23
COMMENTI

Insalata russa

venerdì 13 dicembre 2013
Insalata russa

Questo venerdì vi lascio con un altro tipico piatto delle feste: l'insalata russa. Anche questa, come molte altre ricette natalizie, ci riporta un po' al passato ma, con una bella presentazione, può davvero farci fare bella figura a tavola, anche perché continua sempre a piacere a tutti. Io l'ho servita come antipasto in piccole monoporzioni ma naturalmente potete servirla come più vi piace.
L'insalata russa non solo è molto facile da fare ma può essere preparata in anticipo, il che la rende ancora più adatta durante le giornate di festa in cui si hanno sempre mille cosa da fare.

Ricetta Insalata russa

Ingredienti per 4-6 persone
  • 150 gr. di carote
  • 320 gr. di patate
  • 200 gr. di pisellini verdi
  • 35 gr. di cetriolini sott'aceto
  • 200 gr. di maionese (io finta maionese senza uova)
  • 2  uova sode
  • q.b. di sale
Portata: Antipasti
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare l'Insalata russa

Procedimento
Lavate e pulite le carote e tagliatale a dadini molto piccoli delle stesse dimensioni. 


Lavate e pelate le patate e tagliate a anche queste a piccoli dadini.


Lessate in acqua salata i pisellini verdi per circa 6 minuti.


Lessate anche le carote, sempre in acqua salata, per circa 5 minuti e infine le patate (circa 6 minuti).


Tagliate a rondelle i cetriolini.


Unite in una coppa capiente tutte le verdure e regolate di sale.


Aggiungete la maionese ...


e amalgamate il tutto perfettamente.


A questo punto impiattate l'insalata russa come preferite e completate con le uova sode.
Io ho riempito con l'insalata russa degli stampini di alluminio e li ho tenuti in frigo fino al momento di servire, poi li ho sformati e ho completato ogni porzione con una rondella di uovo sodo.

Insalata russa

I vostri commenti su " Insalata russa " (23 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Questa non può mancare sulla tavola delle feste natalizie ma presentata cosi e fatta in casa è tutt'altra cosa è davvero favolasa!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  2. buonissima! anche da me non manca mai :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao Giuliana, in famiglia piace a tutti e mi sa che quest'anno la preparo anch'io, quindi grazie per la ricetta!!! Bella l'idea di servirla monoporzione, fa una gran bella figura, brava!!!
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
  4. Mia madre era russa e preparava spesso questa ricetta, solo che al posto della maionese usava la panna acida, sour cream. Brava, complimenti. La cucina russa è favolosa.

    www.saucysiciliana.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Squisita, l'adoro! Ottima proposta da servire a tavola per queste feste natalizie! Bella la presentazione in monoporzione, complimenti! Baci!

    RispondiElimina
  6. Bella l'idea di servirla monoporzione,è davvero stupenda!!Grazie per la ricetta!Buona giornata. Chris

    RispondiElimina
  7. Stupenda. L'insalata russa non ha tempo e se fatta in casa diventa la portata principe di qualsiasi buffet o antipasto. Da noi il bisnonno era l'addetto all'insalata russa ... la adoro!
    Bellissima la tua ricetta Giuliana
    un caro abbraccio

    RispondiElimina
  8. Mi piace questa idea della monoporzione, non ci avevo mai pensato...credo che la riutilizzerò sicuramente per il pranzo Natalizio!!! a presto

    RispondiElimina
  9. Quanto è buona!!!! poi con quella maionese light!! smackkkk e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
  10. Ciao Giuliana, mi piace moltissimo questa idea della monoporzione, diventa un antipasto o un contorno elegantissimo !

    RispondiElimina
  11. Ciao Giuliana.
    Adoro l'insalata russa... Ma sai che non sono tutte le persone che la sanno fare???'
    Ti confesso che ho mangiato una che era terribile.. Non so come riescono a fare così male... Era solo maionese, e di qualità pessima...
    A me piace come la tua.. Anche se aggiungo, olive e la maionese solo fino a dare il punto.
    Ottima
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  12. In genere non manca mai nelle tavole delle feste. Mi piace la tua versione monoporzione e con la finta maionese.

    RispondiElimina
  13. Perfetta per le feste, con la finta maionese poi è ancor più invitante :), non riesco proprio a mangiare uova crude!!
    Un abbraccio Giuliana, buon pomeriggio!!!!

    RispondiElimina
  14. Anche secondo me non può mancare come piatto per le feste!! Un abbraccio e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  15. per me non è natale senza l'insalata russa home made sulla tavola, ma non avevo mai pensato ala monoporzione...ti copio !
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  16. Molto buona l'insalata russa: un piatto irrinunciabile durante le feste. Interessante la tua maionese senza uova, però mi sembra che le probabilità di successo siano una specie di terno al lotto. Però un giorno bisogna che ci provi! Un caro abbraccio

    RispondiElimina
  17. un ottimo modo fare vedere passaggio per passaggio la ricetta, una bella idea anche la presentazione

    RispondiElimina
  18. un classico per i tavoli di natale. magari quest'anno, stupirò io mia suocera prendendo la ricetta da te cara! un abbraccio giuliana!

    RispondiElimina
  19. complimenti per la foto e la presentazione! E'un ottimo spunto per antipasti in cene numerose,ottimo lavoro;)

    RispondiElimina
  20. Buona la ricetta, ma manca l'ingrediente principale: la carne. In Russia la fanno con la carne.

    RispondiElimina
  21. io aggiungo il tonno, qualche oliva, a volte qualche carciofino a pezzetti :e comunque preferisco la maionese vera non quella finta.

    RispondiElimina