40
COMMENTI

Pasta con la bottarga

mercoledì 24 aprile 2013
Pasta con la bottarga

In questo atteso mercoledì pre-festivo prepariamo insieme uno dei miei primi piatti preferiti: la pasta con la bottarga!!! Io adoro la bottarga, soprattutto quella di muggine, e in questa pasta semplicissima il suo gusto viene esaltato come merita. Per ottenere un eccellente piatto di pasta alla bottarga è necessario munirsi di spaghetti di ottima qualità, possibilmente artigianali, di bottarga di muggine in pezzo intero da grattugiare al momento e di tanta attenzione nella mantecatura...questi tre accorgimenti ci regaleranno un piatto davvero succulento. E poi guardate che colore pazzesco, sembrano piccole briciole d'oro!!!
Oggi lavorerò solo di mattina, quindi spero di riuscire a preparare qualche ricetta carina nel pomeriggio. Baci

Ricetta Pasta con la bottarga

Ingredienti per 2 persone
  • 200 gr. di spaghetti (io spaghettoni artigianali)
  • 40 gr. di bottarga di muggine da grattugiare
  • 20 gr. di burro
  • 1 spicchio di aglio
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare la Pasta con la bottarga

Procedimento
Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Pesate 40 gr di bottarga e spellatela. Grattugiate la bottarga con una grattugia a fori larghi (queste lunghe e strette sono perfette).


Mettete in un tegame basso e largo il burro e lo spicchio d'aglio tagliato a metà e privato dell'anima. Fate fondere il burro a fiamma bassa.


Quando il burro sarà sciolto eliminate l'aglio e spegnete la fiamma.


Circa 5 minuti prima che la pasta sia cotta (salate l'acqua un po' meno del solito) scolatela direttamente nel tegame con il burro e riaccendete la fiamma (piuttosto vivace). Terminate la cottura della pasta aggiungendo gradualmente qualche mestolo della sua stessa acqua come per un risotto.


A cottura utlimata (al dente) spegnete la fiamma ed unite i 2/3 della bottarga grattugiata rigirando bene la pasta. Aggiungete eventualmente altra acqua affinchè la pasta risulti ben cremosa.


Impiattate gli spaghetti terminando il piatto con la bottarga rimasta.

Pasta con la bottarga

I vostri commenti su " Pasta con la bottarga " (40 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Ha un ottimo aspetto, pasta con bottarga è il mio piatto preferito, lo preparo spesso, ora con la bella stagione ancora di più. Anche se preferisco olio e.v.o la prossima volta lo proverò con burro!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Giuliana, mi hai fatto venire una gran voglia di bottarga, è tantissimo che non la mangio!!!
    Davvero il tuo piatto invita all'assaggio, è gustosissimo!!!
    Bacioni, a presto...

    RispondiElimina
  3. Giulià.. ma lo sai che fino a poco meno di 4 anni fa.. io la bottarga ero convinta non mi piacesse proprio? Ed invece è stato Riccardo a farmene innamorare! C'è stato un periodo poco più di un anno fa nel quale la mettevamo ovunque! Anche negli spaghetti aglio e olio!!! o con le vongole.. Ottimo piatto di spaghetti il tuo.. mi hai fatto ritornare voglia.. smackkk

    RispondiElimina
  4. no il burro noooooo!! con la bottarga ci vuole l'olio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'uso del burro al posto del l'olio mi è stato consigliato da una signora sarda... È ovvio che anche l'olio va benissimo ma ho provato entrambe le versioni e secondo me con il burro è molto più buona e delicata...

      Elimina
    2. La signora sarda aveva terminato l'olio...

      Elimina
  5. ho della bottarga di tonno da utilizzare ma è gia' grattugiata...mi hai dato una bella idea! complimenti...un piatto davvero invitante e ...dorato! :)

    RispondiElimina
  6. Hai ragione cara la pasta con la bottarga e' divina, e deve essere trattata con molta cura tu sei stata bravissima nel realizzare questo primo delizioso.Baci

    RispondiElimina
  7. Che buona la bottarga tesoro io l'adoro e questi spaghetti cosa darei per averli adesso a pranzo sono troppo appetitosi!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  8. Hai ragione, il colore è magnifico!! ... aggiungi un posto a tavola :)
    Bacioni Giuliana!!!!

    RispondiElimina
  9. Cara Giuliana, che piatto meraviglioso! Avendo origini sarde, è un piatto che faccio spesso (e il mio maritino lo adora!). Mi incuriosisce la tua variante al burro: la proverò sicuramente! A presto!!!

    RispondiElimina
  10. Penso che debba riprovare con la bottarga, non sono una gran patita però vedere i tuoi spaghetti mi ha invogliato ! Bravissima come sempre Giuliana, un bacione :)

    RispondiElimina
  11. hai assolutamente ragione, sembra oro (ed in realtà visto il prezzo..... lo è davvero!) buonissimi! ah metti il burro? io l'olio evo, buona idea però la tua, probabilmente risultano cremosi, da provare!

    RispondiElimina
  12. Anche a me piace molto la bottarga e trovo che nella pasta sia perfetta!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  13. Giuliana carissima, che spettacolare piatto! Semplicità e maestria, come sai fare tu!! E che il piatto è delizioso è delizioso si vede .... oro per davvero!!!
    un caro abbraccio e buona giornata oltre che buon 25 aprile :) Clara

    RispondiElimina
  14. Complimenti come sempre Giuliana!

    RispondiElimina
  15. Questa pasta deve essere un tripudio di sapore :-P Pochissimi ingredienti e semplicissima..che dire, 6 proprio brava <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  16. Non utilizziamo spesso la bottarga, ma questi tuoi saghetti sono così invitanti che mi hai fatto proprio venire una voglia matta di provarli!
    A presto

    RispondiElimina
  17. Forse la bottarga l'ho assaggiata una sola volta nella mia vita e non ne ricordo il sapore..... mi sa che mi tocca riprovarla.......
    Troppo invitanti i tuoi spaghetti cara Giuliana
    Complimenti!!!!!!!!!!
    Un bacione e buon 25 Aprile!!!!!!

    RispondiElimina
  18. qua dubito la troverei la bottarga......ma mi viene l'acquolina solo a pensarci!

    RispondiElimina
  19. Finalmente so dove trovarla qui nella mia zona la bottarga... prossimamente la compro e sicuramente proverò la tua splendida pasta :)

    RispondiElimina
  20. Anche uno dei miei piatti preferiti! Mi manca il burro, proverò' in questo modo allora! Un bacio cara e inutile dire che adoro confrontarmi con le tue dosi e ingredienti!
    Alcune mi scrivono del riso cantonese che era molto buono.. I complimenti vanno a te!

    RispondiElimina
  21. Spettacolare! Adoro la bottarga e in un piatto di pasta così parla da sola.
    La faccio spesso, solo che a me una mia amica in Sardegna aveva insegnato a farla non con l'aglio, ma con la cipolla "rigorosamente" tagliata fine...ancora ricordo le sue parole e di anni ne sono passati ^_^.

    RispondiElimina
  22. Interessante l'impiego del burro che essendo "dolce" bene equilibra la sapidità della bottarga...

    RispondiElimina
  23. Condivido la bottarga è favolosa se faccio un risotto o pasta ai fritti di mare una spuzzata di bottarga la metto sempre. Un amica ci ha fatto una cena sarda (vive li) ha portato tutto fatto un piatto con la bottarga da morire li...ciaooo

    RispondiElimina
  24. mi piace tanto ma solo quando la fanno gli altri! io l'ho fatta una volta e non mi è venuta bene, non so perchè!! La tua è invitante, tanto!! un bacio!

    RispondiElimina
  25. Confesso di non aver mai assaggiato la bottarga e questi spaghetti sono davvero invitanti!

    RispondiElimina
  26. sembra di sentirne il profumo! adoro la bottarga e nella tua ricetta è in tutta la sua purezza e di certo sarà spettacolare!

    RispondiElimina
  27. Anch'io adoro la pasta con la bottarga. Rigorosamente con il burro !

    RispondiElimina
  28. Purtroppo non ho ancora avuto il piacere di assaggiare la bottarga, vedere questo piatto così semplice ma sicuramente squisito mi invoglia ancora di più!! :)

    RispondiElimina
  29. che colore magnifico, mette l'acquolina!!buon w.e

    RispondiElimina
  30. complimenti per il tuo blog e questo piatto è fantastico..continuerò a seguirti..
    baci

    RispondiElimina
  31. Un piatto gustoso e di grande effetto, adoro la bottarga, ottima ricetta! Buon fine settimana, ciao!

    RispondiElimina
  32. Un piatto tanto semplice quanto fantastico, ottimo!

    RispondiElimina
  33. Un primo piatto elegantissimo!!!...sicuramente è uno dei miei primi preferiti!!!

    Buon week end Giuliana! :D

    RispondiElimina
  34. Dei piccoli pezzi di sole! Ci vuole proprio per illuminare queste grigie giornate, una pasta semplice e molto molto gustosa! Baci

    RispondiElimina
  35. Wow! Questo piatto parla da solo e dice: "mangiami, mangiami!"
    Un bacio

    RispondiElimina
  36. e a me che di norma non amo la bottarga, mi è venuta voglia violenta di una forchettata...
    ciao cara, baci

    RispondiElimina
  37. Mi sembra quanto meno originale l'uso del burro al posto dell'olio, ma se lo dice una signora sarda... E se provassi con il burro chiarificato, tu che ne dici? Ottima la bottarga aggiunta a crudo direttamente sulla pasta! Buon we

    RispondiElimina
  38. Io il burro non lo mettevo, comunque provero questa tua versione di pasta alla bottarga.

    RispondiElimina