28
COMMENTI

Torta mocaccina

lunedì 19 gennaio 2015
Torta mocaccina

La torta mocaccina è una famosa torta del maestro Ernst Knam. Dopo aver provato la sua sublime crostata al cioccolato non potevo esimermi dal cimentarmi anche con quest'altra sua straordinaria creazione. La preparazione di questa torta è veramente lunga e non è certamente semplice ma con un po' di tempo a disposizione e un po' di attenzione vi assicuro che ce la si può fare. Alla fine avrete una crostata non solo bellissima ma dal gusto decisamente unico che vi farà fare una splendida figura.
Buon inizio di settimana a tutti!

Ricetta Torta mocaccina

Ingredienti per 10 persone

Per la frolla
  • 250 gr. di farina 00
  • 20 gr. di cacao amaro
  • 135 gr. di burro
  • 135 gr. di zucchero semolato
  • 50 gr. di uova (senza guscio)
  • 5 gr. di lievito
  • 2 gr. di sale
  • 1/2 bacca di vaniglia
Per la crema al cioccolato
  • 350 gr. di latte
  • 84 gr. di tuorli
  • 60 gr. di zucchero
  • 20 gr. di amido di mais
  • 7 gr. di farina di riso
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 30 gr. di caffè solubile
Per la ganache al cioccolato fondente
  • 120 ml di panna fresca
  • 240 gr. di cioccolato fondente
  • Per la ganache al cioccolato bianco
  • 100 ml di panna fresca
  • 200 gr. di cioccolato bianco
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Elaborata
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare la Torta mocaccina

Procedimento
Lavorate in una ciotola il burro morbido assieme allo zucchero e ai semi della bacca di vaniglia.

Torta mocaccina 1

Unite le uova e il sale e amalgamate bene il tutto.

Torta mocaccina 2

Aggiungete la farina, il lievito e il cacao setacciati e amalgamate il tutto grossolanamente.

Torta mocaccina 3

Spostate l'impasto su di una spianatoia e compattatetelo velocemente, quindi avvolgete il panetto ottenuto nella pellicola. mettete in frigorifero a riposare.

Torta mocaccina 4

Preparate la crema. Portate a bollore il latte con dentro la 1/2 bacca di vaniglia incisa nel senso della lunghezza.

Torta mocaccina 5

Lavorate con una frusta i tuorli e lo zucchero.

Torta mocaccina 6

Unite l'amido e la farina di riso e mescolate bene.

Torta mocaccina 7

Versate nella ciotola con i tuorli il latte caldo.

Torta mocaccina 8

Versate il tutto in un tegame e fate addensare bene mescolando di continuo.

Torta mocaccina 9

Trasferite la crema in una ciotola e spolverizzatela con dello zucchero semolato per non fare creare la patina superficiale.

Torta mocaccina 10

Preparate la ganache al cioccolato fondente. Portate la bollore la panna.

Torta mocaccina 11

Unite il cioccolato tritato e fatelo sciogliere completamente. Spegnate la fiamma.

Torta mocaccina 12

Unite 276 gr. di crema a 276 gr. di ganache al cioccolato. Tenete da parte la ganache rimasta.

Torta mocaccina 13

Aggiungete alla crema ottenuta il caffè solubile e fatelo sciogliere.

Torta mocaccina 14

Togliete la frolla dal frigo e stendetela con un mattarello su di un piano ben infarinato. Spostate la sfoglia ottenuta su di uno stampo da crostata di carta o ben imburrato del diametro di 22 cm.

Torta mocaccina 15

Livellate bene i bordi e versate nel guscio la crema la cioccolato.

Torta mocaccina 16

Cuocete in forno preriscaldato a 175° per circa 35 minuti. fate raffreddare.

Torta mocaccina 17

Preparate la ganache al cioccolato bianco. Portate a bollore la panna fresca.

Torta mocaccina 18

Unite il cioccolato bianco tritato e fatelo sciogliere perfettamente.

Torta mocaccina 19

Nel frattempo preparate un conetto con la carta da forno.

Torta mocaccina 20

Versate la ganache al cioccolato bianco sulla crostata e aspettate che il tuo sia perfettamente raffreddato.

Torta mocaccina 21

Quando la torta mocaccina sarà completamente fredda versate la ganache al cioccolato fondente rimasta nel conetto di carta e create la famosa ragnatela. Dovrete fare una spirale continua dal centro verso l'esterno e poi, con uno stecchino, creare i raggi partendo dal centro. Ci vuole un po' di mano ferma ma si può fare!!!!

Torta mocaccina


Giudizio: 5 su 5 - espresso da 1 membro della redazione.

I vostri commenti su " Torta mocaccina " (28 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. wow e' una di quelle ricette che ho li da provare xke' deve essere pazzesca!!! l'hai decorata benissimo!!!

    RispondiElimina
  2. bellissima, ho preso il libro da poco ed è in lista da fare !!! mi gusto la tua intanto! buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Io l'ho fatta una volta, è una di quelle ricette che bisogna essere preparate anche psicologicamente a fare per la laboriosità della preparazione,........ Però Giuliana.........hai ragione tu! Che bontáá!!!!! Sembra proprio uno di quei cibi per gli dei !!!!!!!!!!! Ora la rifarò , mi hai fatto venire voglia!!!!! Ciaooo, buona settimana !!!

    RispondiElimina
  4. Ho il libro di questo grande pasticcere con proprio queste crostate favolose e questa è da tempo che è nella mia lista e tu come semprel'hai realizzata alal grandissima!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  5. WOW!!! E' anche nella mia lista, ma mi fa un po' paura!!! ;P
    ciao ciao e buon inizio di settimana!!! ^_^

    RispondiElimina
  6. Essa tarte está o máximo, tão bonita!

    RispondiElimina
  7. Anch'io ce l'ho nella lista dei dolci da fare perchè mi attira moltissimo dal punto di vista estetico. Ma mi viene il panico al pensare al disegno: tempo di fare un mega pasticcio per cui non mi sono ancora cimentata. Tu sei stata...perfetta !!

    RispondiElimina
  8. Ma che bella questa crostata e il maestro è sempre una garanzia grazie per la ricetta baci.

    RispondiElimina
  9. Ciao Giuliana, poiché non c'è foto mentre la realizzi, non ho capito come si fa a realizzare il disegno della ragnatela. Saresti così gentile da spiegarmelo? Grazie mille. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La foto non c'è perchè ero da sola e fare la foto mentre si fa un lavoro del genere è purtroppo impossibile perchè non ci si può fermare. Devi prendere il conetto di carta con due mani e cominciare a fare cadere la ganache partendo dal centro. Senza mai alzare il conetto devi creare una spirale fino alla fine della torta. Poi con uno stecchino, partendo sempre dalla parte centrale, crei i raggi. Diciamo che la parte difficile è quella della spirale perchè devi avere la mano molto ferma. baci

      Elimina
  10. Ciao Giuliana, l'hai decorata alla perfezione e l'ho assaggiata una volta (non fatta da me) è squisita. Complimenti, è un'impresa che richiede coraggio!! A presto.

    RispondiElimina
  11. ciao giuliana, conosco molto bene la crostata al cioccolato ma non questa!! L'aspetto è invitantissimo e spero un giorno di poterla assaggiare!

    RispondiElimina
  12. Ottima... moltogolosa anche questa.. e bella da vedere.. bacioni e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  13. Mi segno anche questa nella lista dei dolci da fare.

    RispondiElimina
  14. Giuliana oggi credo tu abbia realizzato uno dei tuoi capolavori! Ho visto la torta in televisione e l'ho apprezzata moltissimo. Tu l'hai realizzata perfettamente, da vera maestra. Complimentissimi

    RispondiElimina
  15. Complimenti, che splendida realizzazione, deve essere buonissima!!!
    Baci

    RispondiElimina
  16. Te l'ho già detto che 6 un'artista ??? Bravissima, l'hai eseguita in modo egregio..senza parole!

    RispondiElimina
  17. Conosco benissimo questa meraviglia! L'ho vista fare varie volte ma non mi sono ancora azzardata a farla. Troppo poco tempo a disposizione :( non vedo l'ora di avere qualche oretta tutta per me e final ente potermi gustare questa meraviglia, in tutta tranquillità :)
    Buona settimana Giuliana!

    RispondiElimina
  18. Anch'io non l'ho ancora fatta ma arriverà anche il suo momento. Che meraviglia. L'hai spiegata proprio bene la ricetta. E la ragnatela ti è venuta proprio perfetta. Bravissima!

    RispondiElimina
  19. Complimenti, che meraviglia questa torta, sicuramente è buonissima e anche bella da vedere! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  20. Stupenda davvero e ne immagino la bontà!! Complimenti Giuliana, un capolavoro!!

    RispondiElimina
  21. E' davvero splendida, brava Giuliana!

    RispondiElimina
  22. ti è riuscita meravigliosamente bene , bravissima !

    RispondiElimina
  23. che bello cara! Look delizioso!!
    un abbraccio !

    RispondiElimina
  24. Ciao Giovanna,sòlo una domanda,il forno deve essere ventilato?grazie

    RispondiElimina
  25. Bellissima!! Ha un aspetto stupendo!! E chissà che buona!
    Scusa se non sono presentissima ultimamente, ma sono influenzata...
    Un bacio grande Giuliana! <3

    RispondiElimina
  26. Caspita!!!!!! Ma è meravigliosa!!!!! E deve essere di una bontà stratosferica :)
    Un bacio

    RispondiElimina