39
COMMENTI

Torta della nonna

lunedì 4 marzo 2013
Torta della nonna

Eccomi qui, appena rientrata da una bellissima settimana bianca in Alto Adige!!! Anche quest'anno vedere mia figlia sciare con tanto impegno e passione mi ha riempito il cuore di gioia, spazzando via la stanchezza accumulata nelle settimane precedenti in cui ho dovuto lavorare il doppio per potermi permette quasi dieci giorni di vacanza.
Anche in cucina mi sono dovuta dare parecchio da fare perchè non mi andava di abbandonare il blog e la pubblicazione delle mie ricette settimanali, ma direi che ne è proprio valsa la pena!!! Qualche domenica fa ho preparato per la prima volta questo delizioso dolce della tradizione: la torta della nonna. Naturalmente mi era già capitato di mangiarla ma non mi ero mai cimentata nella sua preparazione che, devo dire la verità, credevo fosse più semplice. Il risultato però è davvero incredibile, una torta friabile, morbida e profumata che spero delizierà il vostro palato...Buona ripresa a tutti!!!

Ricetta Torta della nonna

Ingredienti per 8-10 persone
Per la frolla
  • 500 gr. di farina 00
  • 200 gr. di zucchero semolato
  • 250 gr. di burro
  • 5  tuorli
  • q.b. dibuccia grattugiata 1 limone
Per la crema
  • 800 ml. di latte fresco intero
  • 165 gr. di tuorli
  • 260 gr. di zucchero semolato
  • 70 gr. di fecola
  • la buccia di 1 limone
  • 140 gr. di pinoli
  • q.b. di zucchero a velo
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare la Torta della nonna

Procedimento
Mettete nel mixer la farina ed il burro in pezzi ben freddo. Azionate le lame a intermittenza fino ad ottenere delle briciole.


Ponete le "briciole" a fontana sul tavolo e mettete al centro lo zucchero (meglio se passato velocemente al mixer per renderlo più fine) e la buccia grattugiata del limone. Mescolate il tutto.


Ricreate una fontana e ponetevi al centro i tuorli.


Lavorate il tutto velocemente con le mani fredde e ricavate un panetto che metterere a riposare in frigo avvolto nella pellicola.


Mentre la frolla riposa preparate la crema. Mettete in una coppa i tuorli...


e lo zucchero e montate con le fruste per qualche minuto.


Fate bollire il latte con la buccia del limone (mi raccomando prendete solo la parte gialla).


Una volta pronto il composto di uova e zucchero, unite la fecola con un setaccio evitando di formare grumi (ho dimenticato di fare la foto).


Versate il composto nel tegame con il latte, rigirate e cuocete fino a quando la crema non si sarà ben addensata mescolando con una frusta e con un cucchiaio di legno (questo servirà per i bordi dove la frusta non arriva).


Passate al colino la crema per eliminare le bucce di limone.


Copritela con la pellicola a contatto e fatela raffreddare.


Prelevate dal frigo la frolla e rilavoratela velocemente.


Prelevate 3/4 di frolla e stendetela con il matterello su un piano molto infarinato.


Aiutandovi con il matterello, rivestite con la frolla stessa una tortiera bassa ben imburrata del diametro di 26 cm. ...


ed eliminate la pasta in eccesso.


Versate la crema sulla base della frolla (la mia crema era poco densa ma non va bene perchè potrebbe crearvi problemi in cottura, quindi fatela addensare di più).


Stendete la restante frolla e rivestite la tortiera.


Bucherellatela la pasta con una forchetta, eliminate quella in eccesso dai bordi e sigillate perfettamente autandovi con una forchetta.


Spennellate la frolla con dell'albume e ricopritela con i pinoli.


Infornate a 180° per circa 50'.

 
Fate raffreddare la torta e toglietela delicatamente dallo stampo. Prima rigiratela su di un piatto largo e poi rigiratela nuovamente su quello da portata. Cospargete la vostra torta della nonna con dello zucchero a velo.

Torta della nonna

I vostri commenti su " Torta della nonna " (39 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Tesoro bentornata e sono certa che adesso ricomincerai più carica che mai e questa torta è da sempre una delle mie preferite, la trovo davvero senza tempo!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  2. ASSOLUTAMENTE PERFETTA E decisamente tra le mie preferite

    RispondiElimina
  3. Bellissima e buonissima... io la adoro!
    Ottimo modo per cominciare la settimana!
    Un abbraccio e bentornata! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao Giuliana, benritrovata, i tuoi passo passo sono sempre perfetti e la torta mi piace molto!!!!
    Grazie per la ricetta, bravissima come sempre!!!
    Bacioni, felice settimana :))

    RispondiElimina
  5. meravigliosa come sempre...questa mi piace da impazzire!

    RispondiElimina
  6. buona buona buonissima, semplice ma che non stanca mai

    RispondiElimina
  7. Bentornata allora cara Giuliana
    e felice che vi siate divertite
    Prendo volentieri una fetta di questa meraviglia!!!!!!!
    Davvero buonaaaaaaaaaaaaaa
    da tempo voglio prepararla ...dunque grazie mille per la ricetta
    Un bacio grande a te e alla bimba tanto brava
    Buona settimana ragazze!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Bè dai.. giorni di duro lavoro per fare 10 giorni di vacanza così con tua figlia è fantastico!!! Ottima la torta della nonna.. anche io non l'ho mai fatta!! baci :-)

    RispondiElimina
  9. Giuliana, ben rientrata ! Immagino sia duro il rientro in pianura. Sarà che la montagna è la casa della mia anima, di fatto quando torno in pianura fatico molto a ri-adattarmi. Questa torta è superlativa ! E' vero che è laboriosa ma ne vale la pena: le diversità di consistenze la rendono eccellente
    Buona settimana :)

    RispondiElimina
  10. Tornata alla grande con questa meravigliosa torta! è buonissima davvero l'ho preparata anch'io ma devo ancora postarla. Il tuo passo-passo come sempre mi piace moltissimo. Un bacione alla piccola sportiva!

    RispondiElimina
  11. ciao Giuliana,la torta della nonna e' una delle mie preferite e la tua e' moooooolto invitante..un abbraccio grande !!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. wow un capolavoro!!!! ho visto in qualche libro questa torta e mi era rimasta impresa... la volevo fare ed eccola qua: in tutto il suo splendore fatta da te! la crema è spettacolare... e poi quante uova se le dobbiamo contare tutte...heheheh :) Una domanda Giuliana: il mio forno e molto forte e cuoce troppo dalla parte susperiore: conviene mettere i pinoli subito al inizio o magari nei ultimi 15 minuti di cottura?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 15 minuti mi sembrano un po' pochini perchè devono dorarsi per bene ed attaccarsi all'impasto, pero' naturalmente regolati in base al tuo forno...un bacione!!!

      Elimina
  13. Ciao Giuliana, questa è una delle mie torte perferite, ma non riesco mai a farla bene. Proverò la tua ricetta perchè le tue ricette sono sempre una garanzia! Grazie e bentornata.

    RispondiElimina
  14. Bentornata!!!!! Vi siete goduti una bella vacanza :)
    Buonissima questa torta, tra le più golose :)
    Un bacio grande e felice settimana!!!

    RispondiElimina
  15. Un vero classico, preparato alle perfezione!

    RispondiElimina
  16. Carissima Giuliana, come sempre non puoi che pubblicare degli autentici capolavori perfetti! Mi fai lacrimare gli occhi...proprio oggi parlo di dolci preferiti e ...che dire...la torta della nonna con quella frolla pazzescamente bella e sicuramente buonissima riscuote il mio pieno applauso! Mi salvo anche questa ricetta :D
    un gra bacione e buonissima settimana!!

    RispondiElimina
  17. Bentornata dalla vacanza e complimenti per la torta è uno dei miei dolci preferito. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  18. Un classico buonissimo. Bentornata dalle vacanze.

    RispondiElimina
  19. Mi piacerebbe una fetta proprio in questo momento! Deliziosa!

    RispondiElimina
  20. bentornata carissima ....che bello dieci giorni in Trentino...sono contenta per te.
    la ricetta è ovviamente bella,ma ormai non ho più dubbi..qualsiasi ricetta fatta da te è perfetta.... da tutti i punti di vista.
    grazie mille e a presto
    lucia

    RispondiElimina
  21. Io non l'ho mai mangiata, non so perchè veramente! Grazie per la ricetta, sembra deliziosa!

    RispondiElimina
  22. Una fettina mi ci vorrebbe proprio ora.... Che bella!

    RispondiElimina
  23. Ti è venuta una meraviglia!!!!! E' da tanto che la voglio fare! Mi piace da impazzire! Un bacione

    RispondiElimina
  24. Una delle mie preferite! Che buona! Complimenti Giuliana!

    RispondiElimina
  25. era il mio dolce preferito da bambina oltre la millefoglie

    RispondiElimina
  26. Una torta che adoro, la tua è perfetta! Brava!

    RispondiElimina
  27. Un classico intramontabile. Varie versioni, ognuna sempre più buona dell'altra. Questa è veramente molto accattivante Giuliana!!! Bacio.

    RispondiElimina
  28. adoro questa torta; complimenti Giuliana, è splendida!!!!!

    RispondiElimina
  29. Questo è uno dei miei dolci preferito! Lo faccio spesso...che buona!!!

    RispondiElimina
  30. Che bello cara con questa ricetta mi fai felice.La cercavo da tanto tempo.Grazie.

    RispondiElimina
  31. Che meraviglia, l'hai realizzata in modo perfetto!
    Complimenti!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  32. wow una torta meravigliosa! io ho una ricetta della crema con molte meno uova e che utilizza le uova intere invece dei soli tuorli, pensi che possa andare bene uguale? per curiosità cosa ci hai fatto poi con tutti gli albumi avanzati? meringhe per tutti? un caro saluto Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, per la crema ti consiglio di non utilizzare tutto l'uovo perchè gusto e consistenza ti assicuro che ne risentono...gli albumi si possono utilizzare in tanti modi diversi. I miei li ho messi in freezer e conto di utilizzarli presto per una ciambella agli albumi, o delle meringhe, o magari per fare finalmente dei macarons...vedremo! Un bacione

      Elimina
  33. Adoro questo dolce!!! E' buonissimo
    Un abbraccio.
    thais

    RispondiElimina
  34. ciao Giuliana ben tornata spesso anch'io andavo in alto adige quando ero adolescente... ho dei bellissimi ricordi Con tre figlie sinceramente non potrei più permettermi le settimane bianche fatte in passato mi limito ad andare sulle montagne Piemontesi ( Prato Nevoso)ma non è la stessa cosa... l'ultima volta che sono stata la risale a 4 anni fa sono stata in un family resort...Il cavallino bianco ma per solo 4 giorni!!! Un abbraccio
    ps come sempre sei generosissima di spiegazioni...la tua torta della nonna è magnifica

    RispondiElimina
  35. Quindi sei stata a San candido,proprio dove abbiamo sciato noi anche se dormivamo a dobbiaco! Un bacione

    RispondiElimina
  36. Brava è squisita mi hai fatto davvero ritrovare il gusto della torta che faceva la mia nonna

    RispondiElimina