18
COMMENTI

Biscotti girandola

lunedì 4 agosto 2014
Biscotti girandola

Facciamo un'ultima colazione insieme prima delle mie vere vacanze con questi gustosi e divertenti biscotti girandola. Oltre che carini da vedersi questi biscotti sono anche squisiti e perfetti per essere inzuppati nel latte perchè molto croccanti.
Finalmente da oggi anche mio marito è in ferie e per le prossime due settimane il mio tempo sarà solo ed esclusivamente per la mia famiglia. Quindi vi aspetto con il prossimo post dopo ferragosto, sperando di potervi raccontare tante belle cose sulle mie vacanze e di sapere come sono andate le vostre... Un abbraccio a tutti e a presto!!!!

Ricetta Biscotti girandola

Ingredienti per 20 biscotti
  • 280 gr. di farina 00
  • 30 gr. di cacao
  • 1 di uovo
  • 120 gr. di burro
  • 120 gr. di zucchero
  • 7 gr. di lievito per dolci
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare i Biscotti girandola

Procedimento
Amalgamate in una ciotola il burro ammorbidito e lo zucchero.


Unite l'uovo e amalgamatelo perfettamente aiutandovi con una forchetta.


Unite 260 gr. di farina e il lievito setacciati e impastate velocemente.


Dividete l'impasto in due parti ed unite ad una i restanti 20 gr. di farina e all'altra il cacao.


Ricavate due panetti di impasto, uno bianco e uno nero, avvolgeteli nella pellicola e mettete a riposare in frigorifero per 30 minuti.


Riprendete entrambi gli impasti e stendeteli con un mattarello su di un piano ben infarinato ricavando due sfoglie spesse circa 3 mm l'una.


Adagiate delicatamente la sfoglia al cacao su quella bianca e fate pressione con il mattarello per farle aderire.


Ritagliate i bordi in modo da ottenere un rettangolo.


Arrotolate il rettangolo partendo dal lato più corto.


Avvolgete il rotolo ottenuto con della pellicola e fate riposare in frigorifero per altri 30 minuti.


Trascorso il tempo di riposo tagliate con delicatezza il rotolo in fette di circa 1 cm di spessore.


Adagiate le girandole su di una teglia ricoperta di carta da forno (a me sono servite due infornate) e cuocetele in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.


Fate raffreddare i vostri biscotti girandola su di una gratella e gustateli!!!!!

Biscotti girandola

I vostri commenti su " Biscotti girandola " (18 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Ottimi questi biscotti, ci sono molto affezionata :)
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  2. belliiiiiiiiiiii, lancia uno ^__^

    RispondiElimina
  3. Mmmmmmm molto buoni. Buone ferie e a presto

    RispondiElimina
  4. Ficam mesmo lindos com esse efeito espiral!

    RispondiElimina
  5. Buonissimi.. e bellissimi così bicolore.. smack

    RispondiElimina
  6. Sono perfetti i tuoi biscotti tesoro e sai è una vita che voglio provarli mi sa che è arrivato il momento!!Un bacione grande,Imma

    RispondiElimina
  7. Belli e buoni.
    Buone vacanze!

    RispondiElimina
  8. Buone vacanze Giuliana! e grazie per la ricettina, ottima e ben spiegata come sempre. A presto. Un abbraccio da Lella

    RispondiElimina
  9. Sono davvero bellissimi!!! Adoro biscottare!!! ^_^

    RispondiElimina
  10. semplici ma di effetto, ottimi biscotti per la colazione e soprattutto home made quindi sani!

    RispondiElimina
  11. Siii li ho fatti anche io e sono golosissimi! Buone vacanze a tutti voi!

    RispondiElimina
  12. quanto mi piacciono, non li ho mai preparati perchè troppo difficili, proverò la tua ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. sono biscotti semplici e invitanti, complimenti !

    RispondiElimina
  14. Io li adoroooo!!!!!!! A Natale li ho preparati con il ripieno di frutta secca e fichi! Un bacio e buone ferie!

    RispondiElimina
  15. Belli e buoni questi biscotti!! Ciao Eleonora

    RispondiElimina
  16. Ciao Giuliana oggi mio marito è capitato x caso nel tuo blog e oggi abbiamo fatto questi biscotti.....sono venuti bellissimi e buonissimi!!! Grazie alla prossima ricetta

    RispondiElimina
  17. Sono i biscotti della mia infanzia (e non sono giovane!) ma da noi in Romagna si facevano con l'ammoniaca per dolci oltre al lievito e al centro prima di arrotolarli uno strato di mandorle tostate e tritate grosse. Una variante era di mettere della marmellata anche prima delle mandorle ma la prima versione con ammoniaca serviva a farli mantenere croccanti a lungo invece con la marmellata dovevi consumarli prima. Ho la ricetta di mia madre e li faccio ancora e torno indietro.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proverò anche le tue versioni cara Farà!!!!! Grazie per questa bella condivisione!!

      Elimina