26
COMMENTI

Torta mimosa

venerdì 6 marzo 2015
Torta mimosa

La torta mimosa è un appuntamento irrinunciabile ogni 8 di marzo, e non solo. Finalmente quest'anno riesco a presentarvi anche la mia versione! Gli anni passati, per un motivo o per un altro, non avevo fatto in tempo a postarvi la ricetta, quest'anno mi sono data da fare in tempo e ce l'ho fatta anch'io. So che per molti di voi la torta mimosa è di due tipi, classica e con l'ananas, per me invece è sempre stata solo con l'ananas. Soffice pan di spagna, crema pasticcera e panna montata, rendono questa torta un classico intramontabile.
La mimosa infatti è la torta della mia infanzia, non c'era compleanno o ricorrenza in cui mia madre non la preparasse, sempre con i pezzettini di ananas e bagnata con il suo succo senza liquore. Per molti anni poi, è caduta nel dimenticatoio e sono felice che il blog mi abbia fornito l'occasione per rifarla perchè, nella sua semplicità, è veramente deliziosa! Vi auguro un piacevole fine settimana!!

Ricetta Torta mimosa

Ingredienti per 6 persone
Per il pan di spagna
  • 225 gr. di uova
  • 157 gr. di farina
  • 135 gr. di zucchero
Per la crema
  • 300 ml di latte intero
  • 63 gr. di tuorli
  • 75 gr. di zucchero
  • 20 gr. di amido di mais
  • 2 cucchiaini  di estratto di vaniglia
  • 200 ml di panna fresca da montare
  • 3 fette di ananas in scatola (conservata in succo d'ananas)
  • q.b. di succo d'ananas
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare la torta mimosa

Procedimento
Per preparare il pan di spagna rompete le uova nella planetaria e unite lo zucchero semolato. Montate con la frusta per almeno 20 minuti (dovrete ottenere un composto molto chiaro e spumoso).

Torta mimosa 1

Mentre il composto di uova e zucchero monta preparate la crema pasticcera. Portate a bollore il latte cui avrete aggiunto l'estratto di vaniglia.

Torta mimosa 2

Sbattete con una frusta i tuorli e lo zucchero.

Torta mimosa 3

Unite l'amido setacciato e mescolate bene.

Torta mimosa 4

Versate il composto ottenuto nella pentola con il latte caldo e fate addensare a fiamma bassa mescolando con la frusta al centro e con un cucchiaio di legno ai bordi.

Torta mimosa 5

Quando la crema sarà ben addensata versatela in una ciotola di vetro e spolverizzatela con poco zucchero semolato. Mettetela da parte.

Torta mimosa 6

Appena il composto di uova e zucchero del pan di spagna sarà pronto unite la farina setacciata facendo molta attenzione a non smontarlo (potete usare un cucchiaio di legno o il gancio a foglia della planetaria a velocità minima).

Torta mimosa 7

Versate l'impasto in uno stampo a cerniera del diametro di 18 cm ben imburrato.

Torta mimosa 8

Cuocete il pan di spagna in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. 

Torta mimosa 9

Montate la panna ed unitene metà alla crema pasticcera.

Torta mimosa 10

Togliete il pan di spagna dallo stampo ed eliminate delicatamente la crosticina superficiale cercando di accentuare la rotondità della cupoletta superiore.

Torta mimosa 11

Tagliate il pan di spagna in tre parti (in senso orizzontale) facendo in modo che la base sia più alta delle altre due parti.

Torta mimosa 12

Scavate la base con un coltellino evitando di bucarla. Lasciate circa 1 cm di bordo e mettete in un piatto la parte eliminata. Bagnatela con abbondante succo di ananas (io ho utilizzato quello in cui era conservata l'ananas, se doveste acquistare quella conservata in sciroppo diluitelo con un pochino d'acqua).

Torta mimosa 13

Riempite l'incavo con abbondante crema e sistemateci sopra dei pezzetti di ananas.

Torta mimosa 14

Bagnate bene da entrambi i lati il secondo strato di pan di spagna e adagiatelo sopra la crema.

Torta mimosa 15

Farcite con la crema e i pezzetti di ananas anche questo strato.

Torta mimosa 16

Bagnate bene anche il terzo strato e chiudete la torta. Spalmate la torta con la restante crema.

Torta mimosa 17

Completate con la panna montata rimasta che spalmerete soprattutto sulla cupoletta.

Torta mimosa 18

Sbriciolate con il mixer il pan di spagna tenuto da parte e ricoprite da tutte le parti la vostra torta mimosa. Conservatela in frigorifero almeno un paio d'ore prima di servire.

Torta mimosa

I vostri commenti su " Torta mimosa " (26 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. O_O ma è stupenda Giuliana!! complimenti!! buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. Che bellaaaaaa!! Ti è venuta benissimo, grazie e buona festa della donna anche a te

    RispondiElimina
  3. Ma che bella Giuliana :) ! Una torta sempre buonissima e bella da vedere, la preferita di mia madre.
    Buona festa della donna anche te e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. meravigliosa la tua mimosa...e che sia festa della donna tutti giorni!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Bella da vedere e buonissima in questa versione all'ananas.. Buon w.e. e festa dell'8 marzo :-)

    RispondiElimina
  6. Ma quanto è deliziosa la tua torta...Sa di primavera riscaldante ! Buon fine settimana !

    RispondiElimina
  7. Ciao Giuliana e' bellissima! Anche mia mamma, una volta imparata, la preparava per ogni ricorrenza tant'è che era da un po' che non la mangiavamo...poi una volta riassaporata, ti ricordi di quanto sia buona ;)!!! Buon weekend Luisa

    RispondiElimina
  8. Io l'adoro e la faccio con l'ananas fresco ben maturo, hai una manualità fantastica Giuly, brava davvero!

    RispondiElimina
  9. E' bellissima Brava Giuliana!!Penso di farla anche io domani.
    Speriamo!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  10. Che bontà questa torta, davvero golosissima, brava Giuliana, le tue preparazioni sono sempre impeccabili!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  11. Bravissima Giuliana, è bellissima e tanto golosa!!!!!

    RispondiElimina
  12. Con l'ananas con l'ho mai sentita. E' buonissima già da semplice, con l'ananas sarà ancora più buona! Auguri per l'8 marzo allora!

    RispondiElimina
  13. bellissima e golosa!
    buon 8 marzo
    Alice

    RispondiElimina
  14. Bellissima! Mi piace molto anche l'idea dell'ananas! Buon 8 Marzo!

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia, adoro questa torta! Buon weekend e auguri per l'8 marzo!

    RispondiElimina
  16. Fantastica ricetta Giuliana, non ho mai fatto il pan di spagna senza lievito....devo provare

    RispondiElimina
  17. Ma che bella si vede che la tua torta è fatta col cuore baci cara

    RispondiElimina
  18. Superbe et certainement très bon mais un peu long à préparer pour moi.
    Bon W.E. FLaure

    RispondiElimina
  19. Caspita Giuliana, ma sei veramente bravissima e sai che io non l'ho mai fatta questa torta? Grazie alle tue foto e alle sequenze passo passo, credo che mi ci butterò e magari anche domani se riesco :) Un abbraccio grande amica!

    RispondiElimina
  20. L'hai preparata uguale come me : http://menuitaly.blogspot.it/2013/03/torta-mimosa-allananas-buona-festa-te.html ..... adoro la versione con l'ananas e anche la tua è riuscita benissimo!!!

    RispondiElimina
  21. Complimenti in e x tutto da un professionista

    RispondiElimina
  22. Ciao Giuliana, ho fatto la mimosa, e nonostante fosse la mia prima volta è venuta piuttosto bene, l'unico problema l'ho avuto con il pan di Spagna che in forno era spettacolare, ma poi si è sgonfiato e raffreddandosi, addirittura incavato, sai dirmi dove ho sbagliato? Grazie per le tue ricette e il tuo grande impegno, sono molto buone e tu sai spiegare molto bene. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sicura che fosse ben cotto? Magari la prossima volta spegni il forno, aprilo e lascia un po' la torta dentro

      Elimina
  23. Ciao Giuliana, scusami ma ho un'altra domanda: volendo preparare 2 pan di Spagna e avendo il forno piccolo, posso preparare l'impasto in una sola volta e fare 2 infornate, oppure durante la cottura del primo, il secondo impasto si sgonfierebbe?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti secondo me il rischio che si sgonfi un po' c'è... non so se mi convince!

      Elimina
    2. Grazie Giuliana, te l'ho chiesto perché il mio kenwood ha impiegato un'ora per montare le uova, non so perché, generalmente impiega 30', e temevo che si fondesse il motore. A presto.

      Elimina