37
COMMENTI

Amaretti

lunedì 17 giugno 2013
Amaretti

Cominciamo la settimana con dei deliziosi dolcetti by Luca Montersino! La ricetta di oggi è infatti tratta dal suo libro "Peccati mignon" e si tratta dei deliziosi amaretti morbidi. Fragranti biscotti dall'inconfondibile gusto amarognolo perfetti come dopo pasto o per l'ora del the. La ricetta è davvero molto semplice, io ho ridotto di parecchio le sue dosi perchè erano troppo abbondanti e anche con le mie ne sono venuti tantissimi, quindi eventualmente potete ridurle ulteriormente.

Finalmente il tanto atteso momento del saggio di danza è giunto e domani la mia piccola étoile farà il suo debutto sul palcoscenico, spero non si emozioni troppo, io lo farò sicuramente!! Vi farò sapere, un bacione!!

Ricetta Amaretti

Ingredienti per c.a. 100 amaretti
  • 500 gr. di mandorle intere pelate
  • 65 gr. di mandorle amare
  • 540 gr. di zucchero
  • 156 gr. di albume d'uovo
  • q.b. di zucchero a velo
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare gli Amaretti

Procedimento
Per prima cosa spellate le mandorle amare tuffandole per pochi minuti in acqua bollente.


Scolatele dall'acqua e togliete la pellicina con le mani.


Mettete nel mixer, poco per volta, le mandorle (entrambi i tipi) e lo zucchero e riducete in farina.


Ecco tutto il risultato finale.


Unite l'albume d'uovo...


e impastate.


Mettete l'impasto su di un piano ricoperto di zucchero a velo e ricavate un panetto.


Suddividete l'impasto in pezzi e ricavate con le mani dei filoncini piuttosto spessi.


Tagliate in tocchetti grandi come una noce i filoncini di impasto.


Passate i tocchetti di impasto nello zucchero a velo e ricavete delle palline regolari.
Adagiate gli amaretti in delle teglie ricoperte di carta forno e lasciateli riposare per una notte intera (o comunque per circa 10 ore).


Cuocete gli amaretti in forno caldo a 170° per circa 20-25 minuti, fino ad ottenere una leggera doratura.
Lasciate raffreddare gli amaretti e conservateli in un contenitore di latta o di vetro

Amaretti

I vostri commenti su " Amaretti " (37 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Ciao Giuliana, a quanto pare abbiamo iniziato tutte due la settimana con dolcezza!i tuoi amaretti sembrano deliziosi, ci voglio provare anche io, grazie cara!

    RispondiElimina
  2. MMMMM buonissimi!!!
    In bocca al lupo per la tua piccola grande "Etoile" :)))

    RispondiElimina
  3. Ciao!! quest'uomo fa sempre dosi abbondantissime ma ormai dimezzo sempre anch'io! La prima volta che ho provato una sua ricetta mi sono ritrovata con biscotti per tutto il vicinato!!!
    in bocca al lupo alla piccola e buona giornata,serena

    RispondiElimina
  4. Ciao Giuliana, buon lunedì!!! Questi amaretti sono una vera delizia, mi ispirano parecchio e vorrei provare a farli!!! Scusa la domanda, ma cosa intendi per mandorle amare???
    Grazie, bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely sono mandorle dal gusto amarognolo. Si trovano facilmente ma con la buccia! Devi chiedere proprio le mandorle amare!

      Elimina
  5. Non ho mai provato a a fare gli amaretti, brava e in bocca al lupo a tua figlia, baci :)

    RispondiElimina
  6. Sono perfetti..anzi più belli di quelli in commercio.
    Prendo nota!!
    Un bacione e buon inizio settimana.
    inco

    RispondiElimina
  7. Bellissimi e perfetti tesoro ma tu hai le mani d'oro ogni cosa che fai è spettacolare!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  8. Io li trovo ottimi!!!! i tuoi son perfetti.. smack e buona settimana :-)

    RispondiElimina
  9. Ti sono venuti perfetti! Proprio come quello di una pasticceria!

    E in bocca al lupo a tua figlia!

    RispondiElimina
  10. Adoro gli amaretti, i tuoi sono deliziosi!
    Un bacio, buona settimana!

    RispondiElimina
  11. Wow...i dolcetti preferiti del mio papi...da provare!!!ciao cara ^^

    RispondiElimina
  12. Ciao Giuliana, sono perfetti! Devo provare a farli perchè a me piacciono moltissimo e non ho mai provato a farli in casa. In bocca al lupo per la bimba domani.

    RispondiElimina
  13. CIAO! Intanto, in bocca al lupo per il saggio di danza della tua piccola...la mia è in ansia perché domani ritirerà la pagella :-) comunque, ti voglio fare i complimenti per quei merveilleuses amaretti...Sei un'artista! Quando vuoi passa a trovarmi, ti offrirò una fetta di dolce virtuale;-D Ti aspetto. Annalisa

    RispondiElimina
  14. Ah, dimenticavo... mi sono unita ai tuoi lettori fissi, perché mi piace davvero molto il tuo sito. Buona giornata. Annalisa

    RispondiElimina
  15. Adoro gli amaretti morbidi ^_^
    Bravissima Giuliana!!!
    Un bacione a te e in bocca al lupo alla piccola!!

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia questi amaretti, belli e anche golosi! Mi segno la ricetta, devo provarli! Un bacione!

    RispondiElimina
  17. Giuliana sono superbi e come sempre hai ottenuto un risultato perfetto ... tu hai davvero le mani d'oro!! E sono sicura che tua figlia ha i piedini d'oro e non vedo l'ora di sapere com'è andata (di certo bene!). Quanto all'emozione ... io piango senza ritegno e mi devo nascondere , che vergogna!!!!!
    un grande bacione e ancora complimenti per questa meravigliosa proposta per iniziare al top la settimana

    RispondiElimina
  18. cara la piccola.. chissà che emozione il suo saggio! in bocca al lupo!
    e questi amaretti?? li adoro... sono troppo buoni
    brava

    RispondiElimina
  19. In bocca al lupo allora per domani
    sarà una grande emozione
    prendo un paio di queste meraviglie
    e vi mando tanti baci ragazze
    Divertitevi!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Ma questa ricetta mi sembra perfetta!
    Non ho mai pensato di fare gli amaretti in casa ma mai dire mai, anzi, dovrei proprio provare :)

    RispondiElimina
  21. sono davvero stuzzicanti:) mi piace molto questa ricetta e sono sicura che sono una gran bonta'!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  22. Adoro quel libro...mi piace sfogliarlo e guardare le foto ma ancora non ho preparato niente, questa ricetta mi era sfuggita! Una vera tentazione

    RispondiElimina
  23. sei bravissima, hai preparato gli amaretti, segno la ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  24. sono davvero un amore questi amaretti...bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  25. Cara Giuliana,sono stata molto contenta di vedere che ti sei unita ai miei lettori fissi...mi ha fatto davvero un gran piacere! Quando vuoi passa ancora da me. Ti auguro una piacevole serata. Annalisa

    RispondiElimina
  26. Sai che non li ho mai fatti? Li adoro però. Seguirò la tua ricetta.

    RispondiElimina
  27. mamma mia che meraviglia!!! complimenti!ciao!

    RispondiElimina
  28. Immagino aroma e profumo.. di sicuro sono meravigliosi!!!
    bravissima!

    RispondiElimina
  29. Magnifica questa tua ricetta!!!!! Adoro gli amaretti!!!!

    Colgo l'occasione per invitari, se ti fa piacere, a partecipare al mio nuovo contest:
    http://kucinadikiara.blogspot.it/2013/06/il-nuovo-contest-cereali-in-insalata_5.html

    Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  30. Vado matta per questi dolcetti, in genere tutti quelli con le mandorle. Non so resistere.
    Buoni!

    RispondiElimina
  31. Direi che sono perfetti, cara Giuliana...è tanto che cerco una ricetta di amaretti e credo proprio di averla trovata ! Complimenti, sono bellissimi da vedere e di sicuro buonissimi da mangiare !
    Bacioni e... tanti auguri alla tua piccola per il suo debutto :)

    RispondiElimina
  32. Che bontà! Li adoro gli amaretti!

    RispondiElimina
  33. Ma quanto sono belli? genuini e freschi, altroché supermercato!!! Sei stata bravissima Giuliana ;)

    RispondiElimina
  34. Le ricette di Montersino sono sempre una garanzia, e poi io adoro gli amaretti morbidi, al contrario di quelli tradizionali che invece non mi piacciono!! perfetta la tua realizzazione! :) Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  35. Ho provato la ricetta di questi amaretti e sono venuti morbidi e buoni. Solo un paio di commenti: ho messo mandorle dolci al posto di quelle amare e ho aggiunto l'essenza di mandorle, e poi la quantita di albumi sembra un po'troppo in quanto si sono sciolti un po' e hanno perso la forma rotonda durante la cottura, ma buonissimi lo stesso !

    RispondiElimina