31
COMMENTI

Mozzarella in carrozza

mercoledì 12 settembre 2012
Mozzarella in carrozza

Non mangiavo la mozzarella in carrozza dai tempi dell'università, quando nelle fredde sere d'inverno la preparavamo con le mie compagne di casa per coccolarci un po' ... che ricordi bellissimi!!!
Da allora la nostra vita è cambiata decisamente ed io mi sono ritrovata a preparare la mozzarella in carrozza per marito e figlia (chissà quante volte lo avranno fatto anche loro!). Anche mio marito non la mangiava da una vita e ha gradito moltissimo, mentre mia figlia, come al solito, ha passato, ripiegando su della semplice mozzarella (infatti lei è uno stecchino e noi no!!) ... a me, inutile dirlo, è piaciuta da morire!!!
Felice metà settimana a tutti!

Ricetta Mozzarella in carrozza

Ingredienti per 2 persone
  • 8  fette di pane in cassetta
  • 200 gr. di mozzarella fior di latte
  • 1  uovo grande
  • 4-5 cucchiai di latte
  • q.b. di farina
  • q.b. di pangrattato
  • 4 filetti di acciuga sott'olio (facoltativo)
  • q.b. di olio per friggere
Portata: Piatti unici
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare la Mozzarella in carrozza

Procedimento
Prendete le fette di pane in cassetta e togliete i bordi da ogni fetta. Potete utilizzare i bordi come pangrattato passandoli al mixer.


Tagliate a fette spesse la mozzarella.


Farcite 4 fette di pane in cassetta con una fetta di mozzarella e, se vi piace, con un acciuga sott'olio e ricoprite a panino con le altre 4 fette facendo pressione con le mani.


Infarinate leggermente tutti i panini ...


e passateli nell'uovo sbattuto con il latte.


Passate poi i panini nel pangrattato.



Friggete la vostra mozzarella in carrozza in abbondante olio bollente fino a che non sarà diventata ben dorata!


Scolate la mozzarella in carrozza su della carta assorbente e poi gustatela calda e filante!!!

Mozzarella in carrozza

I vostri commenti su " Mozzarella in carrozza " (31 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Complimenti sono molto invitanti, ti rassicuro, anche i miei bimbi non si entusiasmano per le novità. Comunque le tue mozzarelle in carrozza saranno state spettacolari!!!! Brava Claudia

    RispondiElimina
  2. ciao giuliana!!! La facevamo spesso anche noi a casa .. anzi,a onor del vero, ho conosciuto la mozzarella in carrozza proprio grazie a una mia coinquilina! che ricordi fantastici!
    Buona giornata a te,
    serena

    RispondiElimina
  3. Che ricordi belli anche io la mangiavo ai tempi dell' universita'^_^ Devo rifarla e aggiungere le acciughe che per me sono una novita' . Che buona. Baci.

    RispondiElimina
  4. Che voglia mi hai messo!!!! Tantissimo che non la mangio!!!
    Buonissimaaaaa!!!!!
    Un bacione grande grande!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ma sai che non l'ho mai mangiata!?
    Mi viene voglia di farlo ogni volta che vedo quel formaggio filante ma poi.. bho...
    Che sia la volta buona per farle?
    Baci!

    RispondiElimina
  6. Io le ho mangiate una volta sola e devo dire che sono una favola!!! mi devo mettere anche io a farle:-)
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Anch'io la preparo raramente, molto raramente ma è deliziosa ed è un piatto che amo molto.
    Con l'acciughina, slurp!
    Baci

    RispondiElimina
  8. Ciao Giuliana.
    Adoro la mozzarella in carrozza... hummm, é un vero comfort food..
    E' da tempo che non mangio ... Devo assolutamente preparare.
    Grazie per avermi ricordato.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  9. Buonaaa non la mangio da una vita!!!

    RispondiElimina
  10. Tem um aspecto dourado irresistível!

    RispondiElimina
  11. FAVOLOSEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!! -se le vedesse mio marito potrebbe morire dalla voglia! Baci

    RispondiElimina
  12. ne sono ghiottisima, quanto mi piace, bravissima Giuliana"!!!!

    RispondiElimina
  13. aiutooooooooo ma quanto è buona???? non la mangio neppure io da una vita.....devo rimediare!!gnammy!!!bellissima!!!golosissima!!

    RispondiElimina
  14. Anch'io le preparo così e sono favolose e si
    anche la mia bambina è uno stecchino ahahahahah
    Un bacione ad entrambe
    Buon Mercoledì

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia così filante! è da parecchio tempo che non la mangio, mi hai fatto venire una voglia... provvederò subito! Ciao

    RispondiElimina
  16. da paura!!! che ripieno filante!
    mi sono unita ai followers! complimenti per le altre ricette! ;)

    RispondiElimina
  17. Certo che tua figlia sarà anche uno stecchino (e noi no!!!) però lo sa che cosa si è persaaaaa??? La adoro!!!

    RispondiElimina
  18. La faccio spesso!!! E' buonissima!

    RispondiElimina
  19. L`ho preparata proprio qualche giorno fa presa da un raptus di mozzarella in carrozza....l`adoro e tu mi hai rifatto venire una voglia....bacioni,Imma

    RispondiElimina
  20. Quel cuore filante è una tentazione anche a quest’ora di mattina! Che delizia :) Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  21. strabuonooooooooooooo!!Io ne mangerei a quintali!!!

    RispondiElimina
  22. non l'ho mai fatta ma sicuramente una goduriaaaaaa

    RispondiElimina
  23. Io la adoro ma non l'ho mai fatta a casa.
    Non c'è un motivo preciso...così.
    Mah. Le follie eh?
    A sto giro mi hai convinta...le faccio!!!!

    RispondiElimina
  24. Buonissime!! Un classico della cucina campana... amato da tutti. Io le adoroooo
    Passo ad invitarti al mio contest se ti va...
    http://incucinacongioia.blogspot.it/2012/08/contest-la-sicilia-in-tavola.html
    buona domenica!

    RispondiElimina
  25. un must immancabile....già ma manca da un po' da me, è ira di farle!
    grazie

    RispondiElimina
  26. Sono così semplici ma buoneeeee...brava Giuliana!!

    RispondiElimina
  27. Buonissima! quando lavoravo a Parma la facemmo conoscere al cuoco dell'albergo che subito imparò a cucinarle..... dopo pochi mesi erano diventate la specialità del locale

    RispondiElimina
  28. Provate anche queste, oggi a pranzo, io e mio figlio, ci siamo deliziati con questo piatto che non cucinavo da anni e seguendo la tua ricetta, sono venute perfette.Grazie

    RispondiElimina
  29. Buonissimeeee sono la bellezza di 30 anni che non li mangio grazie anche da parte mia per avermeli ricordati...ciaooo

    RispondiElimina
  30. Ma...si possono cuocere anche al forno???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi provare a cuocerle a 200° fino a che non saranno ben dorate!

      Elimina