46
COMMENTI

Crostata di mele

mercoledì 10 dicembre 2014

Crostata di mele
Buona, semplice e genuina, la crostata di mele è una torta perfetta in ogni occasione ed il suo gusto delicato conquisterà davvero tutti. La crostata di mele è ideale accompagnata da una buona tazza di tè o servita tiepida con una pallina di gelato alla vaniglia. Il gusto e il profumo sono quelli di una torta delle nostre nonne. Visto che preparo spesso questo dolce per il pranzo della domenica, mi piaceva l'idea di condividerlo nuovamente con voi sotto forma di video. E' stato un lavoro abbastanza laborioso perchè i passaggi sono tanti ma alla fine sono davvero soddisfatta di come è venuto. Spero piacerà anche a voi!
Se vi piacciono i dolci alle mele potete anche provare le ricette della torta di mele con pezzetti di mela nell'impasto o la torta di mele soffice.
Ora non vi resta che preparare questa deliziosa crostata, anch'io scappo in cucina!! Bacioni
Giuliana

Ricetta Crostata di mele

Ingredienti per 8-10 persone
  • 300 gr. di farina 00
  • 150 gr. di burro
  • 150 gr. di zucchero
  • 3  tuorli
  • 4  mele
  • 250 gr. di confettura di albicocche
  • 1  limone
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare la Crostata di mele

Procedimento
Cominciamo dalla preparazione della pasta frolla. Mettete in una ciotola lo zucchero, la buccia grattugiata di mezzo limone e il burro morbido. Amalgamate bene il tutto.

Crostata di mele: versare in una ciotola lo zucchero, la buccia grattugiata di mezzo limone e il burro morbido

Unite al composto i tuorli precedentemente sbattuti con una forchetta (i miei pesavano complessivamente 60 gr.)

Crostata di mele: unire al composto i tuorli sbattuti

Unite la farina.

Crostata di mele: unire la farina

Lavorate il tutto velocemente con la punta delle dita per ottenere un composto sbricioloso.

Crostata di mele: lavorare il composto velocemente con la punta delle dita

Spostate l'impasto sulla spianatoia e compattatelo con le mani.

Crostata di mele: spostare l'impasto sulla spianatoia e compattarlo con le mani

Dovrete ottenere un panetto di pasta frolla che andrete ad avvolgere nella pellicola e a conservare in frigorifero per circa 30 minuti.

Crostata di mele: ottenere un panetto di pasta frolla da avvolgere con la pellicola e conservare in frigo

Mentre la pasta frolla riposa lavate e sbucciate le mele. Tagliatele in quattro parti ed eliminate il torsolo.

Crostata di mele: sbucciare le mele e tagliarle in quattro parti eliminando il torsolo

Tagliate ogni quarto di mela in 4-5 fette. Mettete le fettine di mele in una ciotola e irroratele con qualche goccia di limone per non farle annerire.

Crostata di mele: tagliare ogni quarto di mela in 4-5 fette

Riprendete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela con il mattarello su di un piano perfettamente infarinato.

Crostata di mele: stendere il panetto di pasta frolla con un mattarello

Avvolgete la pasta frolla attorno al mattarello infarinato e adagiatela su di uno stampo da crostata del diametro di circa 28 cm e alto 3 dita, imburrato e rivestito con una croce di carta da forno.

Crostata di mele: avvolgere la pasta frolla attorno ad un mattarello infarinato e adagiarla su uno stampo da crostata

Eliminate la pasta frolla in eccesso dai bordi.

Crostata di mele: eliminare la pasta frolla in eccesso dai bordi

Cospargete la base di pasta frolla con due cucchiai colmi di confettura di albicocche.

Crostata di mele: cospargere la base di pasta frolla con due cucchiai colmi di confettura di albicocche

Sistemate verticalmente le fette di mela in senso circolare sulla base di frolla.

Crostata di mele: sistemare le fette di mela in senso circolare sulla base di frolla

Spennellate tutte le mele con la confettura avanzata ammorbidita con due cucchiai di acqua bollente.

Crostata di mele: spennellare tutte le mele con la confettura avanzata

Cuocete la crostata di mele in forno preriscaldato a 180° per circa 40-45 minuti. Fate ben intiepidire la torta prima di toglierla dallo stampo tirando lateralmente i lati di carta da forno mentre la sollevate.

Crostata di mele: fare intiepidire la torta prima di toglierla dallo stampo

I vostri commenti su " Crostata di mele " (46 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. E' sempre un immagione che mi emoziona la torta di mele...è il dolce della mia infanzia e questa versione tesoro è anche bellissima!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  2. deliziosa nella sua semplicitá, io la adoro!

    RispondiElimina
  3. che meraviglia la crostata di mele, confortante! Come confortante è pensare alle vacanze! Fai più che bene! Buona settimana Giuliana un bacio!

    RispondiElimina
  4. da sempre calma, sicurezza di bontà e golosità la torta di mele.. qualsiasi sia
    buona

    RispondiElimina
  5. Ciao Giuliana, bellissima Parigi, ottima destinazione per le prossime vacanze!!!
    Adoro tutti i dolci con le mele, la crostata in particolare... è favoloso l'abbinamento frolla e mele!!! Brava è perfetta!!!
    bacioni...

    RispondiElimina
  6. Nessuna torta è in grado di battere questo!Profuma di casa e di amore, fantastica <3 Buona settimana

    RispondiElimina
  7. che bella,e che buona!!!!questa torta è uno spettacolo!!!

    RispondiElimina
  8. Que maravilha de tarte, ficou linda!

    RispondiElimina
  9. Disneyland e Parigi insieme sono perfetti, l'abbianmento con i castelli della Loira ti rende tutto un pò oiù complicato. Poi però dipende da quanti giorni hai a disposizione. Da Parigi al parco vai benissimo in treno e dal parco all'aereoporto c'è un pulman Disneyland . Se posso darti un consiglio prendi un hotel del parco per 2 o 3 notti e poi trasferisciti in un hotel dentro Parigi. Da lì ti consiglieri una gita a Versailles. Per i castelli della Loira serve l'auto invece.
    Un abbraccio
    Alice

    PS crostata bellissima, un classico che fa sempre felici tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per tutti i consigli! Noi andremmo a Parigi in aereo. Vorremmo fermarci 1 settimana compreso Disney e poi affittare una macchina e andare ai Castelli per la settimana successiva... vedremo!

      Elimina
  10. Sai che stiamo guardando anche noi Disneyland Paris per le bimbe?!?! Anche per noi a dire il vero ....
    Oggi ti trovo con uno dei miei dolci preferiti in assoluto. Sai quanto impazzisca per mele e frolle ... con questa crostata mi stendi letteralmente!!
    un bacione e buona settimana!
    ps il giro dei castelli della Loira però è proprio un'altra vacanza a quel che mi han raccontato gli amici che l'han fatto. o spezzerei la vacanza e stare dentro il parco uno o due notti al massimo. Comunque mi farà davvero piacere sapere che soluzione hai trovato! un bacione ancora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai!!! Per lei sarebbe un sogno!!! Noi vorremmo fare la prima settimana a Parigi e la seconda ai Castelli dormendo lì, ma ancora è tutto da organizzare!!!!! Ti farò sapere!

      Elimina
  11. Un classico che amo molto.
    Beh Parigi ha sempre un suo fascino.

    RispondiElimina
  12. Mi ci vorrebbe una fetta, anche un po' caldani!
    Io ho fatto i castelli della Loira l'anno scorso, sono mozzafiato. Ti consiglio di vedere anche quelli più piccoli, e magari dormire lì. Alcuni castelli fungono anche da B&B ed e' un sogno dal quale non ti sveglierai mai, te li porterai con te per sempre! (io ci sono stata 20 giorni e ho preso 6 kg. Te lo dico. :D )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 6 kg??? Oh povera me!! Grazie mille per i consigli mia cara :-)

      Elimina
  13. è molto particolare fatta a crostata, sempre un bocciolo.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. Oh Giuly una delle mie preferite, un vero comfort food per me!

    RispondiElimina
  15. O_O troppo bello!!! buona settimana!

    RispondiElimina
  16. Che golosa questa costata, con le mele è meravigliosa! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Non ho mai provato a fare la crostata, ma tu spieghi sempre benissimo come procedere e dovrei provarci! Questa con le mele mi stuzzica parecchio (amo i dolci con le mele). Buona idea fare una bella vacanza in Francia e l'abbinamento Disneyland e castelli della Loira mi sembra molto azzeccato! Buona settimana

    RispondiElimina
  18. SEmplicemente perfetta! bellissima davvero, complimenti!
    è simmetrica! la mia non viene mai così -.- sei bravissima :)
    un bacio!
    Silvia

    RispondiElimina
  19. Sento un buon profumino..
    è una meraviglia..
    Bravissima.
    Inco

    RispondiElimina
  20. Sempre apprezzata questa crostata, semplice e golosa, bravissima!!!

    RispondiElimina
  21. Buonissima e bella. Adoro i dolci preparati con le mele!!
    Un abbraccio cara!!!

    RispondiElimina
  22. Ma la pasta resta dura o diventa soffice per le mele?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, trattandosi di una frolla non può mai essere soffice, la base però resta certamente più morbida dei bordi che restano più croccanti, ma non duri.

      Elimina
    2. Ti ringrazio l'ho appena realizzata ed il risultato è proprio come l'hai descritta!
      Buona giornata

      Elimina
    3. Grazie a te, sono felice che ti sia piaciuta!! Un bacione

      Elimina
  23. Giuliana, ciao!!! Fatta martedì sera, ho usato le mele annurka che avevo in casa ed è strepitosa oltre che bella da vedere! Devo solo mettere meno confettura di albicocca perchè ho esagerato io le dosi per paura io di non coprire tutte le mele e poi ...peccato che mio marito abbia fatto cadere il contenitore col quale l'avevo riposta in frigo e mezza è andata buttata :(((( beh! occasione per rifarne presto un'altra! Un abbraccio e grazie anche per questo successo! Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela, mi fa piacere sapere che l'hai fatta e ti è venuta bene!! Che disastro tuo marito ;-) Vabbè dai, può succedere! Un bacione

      Elimina
    2. disastro sì, ma almeno ho la scusa per rifarla a breve seguendo le giuste dosi della confettura...e stavolta chiudo a chiave il frigo ;)...grazie ancora e buon weekend! Daniela

      Elimina
  24. this crostata look absolutely delicious!!!

    RispondiElimina
  25. Ciao ho visto solo adesso il tuo blog mi piace molto e la torta di mela sembra fantastica !! Proverò a farla , ti farò sapere :)

    RispondiElimina
  26. Appena sfornata la crostata. ..è bellissima ma le mele hanno rilasciato un sacco di acqua ; ( nn so se raffreddandosi si rapprenda un po'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo dipende molto dalle mele, più farinose sono e meglio è perchè rilasciano meno acqua di quelle succose. Un po' dovrebbe rapprendersi ma dipende da quanto ne è uscita! Spero sia venuta comunque buona!

      Elimina
  27. Complimenti, questa crostata è buonissima, la faccio anche io ma con meno mele sopra (un paio) e con le fette messe quindi più in orizzontale; nella frolla metto meno burro e aggiungo un pizzico di lievito per tenere la frolla un pò più morbida e un pò più light ...anche se so che non è la ricetta classica :). Proverò anche questa

    RispondiElimina
  28. Cara, sei stata impeccabile in questo video. Io non amo le crostate perché non le trovo golose, ma ho guardato il tuo video con molto piacere dall'inizio alla fine. Spero che farai anche tante torte al cioccolato. Baci e buon lavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!!! Promesso, torta al cioccolato!

      Elimina
  29. Ciao Giuliana
    che bello questa video ricetta.
    E poi, la crostata di mele é sempre buonissima.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  30. Adoro la crostata di mele, con i classici non si sbaglia mai!

    RispondiElimina
  31. Anche io ho avuto il problema di mariaelena... Peccato. Dubito si rapprenderá con tutta l'acqua che si è formata 😕😕

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace, evidentemente le mele erano molto succose, mannaggia!!!!

      Elimina
    2. Scrivo per riaggiornare: quando la torta si è raffreddata si è anche "rappresa". A parte il fondo della crostata che non si è cotto perfettamente, devo dire che era davvero molto buona, tanto che stasera l'ho rifatta usando mele diverse. Grazie della ricetta! :-)

      Elimina
  32. Ciao Giuliana, dove è meglio conservare la torta? Frigo o dispensa?
    Grazie!
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va bene la dispensa, soprattutto ora che fa più freddo!

      Elimina