17
COMMENTI

Penne all'arrabbiata

mercoledì 18 marzo 2015
Penne all'arrabbiata

Le penne all'arrabbiata sono un altro piatto della tradizione culinaria romana. Certamente più semplici rispetto a piatti come gli spaghetti alla carbonara o i bucatini all'amatriciana, le penne all'arrabbiata sono comunque un primo piatto sfizioso, da preparare anche all'ultimo momento.
Volendo potete completare il piatto con del pecorino grattugiato, io ho preferito lasciarlo senza per gustare al meglio il piccante del peperoncino. Naturalmente starà a voi decidere se rendere la pasta più o meno "arrabbiata". Bacioni!!

Ricetta Penne all'arrabbiata

Ingredienti per 2 persone
  • 200 gr. di penne rigate
  • 240 gr. di pomodori pelati
  • 1 di peperoncino fresco
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b. di prezzemolo
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare le penne all'arrabbiata

Procedimento
Sbucciate e tagliate a metà lo spicchio d'aglio privandolo dell'anima interna. Tagliate a fettine molto sottili il peperoncino. Cuocete a fiamma bassissima in modo da far dorare l'aglio senza bruciarlo e far appassire il peperoncino.

Penne all'arrabbiata 1

Quando l'aglio sarà dorato toglietelo e proseguite eventualmente la cottura del solo peperoncino sempre a fiamma bassissima. Il peperoncino colorerà leggermente l'olio di arancione.

Penne all'arrabbiata 2

Unite nel tegame i pomodori pelati strizzati, salate a cuocete per 10-15 minuti.

Penne all'arrabbiata 3

Scolate la pasta ben al dente e mantecatela qualche minuto nel tegame con il sugo aggiungendo se necessario qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Penne all'arrabbiata 4

Spegnete e completate con poco prezzemolo fresco.

Penne all'arrabbiata 5

Impiattate e servite immediatamente le penne all'arrabbiata aggiungendo se vi piace del pecorino grattugiato (noi no).

Penne all'arrabbiata

I vostri commenti su " Penne all'arrabbiata " (17 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Adoro le penne all'arrabbiata! Mi fai venire in mente che sono anni che non le faccio più! Le facevo proprio così! Devo rimediare!!!! Grazie Giuliana, buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Un piatto che fa parte del patrimonia della cucina italiana e ogni volta che passo da te mi vien voglia di provare subito la ricetta!!HBacioni,Imma

    RispondiElimina
  3. Adoro este tipo de refeição de massa, que bom!

    RispondiElimina
  4. WOW!!! Che meraviglia questo piatto sempre moooolto apprezzato

    RispondiElimina
  5. E a me personalmente piacciono tantissimo!!!!! smack

    RispondiElimina
  6. Ciao Giuliana, sono sempre buonissime. A presto.

    RispondiElimina
  7. Un primo piatto gradito tantissimo dai miei. Buon pomeriggio !

    RispondiElimina
  8. Un grande classico, sempre apprezzatissimo.... a me piacciono molto arrabbiate!!!! Baci cara!

    RispondiElimina
  9. un classico che da buona romana amo alla follia e che tu hai preparato sperbamente!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. Lo faccio solo per mio figlio che ne va matto (io e le spezie siamo incompatibili, qualsiasi spezia !)

    RispondiElimina
  11. Un classico che non delude mai!
    Bellissime foto, complimenti cara !

    RispondiElimina
  12. E' un po' che non mangio le penne all'arrabbiata, mi hai fatto venire una gran voglia, sono invitantissime, brava!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  13. Buonissimo questo piatto, l'adoro! Mi hai fatto venire voglia di rifarlo, è da tempo che non le preparo! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. Questo è un classico che non teme confronti
    Buonissime
    Ciao
    Tiziana

    RispondiElimina
  15. Un classico che è sempre buonissimo. Baci cara

    RispondiElimina
  16. Un piatto semplice e speciale!!grazie per la precisione !

    RispondiElimina
  17. Magnifico piatto, veloce e buonissimo! Io però il pecorino ce lo metto! A presto

    RispondiElimina