Per la torta:
  • 350 gr. di farina 00
  • 240 gr. di burro
  • 200 gr. di zucchero
  • 5  uova
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 125 ml di latte
  • 125 gr. di yogurt
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di aceto bianco
  • 1 cucchiaio di colorante alimentare rosso in gel

Per la crema:
  • 230 gr. di burro
  • 350 gr. di formaggio cremoso
  • 450 gr. di zucchero a velo
  • 3/4 di cucchiaino di estratto di vaniglia
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:
Procedimento
Montate con le fruste elettriche o nella planetaria il burro morbido e lo zucchero fino ad ottenere una crema bianca e gonfia.


Nel frattempo mescolate insieme lo yogurt e il latte...


ed unite il colorante e l'estratto di vaniglia.



In un'altra coppa unite la farina e il cacao, entrambi ben setacciati.



Una volta pronta la crema di burro e zucchero unite le uova una alla volta continuando ad utilizzare le fruste. Fate attenzione a non aggiungere un altro uovo senza che il precedente sia stato ben assorbito dal composto.


Questo è l'impasto finale.



A questo punto unite la farina ed il cacao utilizzando un cucchiaio di legno.



Aggiungete il composto colorato di yogurt e latte ...



e mescolate bene il tutto.



In una tazzina mescolate il bicarbonato con l'aceto (frizzeranno).



ed uniteli al resto dell'impasto mescolando delicatamente e solo lo stretto indispensabile. Poi non mescolate più il composto.


Rivestite il vostro stampo da 20-22 cm con della carta forno e se i bordi sono bassi fate andare la cartà più in su in modo da permettere alla torta di crescere senza problemi. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Fate la prova stecchino e tenete presente che la torta all'interno dovrà essere cotta ma anche ben umida (anche per evitare che diventi scura e perda il rosso).
Se volete essere sicuri di ottenere una cottura perfetta potete cuocere la torta in due fasi diverse, ovvero suddividere l'impasto in due parti e infornarne una parte alla volta (ogni torta dovrà poi essere divisa in due parti). In questo caso ovviamente i tempi di cottura di ogni torta di abbrevieranno.


Prepariamo ora la farcia. Mescolate con una frusta il burro molto morbido e il formaggio.


Aggiungete lo zucchero a velo ma tenete la frusta a velocità molto bassa.


Unite l'estratto di vaniglia e mescolate bene il tutto. Mettete la crema in frigo.



Togliete la torta dal forno, fatele intiepidire e toglietela dallo stampo.




Eliminate la parte superiore (che probabilmente sarà un po' crepata) in modo da ottenere una superficie liscia.


Capovolgete la torta.....



e ricavatene tre strati.




Con l'aiuto di una sac a poche farcite generosamente ogni strato.



Ricomponete la torta...



e ricopritela interamente di crema. Questo è il passaggio più fastidioso perchè la crema non è particolarmente densa e tenderà a scivolare. Non preoccupatevi, "ripulirete" il tutto dopo. Mettete la torta in frigo per una mezzoretta almeno.


Passate la mixer lo strato di torta eliminato fino ad ottenete delle briciole fini. Ricoprite interamente la torta con le briciole. Per i lati aiutatevi con una spatolina o un coltello non seghettato.



Dopo un bel po' di fatica...ecco il risultato finale...non male per essere la mia prima volta!


Red velvet cake

I vostri commenti su "Red Velvet Cake" (42 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Tesoro è piu cher indicata questa torta per San Valentino,io l'adoro e questa versione a cuore è davvero fantastica e perfetta!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  2. Non male???? Ma è semplicemente FAVOLOSA!!!!!
    Cara Giuliana è davvero una torta stupenda...rossa rossa come la passione che ci deve sostenere sempre in tutto quello che facciamo!!!!!
    Bravissima!!!!!!!!!!!
    Ti auguro uno splendido S.Valentino
    di tanto TANTISSIMO amore con la tua famiglia...
    Baciiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  3. Anche io l'adoro!Hai usato lo yoghurt invece del latticello ed il risultato e' senza dubbio una torta morbidissima!

    RispondiElimina
  4. hai fatto una torta perfetta e bellissima...complimenti e buon san valentino!

    RispondiElimina
  5. la adoro davvero!!! veramente bellissima

    RispondiElimina
  6. Giuliana....ma è stupenda ! Ma perché con questa torta non partecipi ai vari contest a tema San Valentino / amore che son attivi in questo periodo ? Li trovi sul contest advisor del blog torsolo di mela

    RispondiElimina
  7. Ciao Giuliana, sei stata bravissima, è perfetta!!!!!
    Non l'ho mai fatta, mi hai fatto venire la voglia di provarla!!!!
    Bacioni, buona giornata :))

    RispondiElimina
  8. Stanotte ho sognato che volevo fare una red velvet cake e non sapevo da che parte cominciare... Era vero. Adesso dopo il tuo post posso continuare a sognare. Una meraviglia!!!

    RispondiElimina
  9. hai fatto un capolavoro compliementi!

    RispondiElimina
  10. Non male?! E' un cuscino morbido morbido!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  11. E questo è perchè è la prima velvet!!!
    Ma sei stata strepitosa!!
    Bravissima

    RispondiElimina
  12. Caspita che brava, risultato splendido!!!
    Marito ed amiche felicissimi immagino!!!
    Prima o poi... provo :)
    Un bacione e complimenti!!!!

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia! Sei proprio la regina della cucina :)
    Un bacio a tutti gli innamorati <3

    RispondiElimina
  14. Ti è venuta perfetta, complimenti :-) e chissà che buona!

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia cara romanticissima. Ogni volta che ti leggo superi te stessa. Bravissima.Baci

    RispondiElimina
  16. Che bel regalo cara ^_^ E'splendida!!!

    RispondiElimina
  17. E' favolosa.. davvero son rimasta così O_O.. Io mai sarei in grado.. troppo laboriosa.. e non ho apzienza! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  18. E' bellissima!!
    E pensare che anche io la credevo una torta adatta solamente a 'fare scena'!!
    bellissima!

    RispondiElimina
  19. E' bellissima, Giuliana! Spiegata nei minimi dettagli, foto passo per passo, chapeau!

    RispondiElimina
  20. E' bellissima! Ma con un solo cucchiaio di colorante viene così rossa? Io proverò a farla in questi giorni... e il mio dubbio sta proprio nel colorante! In passato ho usato quello liquido (per colorare altri impasti/creme) e devo dire che ho messo quasi un intero tubicino!:D

    RispondiElimina
  21. Con una torta così San Valentino diventa speciale!! Ciao Eleonora

    RispondiElimina
  22. Cara Giuliana, questo dolce a forma di cuore e tutta rossa è perfetta per san valentino! Tu ormai ci sorprendi sempre! Dall 'aspetto direi che è ottima... e quasi invidio le tue amiche che l'hanno potuta assaggiare.
    Magari proverò a farla, ma temo che per me sia troppo elaborata...ma più vedo le tue foto più mi viene voglia di farla.. e soprattutto di mangiarla con il mio amore.
    Buon san valentino! ti abbraccio Lucia

    RispondiElimina
  23. Questa torta la adoro!!!!! Ho fatto qualcosa di simile, la pubblico domani... Certo non è questa meraviglia golosa!!!! Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  24. Wow che meraviglia....non posso non seguirti!!! un bacio, Olga

    RispondiElimina
  25. Sei stata bravissima!! E' perfetta!

    RispondiElimina
  26. solo una parola stupenda!!!!!!!!!!!!! sono rimasta molto colpita tra tante viste questa mia piace assai!!! baci

    RispondiElimina
  27. Che bel cuore rosso! Per essere la tua prima volta con questo dolce complimenti.

    RispondiElimina
  28. e' giustissima per la festa degli innamorati e non solo.....mai provata e la tua mi piace molto....un abrraccio grande cara

    RispondiElimina
  29. Che meraviglia questa torta!!!! Ne abbiamo sentito parlare più di una volta, ma non abbiamo ancora mai avuto la possibilità di assaggiarla. Tu spieghi così bene la preparazione che ci salviamo questo post e poi ci cimenteremo anche noi. Troviamo che sia un bel pensiero per San Valentino!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  30. Bellissimo questo cuore rosso, perfetto per s.Valentino! Non ho dubbi, sarà sicuramente ottimo! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  31. Giuliana ma é troppo bella, mi piace la scelta del colore, é molto in tema, ce poi é il colore del amore..della passione---> il rosso! Complimenti ancora!

    RispondiElimina
  32. Questa torta è stupenda! E anche le foto e la spiegazione dei vari passaggi.

    RispondiElimina
  33. Mmmm... posso solo guardarla e mangiarla son gli occhi per ora, purtroppo! Grazie della ricetta e buon San Valentino!!!

    RispondiElimina
  34. wow bellissima, spiegazione esaustiva, mi segno la ricetta. :)
    Rosalba

    RispondiElimina
  35. Questa torta mi ha sempre intrigata con il suo colore. Il tuo cuore è bellissimo con l'effetto mimosa. Un abcio, buona serata

    RispondiElimina
  36. mai fatta e mai la farò, non sono all'altezza.
    ma non ti nego che resta uno dei miei sogni...
    bellissima!
    e tu sei sempre così brava...

    RispondiElimina
  37. Ma che meraviglia!Non l'ho mai fatta ma mi piacerebbe provare ..mi sembra difficile tu sei stata davvero brava il risultato è ottimo!Ciao e buon primo maggio Lia

    RispondiElimina
  38. Ho fatto questa torta domenica scorsa. Eravamo in 11 persone ed è andata a ruba compreso i più scettici. L'ho presentata con una decorazione in pasta di zucchero. Il procedimento è come il tuo e l'ho cotta in due teglie.

    RispondiElimina