19
COMMENTI

Pane pita

mercoledì 3 settembre 2014
Pane pita

Visto che alla fine anche qui è arrivato il brutto tempo, lunedì mi sono dedicata alla cucina e agli impasti e ho sfornato questo gustoso pane pita. Era da un po' che avevo voglia di preparalo e quale migliore occasione di un bel temporale!
Purtroppo non sono riuscita ad accompagnarlo con il tipo di piatto che avrei voluto ma ci è piaciuto comunque tantissimo e la prossima volta mi organizzerò per tempo. Ieri siamo stati dal dentista e ci ha confermato che Flami dovrà mettere l'apparecchio, povera cucciola, è stata bravissima e ha detto che non c'è problema tanto poi sarà ancora più bella!!!! Vabbè ora vi lascio, a venerdì!!

Ricetta Pane pita

Ingredienti per 4 persone
  • 130 gr. di farina 00
  • 130 gr. di farina manitoba
  • 6 gr. di lievito di birra fresco
  • 170 gr. di acqua
  • 4 gr. di zucchero
  • 6 gr. di olio
  • 5 gr. di sale
Portata: Pane pizza & C.
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare il Pane pita

Procedimento
In una ciotola capiente sciogliete il lievito e lo zucchero in una piccola parte dell'acqua.


A parte unite la restante acqua all'olio.


Versate le farine nella ciotola con il lievito.


Rigirate e create un incavo centrale.


Versate nell'incavo l'acqua e l'olio. Impastate velocemente e aggiungete il sale.


Spostate l'impasto su di un piano infarinato. 


Lavorate l'impasto per una decina di minuti o comunque fino ad ottenere un panetto liscio. Ponete il panetto in una ciotola unta di olio, coprite con la pellicola e fate lievitare per circa 2 ore o fino a quando l'impasto non sarà raddoppiato di volume (dipenderà molto dalla temperatura dell'ambiente in cui sarà messo a lievitare).


Questo è il mio panetto lievitato (forse troppo!!).


Prendete l'impasto lievitato e dividetelo in 4 parti. Roteate delicatamente ogni parte sul piano con il palmo della mano fino ad ottenere delle pagnottelle. Fate lievitare i mini panetti per altri 30 minuti.


Sistemate ogni panetto sulla carta da forno.


Stendetelo con il mattarello dandogli una forma circolare.


Sistemate il panetto steso su di una teglia, senza togliere la carta da forno.


Cuocete in forno preriscaldato a 205° per circa 8-10 minuti. La pita dovrà gonfiarsi e dorarsi.


Cuocete 1 o 2 pite per volta e man mano mettetele su di un piatto coperte da una ciotola o da un panno pulito.


Ecco il mio pane pita pronto per essere consumato!!!

Pane pita

I vostri commenti su " Pane pita " (19 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Sembra buonissimo!!! Proverò a farlo! Complimenti

    RispondiElimina
  2. Un pane che a me piace tantissimo, grazie per la ricetta cara. Brava Flami e' proprio una signorina. Baci

    RispondiElimina
  3. Ciao Giuliana! Brava! Proverò senz'altro a farlo, ma..... Come si gusta? Mi spiego meglio. Non avendolo mai mangiato, con quali piatti si accompagna? Grazie e....... spero questa volta il mio commento venga pubblicato, ti ho scritto tante volte, ma non ci sono mai riuscita, comunque in questi giorni sono in ferie nella nostra bella Puglia, e proprio nel Salento, a Porto Cesareo, peccato dopodomani debba già ripartire.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Filomena!!! In Grecia viene farcito con carne, pomodori, insalata e patatine e poi arrotolato. In medio oriente accompagna hummus e altri condimenti!! Un bacione

      Elimina
    2. P.S. Porto cesareo è il mio posto di mare fisso!!!!!!!

      Elimina
    3. Infatti sbirciavo tra i visi della gente!! E..... ti pensavo!..... Ahahahahahah !!!! Comunque.... Brava!! E....
      grazie!!! Con le tue ricette mi riporti un pó di Puglia, a me che vivo al nord!!!! Ciaooo un bacione!!!!

      Elimina
  4. Io le faccio semplici....prosciutto cotto e mozzarella, e in forno 5 minuti....
    Grazie per i piatti suggeriti e a volte dimenticati.......
    Buon proseguimento e saluti

    RispondiElimina
  5. Ciao Giuliana, sono bellisime le tue Pita, perfette e tutte uguali. Proverò la tua ricetta, a me non viene mai così bene. Grazie!!

    RispondiElimina
  6. Ciao, vedi la pita e pensi alla Grecia, alle vacanze, al sole.......quest'anno ne ho visto poco, per questo è bello sognare e ricordare....grazie!!!
    Che brava la tua bimba, comunque sarà in buona compagnia ormai tutti hanno l'apparecchio ai denti!!!
    Baci

    RispondiElimina
  7. ma che meraviglia, mi vien voglia di provarlo!!!!Adoro stare con le mani in pasta, ogni novita' e' ben accetta!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  8. Ha un aspetto meraviglioso tesoro questo pane pita, buono e fragrante e anche semplice da fare... non mi resta che provarlo!! Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  9. Troppo buono.. e mi sembra pure facile da fare.. baci:-)

    RispondiElimina
  10. ma che coccola la tua Flami...davvero brava!
    e questo pane è da provare, sicuramente ottimo farcito e non!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Giuliana, ti è venuto perfetto e chissà che buono... brava!!!
    Buona serata...

    RispondiElimina
  12. ahahah...anch'io con il brutto tempo finisco sempre con il mettere le mani in pasta :-P
    Ottima proposta x la prox volta :-D Complimenti!!

    RispondiElimina
  13. Que sugestão deliciosa, gostei muito da ideia.

    http://pratocaseiro.blogspot.pt/

    RispondiElimina
  14. Giuliana...ti è venuto benissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!! Brava!!! Questa me la segno :-) Un bacione

    RispondiElimina
  15. Ti è venuto benissimo, complimenti Giuliana!!!!
    Un bacione :)

    RispondiElimina
  16. Ma che bello che è questo pane!!!
    Salvo subito la ricetta e lo provo!!
    Un caro abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina