38
COMMENTI

Ciambellone cioccolato e mandorle

sabato 3 marzo 2012
Ciambellone cioccolato e mandorle

La ricetta di questo ciambellone mi ha incuriosito da subito per la presenza delle mandorle e così ho voluto provarla. Devo dire che il connubio mandorle e cioccolato è vincente anche in questo caso perchè dona al dolce un gusto inaspettato e piacevole.
La consistenza finale è quella di una ciambella piuttosto compatta, quindi particolarmente adatta all'inzuppo. Per me l'unica nota negativa è stata la sua dimensione, mia figlia non mangia dolci "bianchi" per cui solo per mio marito e per me è stato un pò troppo impegnativo perchè è davvero grande!

Ricetta Ciambellone cioccolato e mandorle

Ingredienti per 8-10 persone
  • 300 gr. di farina 00
  • 200 gr. di fecola di patate
  • 160 gr. di burro
  • 150 gr. di zucchero
  • 3 uova
  • 1 tuorlo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 100 gr. di cioccolato fondente
  • 80 gr. di mandorle sgusciate
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare il Ciambellone cioccolato e mandorle

Procedimento
Tritate al coltello il cioccolato fondente e le mandorle e mettete il tutto da parte.

 

In una ciotola lavorate con le fruste il burro con lo zucchero fino a renderlo spumoso.


Unite al composto di burro e zucchero i 4 tuorli (gli albumi dovranno essere montati a neve).


Amalgamate bene e...


unite lentamente la farina settacciata con la fecola ed il lievito.


Amalgamate bene il tutto aiutandovi con la frusta elettrica. Se il composto dovesse risultare troppo duro da lavorare aggiungete una tazzina di latte.


A questo punto aggiungete gradualmente gli albumi montati a neve.


 Unite al composto il cioccolato e le mandorle.


Imburrate una tortiera da ciambella e versatevi il composto. Infornate a 175° per 40 minuti circa (controllate sempre la cottura infilzando lo stecchino).


Sfornate e...


servite!!!!

Ciambellone cioccolato e mandorle

I vostri commenti su " Ciambellone cioccolato e mandorle " (38 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Ma buongiorno cara Giuliana!!!!!!!!!!!!!! e se la ciambellona era troppo grande...bè bimba... ma potevi chiamarmi..... sai la mia passione per i dolci e questo deve essere BUONISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!! Un grande bacio e buon Sabato!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Questa ciambella è un spettacolo...peccato che la bimba non l'ha provata, ma so che per lei hai preparato qualcosa che lo tieni in riserbo! Ciao e buon weekend!

    RispondiElimina
  3. Questi sono i dolci che mi mettono serenità e che preparerei a catena, come una macchina da guerra. Sono bellissimi e si fanno mangiare ad occhi chiusi. Mandorle e cioccolato e sono tua prigioniera! Un bacio, Pat

    RispondiElimina
  4. Ahhhh, Giulyyyyyy!!!mamma miaaaaa!!!sono i dolci che piacciono a me questi!!!!Buono, semplice, goloso e senza panna e affini!!Ma...tua figlia come possibile che non l'abbia mangiato???Ci pensvavo io!!!:)Un bacioneeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  5. Wow, davvero buona. peccato ch ela mangerei solo io, magari dimezzando le dosi... in "madalità" muffin... potrei provarla ;-D

    RispondiElimina
  6. Gustosissima!!!!! Adoro il connubio mandorle-cioccolato!!!

    RispondiElimina
  7. Che sia buonissima con il sentore delle mandorle che stanno molto bene con il cioccolato non ci sono dubbi.
    Se è troppo grande per essere consumata in due puoi congelarla a pezzi e tirarla fuori ogni tanto.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Ma che bella... :) :) poi un'unione perfetta!!! :D Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  9. Ahhhh se son buone mandorle e cioccolato!!! Mi piace questo ciambellone.. baci e buon sabato! :-)

    RispondiElimina
  10. Buonissim davvero!!! Io quando poi non riesco a finirla in giornata, con i miei tre avvoltoi è impossibile quasi, la surgelo e alla mattina 5 minuti in forno ed è pronta!!! Baci

    RispondiElimina
  11. Veramente ottimo Giuliana!!!!! La prossima volta chiamami che mi sacrifico volentieri, bacioni!!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Giuliana..sono tornata..con un netbook..ma meglio di niente!! Cosa farei senza i tuoi dolci, prima di conoscere il tuo blog compravo ricettari che poi spesso non aprivo, tu invece con le foto e gli abbinamenti mi fai venir voglia di farli. (ormai le merendine tipo kinder le faccio con regolarità!). Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Fantastic...curioso sarei io perchè lo vorrei proprio assaggiare...ciao.

    RispondiElimina
  14. Ma che bello che è!Purtroppo in questi giorni sono stata lontana dai fornelli e guardo con appetito tutto, questo ciambellone è veramente invitante! :-)

    RispondiElimina
  15. mi fanno impazzire queste torte semplici!

    RispondiElimina
  16. che delizia!!! ne voglio una fettaaa!!! ;)

    RispondiElimina
  17. CIAO, adoro queste torte semplici ma che poi ti ripagano con la loro grande bontà!!! descritta come sempre in modo preciso! ma perchè non la posti nel mio contest
    http://dolcipensieri.wordpress.com/2012/01/30/contest-cioccolato-stregato/
    ti va?
    ciao

    RispondiElimina
  18. Quanto mi piace il tuo passo passo, sembra di stare vicino a te!!! ^_^
    Buonissima la ciambella, particolarmente golosa!!!!
    Bacioni e felice serata!!!!!

    RispondiElimina
  19. vorrei una fetta domattina a colazione con un bel caffè!

    RispondiElimina
  20. MA IO NON ERO ANCORA ISCRITTA??? MA è POSSIBILE???
    MI SEMBRA STRANISSIMO... MI SONO MENATA VIA, ALLORA, NE ERO CONVINTA....
    RIMEDIATO!
    BUONA SETTIMANA, CARISSIMA, E SCUSAMI!

    RispondiElimina
  21. Bellissimo questo cake! e gran bel blog! :)

    RispondiElimina
  22. Tesoro mi stavo perdendo questo favoloso ciambellone bello ricco e cioccolatoso! bravissima buon lunedì

    RispondiElimina
  23. Ma che bella questa ciambella!Con le mandorle e il cioccolato è una vera golosità!Ciao

    RispondiElimina
  24. Ottima per la prima colazione, anch'io se i dolci sono troppo grandi li congelo eventualmente già ridotti in porzioni più piccole!!!
    Baci

    RispondiElimina
  25. Ciao! Posso sostituire la fecola di patate con la maizena?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, non credo che dovresti avere problemi!!! CIAO

      Elimina
    2. Bene, proverò! Grazie!

      Elimina
  26. Cioccolato e mandorle è un abbinamento irresistibile!
    Bravissima Giuliana! ^-^
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  27. Ecco fatto . . . E quasi mangiato il ciambellone . . . un Bjoux ! Andrò all'inferno nel girone dei golosi . . . e questo lo so . . . Ma i Tuoi dolci sono eccezzionali ! ! ! Un bacio ! Teresa .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, troppo gentile, sono felice che ti piacciano!!! baci

      Elimina
  28. Complimenti!!!!Ecco il ciambellone più goloso dei tempi...molto molto invitanteeeeeeeeeee...lo proverò sicuramente...apportando un'unica modifica se possibile...io non amo molto il burro e vorrei sostituirlo con l'olio cuore...che ne pensi?...rovinerei la tua preziosissima ricetta...?Un abbraccio e ancora complimenti per tutte le tue bellissime ricette!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie dei complimenti, sempre graditissimi. Per la sostituzione dell'olio con il burro però stai attenta alle dosi. Ti prometto che quanto prima cercherò di postarne uno fatto con l'olio, in questi giorni sono alle prese con un pòdi ricette pasquali ma passati questi giorni di festa lo farò senz'altro. baci

      Elimina
  29. provato oggi!!.......OTTIMO.......
    davvero delizioso..ho avuto anche visite e hanno gradito molto ...grazie mille..buona serata
    Lucia

    RispondiElimina
  30. Ma le uova sono 3 o 4?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 3 uova e 1 tuorlo. Quindi 4 tuorli e 3 albumi!! Baci

      Elimina
  31. Ciao Giuliana, ho voluto sostituire la farina 00 con la farina di farro integrale ma devo dire che il risultato non è stato un granchè! A parte l'enorme fatica che ho fatto a mescolare gli ingredienti (a mano), ho infatti aggiunto ben più di una tazzina di latte, ma credo che avrei dovuto aggiungere anche dell'acqua data la farina utilizzata...Sono andata ora a rivedere la ricetta della ciambella di farro (già sperimentata con successo!) e in effetti sono contemplati un po' di liquidi (acqua e olio).
    Grazie per le belle ricette che condivi con noi!
    Anna

    RispondiElimina
  32. Scusa ho dimenticato di scrivere che con la farina che ho utilizzato io la ciambella è venuta un po' troppo "mapazzone"! Diciamo che allappa... mea culpa!
    Anna

    RispondiElimina