41 Torta di grano saraceno

lunedì 11 marzo 2013

Torta di grano saraceno
Come l'anno scorso, anche quest'anno, al rientro dalla montagna, dei nostri compagni di viaggio hanno organizzato una cena Altoatesina per ritrovarci e mangiare insieme i prodotti acquistati prima di ripartire. Ognuno di noi ha preparato una specialità del posto ed a me è toccato il compito di occuparmi del dolce.
Dato che l'anno scorso avevo portato lo strudel di mele, quest'anno ho deciso di cambiare e di cimentarmi nella preparazione di una torta squisita che mi era capitato di assaggiare in diversi bar di San Candido, la torta di grano saraceno con confettura di mirtilli rossi. In realtà, come tutte le torte da credenza, anche questa è più adatta alla mattina o al pomeriggio che non alla sera, quindi l'abbiamo accompagnata con del gelato alla vaniglia che, devo dire, ci stava benissimo! Se non doveste riuscire a reperire la confettura di mirtilli rossi potrete tranquillamente sostituirla con quella di mirtilli neri, di ribes o di lamponi che ci staranno ugualmente bene! Bacioni
Giuliana
Ricetta Torta di grano saraceno 
Ingredienti per 10 persone
  • 250 gr. di farina di grano saraceno
  • 250 gr. di mandorle spellate
  • 250 gr. di burro
  • 250 gr. di zucchero semolato
  • 6  uova
  • 350 gr. di confettura di mirtilli rossi
  • q.b. di zucchero a velo
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:
Procedimento
Per prima cosa tritate finemente le mandorle.


Dovrete ottenere una sorta di farina grossolana di mandorle.


Mescolate la farina di mandorle alla farina di grano saraceno.


Montate insieme il burro ammorbidito a temperatura ambiente con circa 150 gr. di zucchero fino ad ottenere una crema morbida e spumosa.


Sempre continuando a montare unite i tuorli. Fate attenzione ad aggiungere un tuorlo alla volta.


A questo punto aggiungete le farine mescolando con un cucchiaio o una paletta. Ad un certo punto farete un po' fatica perchè il composto tenderà a diventare molto sodo, abbiante pazienza e continuate senza aggiungere liquidi.


Nel frattempo montate a neve gli albumi con il restante zucchero cher dovrete unire lentamente quando gli albumi avranno cominciato a montare.


Otterrete una sorta di meringa.


Unite la meringa al resto del composto facendo attenzione a non smontarla.


Versate l'impasto in uno stampo ad anello del diametro di circa 24 cm ben imburrato.



Cuocete la vostra torta di grano saraceno in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti.



Una volta pronta fatela intiepidire e toglietela dallo stampo. Quando si sarà raffreddata dividete la torta di grano saraceno orizzontalmente a metà e farcitela con la confettura di mirtilli rossi (in alternativa potete utilizzare quella di mirtilli neri, di ribes o di lamponi).



Cospargete la torta di zucchero a velo e sarà pronta per essere gustata!!!

Torta di grano saraceno

I vostri commenti su "Torta di grano saraceno" (41 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. E' una delle mie torte preferite dal profumo e colore inconfondibile e dal sapore divino come la tua che trovo fantastica!!!
    Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  2. DA poco sono riuscita a recuperare la farina di grano saraceno quindi questa sara' mia di sicuro!

    RispondiElimina
  3. Che bella,mi dovrò decidere anch'io a farla col grano saraceno.Bellissima!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Giuliana, è una torta che mi piace tantissimo, la tua mi sembra perfetta. Una deliziosa coccola per ricordare la vacanza in montagna!!!
    Bacioni, buona settimana :)

    RispondiElimina
  5. Adoro la farina di grano saraceno e questa torta rustica :) Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  6. Adoro le cene altoatesine perchè vado matta per tutti i prodotti di quella zona che amo tantissimo!! Infatti adoro lo strudel, il pane nero e naturalmente anche questa torta di grano saraceno che ti è venuta perfetta!! Un bacione cara e buona settimana!

    RispondiElimina
  7. Amo la farina di grano saraceno, questa torta la preparo spesso e ne conosco la bontà!!! Bravissima Giuliana!!!
    Un abbraccio e felice lunedì!!!

    RispondiElimina
  8. L'ho fatta una sola volta in vita mia.. mi è piaciuta.. e tantissimo ai miei ospiti.. ma io eprsonalmente non ne vado matta..s arà che non mi piace motlo quella farina! La tua è proprio bella.. baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  9. Buonissima la tua torta... perfetta x cominciare una nuova settimana!!! :-)

    RispondiElimina
  10. Mi hai fatto venire voglia di assaggiarla...quella farina sara' mia!

    RispondiElimina
  11. ecco non ho mai provato ad usare il grano saraceno per i dolci, mi manca proprio e devo provare, mi ispira moltissimo :-)

    RispondiElimina
  12. Deliziosa Giuliana! un bacio!

    RispondiElimina
  13. Mamma mia che bella quella confettura!

    RispondiElimina
  14. uuummm ne vorrei una fettona!! :-)

    RispondiElimina
  15. dai gusti tirolesi che adoro!!!!!!!!!!! Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  16. che buono il grano saraceno!!!!!! io ho imparato a conoscerlo ora che preparo il pane ma non l'ho ancora mai usato per un dolce, rimedierò al più presto magari seguendo questa tua bella ricetta, in fondo l'Alto Adige e tutto il nord è famoso per i suoi dolci buonissimi!!!!!

    RispondiElimina
  17. Giuliana carissima lo ricordo assolutamente bene il tuo meraviglioso strudel, tanto di cappello per quella ricetta deliziosa di tutto punto! Come questa torta che è assolultamente DI VI NA !!!
    Buonissimo lunedì e un carissimo abbraccio, Clara

    RispondiElimina
  18. Ciao Giuliana! Grazie per questa deliziosa ricetta....Proprio il mese scorso sono stata a Corvara e ho gustato ( quasi ogni pomeriggio) questa torta buonissima . Magari proverò a farla, anche se davanti a me non avrò quelle bellissime montagne innevate.
    Baci
    Lucia

    RispondiElimina
  19. Ciao, deliziosa questa ottima torta rustica!!!
    Baci

    RispondiElimina
  20. Che meravigliaaaaaaaaaaaaa
    Complimenti Giuliana
    Un gran bel vedere per iniziare la settimana
    e l'idea del gelato ...bè me gusta mucho!!!!!
    Sai proprio come tentarmi ahahah
    Buona settimana ragazza
    Ciaoooooooooooooooo

    RispondiElimina
  21. Che bella la cena altoatesina, e che buona la tua torta!
    Un bacio

    RispondiElimina
  22. cercavo questa ricetta, e ora l'ho trovata e quindi "scopiazzerò" ehehehehehe, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  23. Mamma mia che delizia io la mangerei mattina ,pomeriggio e sera. Bravissima.Baci

    RispondiElimina
  24. molto invitante.non ho mai mangiato una torta di grano saraceno..ma credo sia buonissima..poi la marmellata di mirtilli rossi ..o lamponi..mmmmh
    baci
    lucia

    RispondiElimina
  25. Mi manca ancora la torta di grano saraceno che ho nella dispensa!! Grazie giuliana, sempre ineccepibile :-)

    RispondiElimina
  26. Mi sarei imbucata volentieri alla cena... Anche solo per una fetta di dolce!

    RispondiElimina
  27. E' una delle mie preferite! E tu sei sempre all'altezza di qualsiasi ricetta!!!grandiosa!!!!un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  28. La conosco: è buonissima! E conosco molto bene anche San Candido: quanti bei ricordi! La torta ti è venuta benissimo, grazie mille per la ricetta, la proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  29. cara Giuliana e' una meraviglia,complimenti sforni sempre ricette stragolose...un abbraccio.

    RispondiElimina
  30. Meravigliosa questa torta Giuliana, ti è venuta perfetta, alta e soffice. Grazie della ricetta, proverò a rifarla perchè è una torta che mi piace moltissimo.

    RispondiElimina
  31. ciao Giuliana

    un consiglio: pensi si possa sostituire il burro (tutto, ma anche solo in parte) con un ingrediente un po meno grasso? putroppo il colesterolo non permette...grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, non avendo provato a sostituire il burro non ti so dire di preciso. Certamente si potrebbe usare dell'olio (diminuendone la quantità) ma non so darti garanzia sul risultato. Baci

      Elimina
  32. Deve essere un bontà!! Non ho mai provato la farina di grano saraceno, mi segno la ricetta.
    Ti auguro una buon pomeriggio.
    Inco

    RispondiElimina
  33. Che meraviglia, immagino che bontà, devo assolutamente provarla! Un bacio!

    RispondiElimina
  34. anche io ho preparato questo dolce una volta... è una vera delizia!!!

    RispondiElimina
  35. Grazie per la ricetta! Un dubbio soltanto: non serve il lievito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! No, è un'impasto senza lievito. Bacioni

      Elimina