Quiche agli asparagi in crosta di riso 26

mercoledì 18 aprile 2012

Quiche agli asparagi in crosta di riso
La quiche agli asparagi è un grande classico! L'altra sera ho pensato di rivisitarla in chiave più leggera e delicata, sostituendo la brisèe con il riso e la panna con la robiola.
Il risultato è stato davvero soprendente e, anche se le dosi vanno decisamente bene per quattro persone, noi l'abbiamo mangiata come piatto unico in due!
Provatela!!!

Giuliana

Ricetta Quiche agli asparagi in crosta di riso
Ingredienti per 4 persone
  • 200 gr. di riso originario
  • 400 gr. di asparagi
  • 200 gr. di robiola
  • 100 gr. di parmigiano
  • 100 gr. di latte
  • 2 uova
  • burro
  • sale
Portata: Piatti unici
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 1 ora
Tempo totale: 1 ora e 15 minuti
 
Procedimento

Lessate il riso al dente in acqua salata, quindi scolatelo e raffreddatelo sotto il getto dell'acqua corrente.


Mondate e lavate gli asparagi, poi sbollentateli in acqua salata, scolateli e imergeteli in una ciotola con acqua freddissima.


Mettete il riso in una coppa, unite 2 albumi e mescolate bene.


Aggiungete 60 gr di parmigiano e mescolate.


Prendete uno stampo a cerniera di circa 24 cm e ponete della carta forno sulla base. Imburrate i bordi e versatevi dentro il riso stendendolo in modo uniforme sul fondo e sulle pareti. Infornate a 220° per 10 minuti circa.


Nel fratempo amalgamate i 2 tuorli alla robiola.


Mescolate ed unite il latte e il restante parmigiano. Salate ed amalgamate bene con una frusta.


Togliete lo stampo con il riso dal forno e versateci dentro il composto.


Adagiate gli asparagi. I miei erano molto sottili e gli ho disposti in senso circolare.


Infornate il tutto a 180° per 30 minuti circa. Fate intiepidire e sformate su un piatto da portata.



Ecco una fetta della quiche!!!


Quiche agli asparagi in crosta di riso

I vostri commenti su "Quiche agli asparagi in crosta di riso" (26 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. curiosissima mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  2. Ottima idea!!!Ho del riso avanzato da ieri sera..è basmati ma va bene lostesso!!! Te la rubo per la cena di questa sera!!
    Originale anche per un riciclo del riso!!
    Brava
    Francesca

    RispondiElimina
  3. Meravigliosa rivisitazione...davvero un'ottima proposta da fare...ciao.

    RispondiElimina
  4. Io non ho mai visto e neanche sentito di una quiche con la base di riso, é veramente pazzesca l'idea.. Così si può evitare il pane... Ottimo Giuliana! La tua cucina é assolutamente perfetta!

    RispondiElimina
  5. Che bella idea, Giuly!!!!!complimenti cara....una ricetta squisita!prendo nota....un bacione e buona giornata!!

    RispondiElimina
  6. Bè.. che posso dirti? è una scoperta originale la tua base di riso.. molto!!!! e ripieno eccezionale di asparagi.. buona giornata :-)

    RispondiElimina
  7. Che bella che è .....e che splendida l'idea di creare il contenitore con il riso...Complimenti Giuliana!!!!!!
    Veramente deliziosa e tu sei sempre bravissima!!!!
    Un bacione e BUONA GIORNATA BIMBA
    Ciaooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  8. Wow è un idea decisamente golosa e un mix che mi piace tantissimo...prendo nota la voglio provare!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  9. Che delicatezza!!!!! E' bellissimo!!!!!
    Proveremo in tanti questa meraviglia!!!!!!
    Bacioni e stretti abbracci!!!!!!

    RispondiElimina
  10. ha un aspetto bellissimo ed è davvero geniale, brava!!!

    RispondiElimina
  11. ha un aspetto superbo, e l'impasto a base di riso fa anche da primo piatto. ottima idea. un abbraccio mony

    RispondiElimina
  12. un'idea strepitosa! soprattutto per chi, come me, vuole perdere un po' di peso, senza rinunciare al sapore! bravissima!

    RispondiElimina
  13. Sei un genio!!! Mi piace tantissimo questa tortina.. Bella, più sana e leggera.. Brava davvero

    RispondiElimina
  14. Ottima idea la base di riso!Sicuramente è buonissima, voglio provarla!Ciao

    RispondiElimina
  15. direi che rivisitata così e ancora più interessante..
    mi piace, riso e robiola... da copiare.
    ciao giuliana, un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Veramente bella, si presenta benissimo: bianca e candida :)

    RispondiElimina
  17. Ciao Giuliana, bellissima idea. Ho giusto un mazzetto di asparagi verdi da utilizzare....Ciao

    RispondiElimina
  18. e anche il risultato è stato ottimo!! L'ho preparata per cena..buonissima, fra qualche giorno posto la mia versione logicamente non dimenticando la fonte!!!Francesca

    RispondiElimina
  19. Deliziosa è dire poco...Leggera, friabile e delicata! Davvero una torta salata gustosissima e da provare...Un bacio!

    RispondiElimina
  20. Bellissima e davvero di bell'effetto brava come sempre!
    baci baci

    RispondiElimina
  21. Ieri mi hanno communicato che oggi mi portano gli asparaci freschi da Zapponeta.
    Dopo compro la robiola,ho del riso cotto avanzato da ieri,che volevo riciclare per riempire le melanzane.Ma questa ricetta MI TENTA,OH SI COME MI TENTA!

    RispondiElimina
  22. Il guscio di riso è davvero geniale. Leggera,gustosissima e fa un figurone :) baci, buona giornata

    RispondiElimina
  23. Ma è davvero un'idea fantastica! Brava Giuliana, è leggerissima e nel contempo golosissima!
    Un bacione

    RispondiElimina
  24. Mamma mia che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!! Che ricetta!!!! Mi piace da morire e quella crosta di riso mi incuriosisce parecchio! Grazie per avermela regalata nei prossimi giorni aggiorno con le ultime ricette! Baci

    RispondiElimina
  25. Ecco il mio post di oggi
    http://cucinoconvoi.blogspot.com/2012/04/quiche-di-riso-robiola-e-zucchine.html
    E logicamente non potevi mancare tu!!!!
    Grazie
    Francesca

    RispondiElimina