34
COMMENTI

Pasta frolla

lunedì 8 giugno 2015

Pasta frolla
La pasta frolla è una delle ricette base dolci più conosciuta e versatile. E' un impasto di farina, burro, zucchero e tuorli, perfetto per preparare crostate e biscotti di ogni tipo. Vi lascio un paio di suggerimenti classici, la crostata di marmellata e la crostata di fragole.
Vado a organizzarmi per la serata di stasera e la giornata di domani che saranno un po' diverse dal solito, mercoledì vi racconterò, speriamo vada tutto bene! Bacioni
Giuliana

Ricetta Pasta frolla

Ingredienti per 1 panetto da 500 gr. c.a
  • 250 gr. di farina 00
  • 125 gr. di burro morbido 
  • 100 gr. di zucchero
  • 2  tuorli
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di riposo: 1 ora
Tempo totale:

Come fare la Pasta frolla

Procedimento
Per preparare la pasta frolla cominciate mettendo il burro morbido in una ciotola.

Pasta frolla 1

Unite lo zucchero.

Pasta frolla 2

Mescolate con un cucchiaio di legno in modo da ottenere un composto cremoso.

Pasta frolla 3

Unite i tuorli.

Pasta frolla 4

E mescolate ancora.

Pasta frolla 5

Infine aggiungete la farina.

Pasta frolla 6

Impastate grossolanamente.

Pasta frolla 7

Spostate l'impasto su di una spianatoia di legno e finite di amalgamare tra loro gli ingredienti senza lavorare troppo l'impasto per evitare di renderlo elastico.

Pasta frolla 8

Avvolgete il panetto ottenuto nella pellicola per alimenti.

Pasta frolla 9

Schiacciate il panetto con le mani e riponetelo in frigorifero per circa 1 ora.

Pasta frolla 10

A questo punto potete utilizzare la pasta frolla per preparare i vostri dolci.

Pasta frolla

I vostri commenti su " Pasta frolla " (34 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Buongiorno giuliana! Pochi giorni fa ho scritto anch'io un post sulla frolla, (non spiegato passo passo) proprio perchè, se è scontato che ognuno abbia una sua ricetta, non è detto che tutti seguano i passaggi correttamente. Quindi penso che sarà utilissimo il tuo post! buona giornata e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  2. Buon lunedì!!Questa pasta frolla è stupenda. Anch'io come te ho fatto un post proprio su di essa,perchè come dici tu,è una delle basi classiche che non può mancare nei nostri archivi.Me la segno e la proverò sicuramente!!Buon lunedì

    RispondiElimina
  3. Ciao Giuliana, hai spiegato e illustrato questa ricetta base meglio che in una rivista di cucina, bravissima!!!
    Bacioni, buon inizio settimana...

    RispondiElimina
  4. La tua pasta frolla Giuli è meravigliosa e un ripasso ci sta sempre bene!!Un bacio e buon lunedi!!Imma

    RispondiElimina
  5. Giuliana hai fatto benissimo a postarci la pasta frolla, io sono sempre alla ricerca di una buona ricetta che sia friabile e gustosa e la tua me la segno!!
    un bacio e buon lunedi

    RispondiElimina
  6. brava, la ricetta che tutti dovremmo mettere nei nostri blog, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Che bella spiegazione.. ognuno ha la sua.. io per ovvi motivi solo all'olio.. smack e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  8. gentile Giuliana, la sequenza fotografica della Sua pasta frolla è davvero preziosa, soprattutto per una " negata " come me!!
    ora, certamente, faro' anch'io la frolla invece di comprarla " bell-e-fatta "
    grazie grazie grazie
    matilde castiglione

    RispondiElimina
  9. Grazie per la ricetta cara avere la ricetta della frolla classica e' sempre utilissimo.Baci

    RispondiElimina
  10. ciao Giuliana

    hai fatto benissimo.
    le ricette base tutte sono sempre gradite,soprattutto se spiegate bene come tu fai sempre.
    grazie mille
    lucia

    RispondiElimina
  11. é sempre utile il passo passo.....terrò a mente di provare la tua ! un bacio

    RispondiElimina
  12. Io penso sia sempre utile avere delle ricette base nel archivio e io questa me la stampo, non ne ho una mia e mi piace provare le ricette sicure delle amiche! Un bacione

    RispondiElimina
  13. ciao Giuliana , i tuoi passo passo sono davvero utili ,bravissima...un abbraccio e felice settimana.

    RispondiElimina
  14. Ma dai anche la mia Rosa avrà la sua prima gita e anch'io sono molto emozionata
    La tua ricetta è da segnare (la pasta frolla è molto preziosa)
    Bravissima cara Giuliana
    Un bacio
    e buona settimana

    RispondiElimina
  15. Adoro la pasta frolla, così friabile e burrosa senza essere stucchevole!!!

    RispondiElimina
  16. Ogni famiglia ha la sua ricetta ed io provo più che volentieri anche la tua!!! Bravissima Giuliana!!!
    Felice notte!!!

    RispondiElimina
  17. carissima Giuliana io sono un'amante della pasta frolla e non è assolutamente una preparazione banale ANZI.
    tant'è che ogni famiglia ha la sua versionee ognuno afferma di avere in mano "LA" versione. Io fra queste ;) e infatti la mia non si scosta mlto dalla tua .. salvo per ... tu usi solo tuorli e io anche gli albumi: capista ma io devo subito provare la tua ricetta!!! perchè il panetto che mostri è divino e mi fa venire una voglia infinita!
    ti auguro una settimana felice e piena di gioie, Clara
    ps ricordo la prima gita di Beatrice con la materna ... ho pianto!!!!!!! che figuraccia!

    RispondiElimina
  18. Ciao Giuliana.
    La frolla sembra facile, ma non é per niente....
    Esistono una quantità incredibile di versioni di frolla....
    Chi metti l'uovo intero, chi solo tuorlo, chi aggiunge l'acqua, chi usa il burro freddo...ecc....
    La tua é venuta benissimo.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  19. Mi piace questa tua pastafrolla! Ne ho sperimentate diverse versioni, ma una che mi lasci pienamente soddisfatta ancora non c'è! Alla prossima crostata provo la tua! Buona giornata!!

    RispondiElimina
  20. anche x me la frolla è la base mnigliore che ci sia!

    RispondiElimina
  21. Mmmmmm da provare, poi non si smette mai di imparare sulla pasta frolla!

    RispondiElimina
  22. E poi io volevo leggerla la tua frolla! Perché ognuno la fa a modo suo, e io sono curiosa di confrontarmi!
    :-)

    RispondiElimina
  23. Ottima idea. Ci sono tante versioni per fare la frolla, sempre meglio conoscerle e provarle.

    RispondiElimina
  24. La frolla è la base che preferisco... Ne mangerei tantissima anche senza condimenti ^_^

    RispondiElimina
  25. la tengo da parte e alla prima occasione mi sarà molto utile! Un bacio

    RispondiElimina
  26. Ciao, la pasta frolla è una ricetta base indispensabile e il tuo perfetto passo passo è da manuale, bravissima come sempre!!!
    Come crescono in fretta i figli, ma che belle soddisfazioni!!!
    Baci

    RispondiElimina
  27. Ciao Giuliana, fin'ora non ho trovato una ricetta della pasta frolla che mi soddisfi completamente, perciò vorrei provare con la tua. :) Ho 4 deliziosi stampini del diametro di 10 cm, vorrei sapere se questa dose va bene. Ispirandomi alla tua crostata di fragole con crema pasticcera, vorrei provare a fare 4 crostatine :) Grazie mille!

    RispondiElimina
  28. Ciao Giuliana, ho scoperto da poco il tuo sito e le tue ricette mi ispirano molto. Avere il tempo di cucinare sempre! :P Ho provato a fare le polpette di melanzane e sono venute molto buone ( forse però le ho salate poco) Adoro la tua pasta con i broccoli e i pomodorini!!! :)Fin'ora non ho trovato una pasta frolla che mi soddisfi completamente, cè n'è sono troppe versioni in giro e ogni volta non so mai qual'è la migliore. Vorrei provare con la tua e ispirandomi alla tua crostata con fragole e crema pasticcera, vorrei fare delle crostatine :) ho 4 deliziosi stampini del diametro di 10 cm, questa dose per la pasta frolla va bene? La dose della crema pasticcera invece mi sembra troppa, basta dividere le dosi per due? Sono una cuoca ancora in erba :) Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stellina, la matematica non è il mio forte ma credo che tu debba ridurre sia la quantità di pasta frolla che quella della crema. Magari non proprio della metà ma di 1/3. Prova con 200 gr di farina per la frolla e riduci il resto proporzionalmente. Un bacione e grazie!!!

      Elimina
  29. Ciao Giuliana, sei sempre più bella e sicura di te nei video. Mi potresti suggerire delle ricette dolci senza cottura e con pochi grassi adatte a questo caldo? Non so te, ma io faccio fatica a stare ore ai fornelli o al forno con oltre trenta gradi. Grazie. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!! Prova cheesecake senza cottura, tiramisù e mousse. Sul sito ne troverai un bel po'!!!!! Baci

      Elimina
  30. io uso la tua stessa sequenza!!!

    RispondiElimina
  31. E' un'ottima base per crostate! La tua pasta frolla è perfetta, complimenti! Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina