16
COMMENTI

Flan alle prugne (Far Breton)

lunedì 14 settembre 2015
Flan alle prugne (Far Breton)

Il flan alle prugne, ovvero, il Far Breton, è un dolce tipico della Bretagna. Si tratta di una sorta di crema che, una volta cotta in forno, assume una consistenza densa e liscia. Questo delizioso dolce è reso ancora più gustoso dalla presenza delle prugne secche fatte ammollare nel rum.
Io l'ho letteralmente adorato!! Preparatelo per una merenda un po' speciale e farete un figurone. Se  invece volete provare un dolce con le prugne fresche c'è anche la mia torta alle prugne! Oggi primo giorno di scuola per la mia principessa e tanti altri bimbi e ragazzi... in bocca al lupo a tutti!!!
Giuliana

Ricetta Flan alle prugne (Far Breton)

Ingredienti per 10 persone
  • 250 gr. di prugne secche snocciolate
  • 600 ml di latte
  • 200 ml di panna fresca
  • 5  uova
  • 140 gr. di zucchero
  • 225 gr. di farina
  • 20 gr. di burro
  • 1 bacca di vaniglia
  • q.b. di rum
  • 1 pizzico di sale
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti
Tempo totale: 1 ora e 5 minuti

Come fare il flan alle prugne (Far Breton)

Procedimento
Qualche ora prima di preparare il flan alle prugne mettete le prugne secche a bagno in acqua e rum (50 e 50).
Flan alle prugne (Far Breton) 1

Scaldate in un pentolino il latte e la panna assieme alla bacca di vaniglia incisa nel senso della lunghezza, allo zucchero, al burro e al pizzico di sale.

Flan alle prugne (Far Breton) 2

In una ciotola capiente rompete le uova.

Flan alle prugne (Far Breton) 3

Sbattetele con una frusta a mano e unite gradualmente la farina setacciata.

Flan alle prugne (Far Breton) 4

Versate nella ciotola anche il composto liquido caldo un mestolino alla volta, sempre mescolando con la frusta.

Flan alle prugne (Far Breton) 5

Imburrate uno stampo del diametro di 22 cm (alla base) e sistemate sulla base un foglio di carta da forno. Adagiate sulla base le prugne sgocciolate.

Flan alle prugne (Far Breton) 6

Versate l'impasto nello stampo e cuocete in forno preriscaldato a 200° per 15', poi abbassate la temperatura a 180° e cuocete per altri 25-30 minuti. Fate sempre la prova stecchino e se la superficie dovesse cominciare a scurirsi troppo copritela con un foglio di alluminio.

Flan alle prugne (Far Breton) 7

Fate intiepidire il flan alle prugne (Far Breton) prima di toglierlo dallo stampo e servire!

Flan alle prugne (Far Breton)

I vostri commenti su " Flan alle prugne (Far Breton) " (16 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. mamma mia che meraviglia!!!!! sembra quasi un flan!!!

    RispondiElimina
  2. Li faccio raramente i flan, il tuo è davvero goloso!!!!buona settimana.

    RispondiElimina
  3. si può fare anche con altra frutta, secondo te?

    RispondiElimina
  4. Tem tão bom aspecto, que maravilha!

    RispondiElimina
  5. Ricetta interessante! Non ho mai provato il flan :-)

    RispondiElimina
  6. Una vera delizia per gli occhi e per il palato !

    RispondiElimina
  7. Molto particolare nella consistenza.. ma credo davvero sia molto goloso! smack e buona settimana :-*

    RispondiElimina
  8. Devo provarlo, mi stuzzica molto.

    RispondiElimina
  9. Cara Giuliana, interessantissima ricetta! sono andata anche a vedere la tua torta di prugne fresche, e le metterò in cantiere entrambe, vista l'abbondanza di materiale 'prugnesco' che c'è qui in oltrepò. Grazie come sempre per le tue ricette, un abbraccio e un bacetto alla tua principessa (con un pò di nostalgia: la mia principessa è ormai un ingegnere. .. . . ). Lella

    RispondiElimina
  10. E' bellissimo ed immagino buonissimo, lo farò presto!!!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  11. ho le prugne e anche tutto il resto, la faccio di sicuro, grazie !

    RispondiElimina
  12. Mi piace tantissimo! Mi fa venire voglia di provarla, molto interessante :)
    Un bacio e in bocca al lupo alla tua principessa.

    RispondiElimina
  13. ciao Gliuliana, secondo te posso usare le pesche e un po' di marsala? non amo le prugne secche né il rum ma mi piace molto la consistenza del tuo dolce
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi usare il marsala certo. Ma le pesche fresche? Non vorrei ti tirassero fuori troppo liquido!

      Elimina
  14. hai ragione, dovrei forse prendere quelle disidratate che vendono alle bancarelle... ora ci penso, grazie!

    RispondiElimina
  15. el flan me parece fantástico una delicia,abrzos

    RispondiElimina