29
COMMENTI

Ragù di soia

mercoledì 27 gennaio 2016
Ragù di soia

Il ragù di soia è un condimento  vegano per primi piatti. Può essere utilizzato al posto del classico ragù di carne ed ha una preparazione molto semplice. Se vi dicessi che il gusto è uguale a quello del ragù tradizionale vi mentirei, da qualche parte avevo letto così ma non è assolutamente vero, però non è male e io l'ho mangiato con piacere.
L'aspetto è davvero molto simile a quello del ragù tradizionale se avete a pranzo o a cena amici vegetariani o vegani, o lo siete voi stessi, può essere un'idea molto carina quella di prepararlo per creare un piatto che vada bene per tutti. Mia figlia dopo i primi bocconi mi ha guardato un po' interdetta, come a dire, non è il solito ragù ma poi, con non pochi dubbi, ha continuato a mangiarlo. Mio marito invece, ha proprio declinato senza neanche provarci! Bacioni
Giuliana

Ricetta Ragù di soia

Ingredienti per 4 persone
  • 80 gr. di fiocchi di soia
  • 500 gr. di passata di pomodoro
  • 60 gr. di vino bianco
  • 25 gr. di carota
  • 25 gr. di sedano
  • 25 gr. di cipolla
  • 5 cucchiai di olio
  • q.b. di sale
  • 1 foglia di alloro
Portata: Ricetta base
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare il ragù di soia

Procedimento
Per preparare il ragù di soia cominciate dal soffritto. Pelate sedano, carota e cipolla e tagliate il tutto a piccolissimi dadini.

Ragù di soia: tritare sedano, carota e cipolla

Bagnate per qualche secondo i fiocchi di soia (sulla mia confezione c'era scritto macinato di soia).

Ragù di soia: bagnare i fiocchi di soia

Fate soffriggere dolcemente il trito preparato con l'olio.

Ragù di soia: soffriggere il trito di verdure con l'olio

Unite i fiocchi di soia, salate leggermente e fate insaporire per qualche minuto.

Ragù di soia: unire al soffritto i fiocchi di soia

Sfumate con il vino.

Ragù di soia: sfumare con il vino

Unite la passata e 1/2 bicchiere d'acqua, salate ancora, coprite e fate cuocere per circa 40-45 minuti.

Ragù di soia: unire la passata e cuocere per circa 40-50 minuti

Dopo circa 20 minuti di cottura aggiungete una foglia di alloro. A fine cottura regolate di sale.

Ragù di soia: aggiungere al ragù in cottura una foglia di alloro

Utilizzate il vostro ragù di soia per condire la pasta!!

Ragù di soia

I vostri commenti su " Ragù di soia " (29 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Devo provare questo piatto al più presto,mi incuriosisce molto. Mi fido delle tue ricette. A presto

    RispondiElimina
  2. Ha veramente l'aspetto di un ragù di carne, immagino anche di gusto sia molto buono, mi piacerebbe mangiare un piatto così invitante ! Felice giornata !

    RispondiElimina
  3. Non l'ho mai provato, l'aspetto sembra invitante.

    RispondiElimina
  4. Mi piace provare ricette alternative e questa lo è di sicuro e mi incuriosisce moltissimo.Se mai dovessi provare i fiocchi di soia proverò di certo questo ragù!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  5. Cara, ti seguo da molto. Permettimi però di dirti che dopo una proposta gustosa per veg è indelicato mettere il link del ragu fatto con carne. Non credo che un vegetariano apprezzi o ti segua più. Se credi in questa scelta di vita dovresti rispettarla altrimenti non postare ricette in cui non credi. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ti assicuro che non l'ho assolutamente fatto per una mancanza di rispetto per chi è vegano, semplicemente pensavo di offrire un'alternativa a chi vegano non è. Ma se credi che ciò possa infastidire qualcuno, lo rimuovo senza problemi. Grazie per il suggerimento!

      Elimina
    2. Concordo con l'utente anonimo e credo che la pubblicazione di piatti vegan debba essere fatta da chi ci crede veramente in questa scelta di vita.
      Con la soia si può ottenere un ottimo ragù, ma la sua preparazione necessita di qualche accorgimento in più che non nel ragù tradizionale. Questa ricetta tratta l'argomento in modo molto sommario, consiglio la visitina in qualche blog di cucina vegana se si vuole ottenere un ottimo ragù.
      Saluti

      Elimina
    3. Grazie a te della tua sensibilità. Sei sempre molto delicata e mi era sembrava strano stavolta. Buon lavoro. Un bacio

      Elimina
    4. Premesso che come sempre faccio mi sono documentata, quello che volevo era semplicemente dare un'alternativa al ragù classico per chi si trovasse nella necessità di doverlo preparare magari per degli ospiti. Immagino che i vegani se lo sappiano fare da soli molto bene. Ci sono persone non vegane (come me) che a volte però devono cimentarsi loro malgrado con questi piatti e mi sembrava carino dare loro una mano. Senza dare troppa enfasi alla cosa...

      Elimina
  6. Cara, hai appena descritto ciò che accadrebbe a casa mia se lo proponessi io il ragù di soia, eppure a me ispira moltissimo e ti dirò che è da un po che penso di farmelo. Ho amici vegani e vegetariani e mi piace l'idea di poterli coccolare a tavola. Grazie della ricetta

    RispondiElimina
  7. Molto buono. Io purtroppo lo compro già fatto. Mi impegnerò per prepararlo da me visto che in famiglia non mangiamo carne.

    RispondiElimina
  8. Mi piacerebbe assaggiarlo, quasi quasi :)
    Un bacione cara!!

    RispondiElimina
  9. Ti giuro che questa settimana ero molto tentata di acquistare i fiocchi di soia disidratati...adesso che vedo la tua ricetta mi pento di non averli messi nel carrello...

    RispondiElimina
  10. Sono curiosa di assaggiarlo. Grazie per la ricetta. Baci cara

    RispondiElimina
  11. Ciao Giuliana, ha un aspetto fantastico. La passata l'hai diluita con dell'acqua? In genere si addensa molto in fretta e tende ad attaccarsi al tegame. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Si, avevo dimenticato di scriverlo. Grazie mille!!!! Baci

      Elimina
  12. Questo ragù mi incuriosisce molto.... annoto la ricetta, grazie cara!

    RispondiElimina
  13. interessante ricetta, io non l'ho mai preparato a casa!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. Ho seguito tutti i commenti. È stato molto rispettoso da parte tua rimuovere quel link. Sei una bella persona e cerchi sempre di mostranti vicina e amichevole con le tue lettrici. Un bacio e continua a postare tante tante ricette

    RispondiElimina
  15. L'aspetto è proprio del ragù classico, credo sia anche buono, brava Giuliana!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  16. non so se un giorno deciderò di assaggiare la soia, ma iniziare da un ragù come questo potrebbe essere un buon modo.
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  17. Ciao Giuliana, volevo chiederti se questo ragu' si conserva per un po' di ore in frigorifero o se va consumato subito. Grazie! Ciao
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si conserva in frigo tranquillamente, secondo me anche un paio di giorni...

      Elimina
  18. La cottura di soli 45 minuti non è sufficiente per ottenere un buon ragù di soia, ci credo che il suo non assomigliasse neanche un po' al classico ragù. Con il mio ragù di soia ho ingannato tutti gli onnivori che hanno cenato a casa mia, convinti che per loro avessi cucinato un piatto a base di carne.
    Mi spiace solo che con questa ricetta molte persone che la proveranno rimarranno deluse, convinte che il ragù veg si possa fare solo così.
    Prima di pubblicare certe ricette bisognerebbe fare molti tentativi e non dar per buona la prima ricetta provata. Questo vale in particolar modo per le varianti veg dei più famosi piatti.
    Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che non era la prima volta che lo provavo a fare o che lo mangiavo e mai una volta mi è sembrato uguale a quello di carne. Non credo che la durata della cottura lo possa far sembrare uguale a quello tradizionale.

      Elimina
  19. Mah..partiamo dal presupposto che in cucina il "non credo" non esiste proprio, se si hanno dubbi si prova e si sperimenta. Da come ha postato la ricetta sembra proprio che questo sia il suo primo tentativo...e dubito anche che lei l'abbia assaggiato più volte, si evince da quello che ha scritto nel post. E comunque sì..la lunga cottura fa la differenza, come per il ragù di carne, e naturalmente anche la quantità di pomodoro e altri piccoli aggiustamenti.
    Spero proprio che lei pubblicherà questa mia replica, perché le non sarebbe molto carino non dare la possibilità agli utenti di lasciare la loro opinione.
    Saluti

    RispondiElimina