41
COMMENTI

Spatzle con prosciutto cotto e grana

lunedì 14 gennaio 2013
Spatzle con prosciutto cotto e grana

Oggi un'altra eccezione al lunedì dolce...ci tenevo a pubblicare la ricetta degli spatzel, golosissimi gnocchetti di uova, farina e acqua (o latte), conditi con prosciutto cotto e una delicata fondutina al grana trentino.
Avevo assaggiato questa delizia l'anno scorso in montagna, dove avevo peraltro comprato l'apposito attrezzino per cucinarli, ma non li avevo mai preparati.
Devo dire che, per essere stata la prima volta, non sono venuti per niente male, anzi!! Si possono preparare anche verdi, con gli spinaci nell'impasto, e possono essere conditi in modi diversi, anche se sono serviti quasi sempre così. Attendo eventuali consigli da chi è più avvezzo di me alla loro preparazione (anche e soprattutto per motivi geografici)...Buona settimana!!

Ricetta Spatzle con prosciutto cotto e grana

Ingredienti per 2 persone
  • 125 gr. di farina 00
  • 1  uovo
  • 100 ml di acqua o latte
  • 25 gr. di burro
  • 70 gr. di prosciutto cotto in una sola fetta
  • 30 ml di latte
  • 50 ml di panna da cucina
  • 30 gr di grana
  • q.b. di sale
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare gli Spatzle con prosciutto cotto e grana

Procedimento
Mettete a bollire l'acqua per gli spatzel e salatela. Mettete in una ciotola la farina e l'uovo.


Cominciate ad amalgamare con una forchetta o una frusta.


Quindi unite l'acqua o il latte e amalgamate bene il tutto.


Otterrete una pastella piuttosto densa ed elastica.


Tagliate a bastoncini il prosciutto cotto.


Mettete in un tegame il latte e la panna e fateli scaldare.


Unite il formaggio grana trentino. Mescolate e fate sciogliere il formaggio fino ad ottenere una crema liscia.


Fate fondere il burro in un tegame basso dove poter saltare gli spatzel.


Aggiungete il prosciutto e fatelo insaporire.


A questo punto cuciniamo gli spatzel. Posizionate sulla pentola con l'acqua bollente l'apposito attrezzo e versate la pastella (un po' alla volta). Abbassate la fiamma per non ustionarvi!


Muovete il cilindrotto con dentro la pastella per far cadere gli spatzle nell'acqua.


Gli spatzel cuocciono in pochissimi minuti venendo subito a galla.


Scolateli direttamente nel tegame con il burro e il prosciutto e fateli insaporire per qualche istante a fiamma viva.


Spegnete la fiamma ed unite la fonduta di grana, mescolando bene.


Impiattate gli spatzel, completate con altro formaggio grana e servite immediatamente.

Spatzle con prosciutto cotto e grana

I vostri commenti su " Spatzle con prosciutto cotto e grana " (41 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Ho provato a cercare questo attrezzino ma dalle mie parti é introvabile ma non demordo!! Il tuo piatto é cosi invitante tesoro che lo mangerei anche per colazione!! Bacioniiiiii, Imma

    RispondiElimina
  2. davvero un ottimo piatto Giuliana, brava!

    RispondiElimina
  3. wow ti sono venuti benissimo!!! e credo che ogni bambino sognerebbe un piatto cosi'!

    RispondiElimina
  4. Mi piace tantissimo il metodo per farli.. io vorrei provare utilizzando il passapatate.. chissà! Ottimo condimento.. Baci e buon inizio settimana ;-)

    RispondiElimina
  5. AMO GLI SPATZLE E I TUOI SONO APPETITOSISSIMI

    RispondiElimina
  6. carissima Giuliana che spettacolo! E anche questa ricetta rientra di diritto nella mia "To do list!". Devo solo trovare quell'attrezzino! Secondo te potrei riuscire ad ottenerli utilizzando altri attrezzi tipo il passapatate?! Intanto ti auguro un buonissimo lunedì! a presto, Clara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Clara, il passapatate non va bene. L'impasto è troppo morbido e non riusciresti a farlo scendere. Un bacione e grazie!!!!

      Elimina
  7. Non é un lunedì dolce, ma é buono lo stesso.
    Buonissimo questo piatto.
    Buona settimana.
    thais

    RispondiElimina
  8. piatto bellissimo!
    non so se l'apposito attrezzo si trova nei negozi anche da noi al sud , devo fare un giro...
    grazie e come sempre bravissima!
    buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo al sud è difficile, io l'ho preso in Trentino...però non si sa mai!!! Bacioni

      Elimina
  9. Manca l'attrezzino in casa Lory :) ma conosco il piatto... buono buono!!! Complimenti cara Giuliana!!!
    Un mondo di baci!!!

    RispondiElimina
  10. Spatzle super perfetti! Che signor piatto mamma mia...
    compliomenti
    simo

    RispondiElimina
  11. Buoni! Li fa mia suocera per accompagnare il gulash, ma conditi così mi sembrano fantastici!!

    RispondiElimina
  12. Dev'essere delizioso e profumato, ci vorrebbe l'attrezzino per copiarteli ma la prossima volta che riuscirò ad andare in montagna cercherò di prenderlo, veramente invitanti.
    Per quanto riguarda le "meravigliose" è che sto cercando di ottimizzare il tempo e limitare il colesterolo quindi se sgarro e faccio un dolce deve essere assolutamente buono perchè ne valga la pena, questa volta non è stato così!
    Un abbraccione, cara, a presto!

    RispondiElimina
  13. Non sai da quanto tempo desidero provarli ma prima di ogni cosa dovrei trovare l'attrezzo ....troppo curioso!!!!!!Ma non credo che qui in Calabria sarà facile ahahah
    Intanto sogno golosamente i tuoi
    Bravissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Buona settimana cara Giuliana
    e complimentiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  14. Tank you for your visit on my blog! Love your blog, has many interesting recipes!

    RispondiElimina
  15. Giuliana io non li ho mai assaggiati ma solo guardando questo piatto così cremoso e saporito mi fanno venire una fame!!!
    Baci e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  16. Deve essere mio.....l' attrezzino per cucinare questa delizia .Bravissima. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  17. Bellissimi! Devono essere superbuoni! Io adoro la pasta fresca in casa... ma l'attrezzino dove si compra?

    RispondiElimina
  18. Hai sempre una luce nelle foto...da fare invidia!!!
    Complimenti per la ricetta, vedo che hai anche l'apposito strumento per fare i spatzle.

    RispondiElimina
  19. mamma mia Giuliana, questa cosa deve essere pazzesca!!! Adoro la consistenza che ha, gli ingredienti ... La parte più difficile é senz'altro fare sti spazle.. ma mi arangero' in qualche modo ;)

    RispondiElimina
  20. Peccato che sia difficile trovare questo attrezzo qui da noi in Puglia, ho proprio voglia di provarli, hanno un aspetto a dir poco favoloso! Ciao

    RispondiElimina
  21. Bell'idea con prosciutto e grana!!! Io li ho preparati grazie all'acquisto fatto da una mia amica che poi l'ha acquistato anche per me. Un'alternativa veloce, tra l'altro e gustosa nello stesso tempo!!! Ottima ricetta, come sempre a casa tua!!!

    RispondiElimina
  22. Si, si, si! Adoro gli spatzle. Ho anche l'aggeggino, mi a che è ora di usarlo!
    Un bacio

    RispondiElimina
  23. Se posso dirlo questo è un piatto della festa per noi!!!!! Che buoni con questo condimento!!!!! Baci

    RispondiElimina
  24. complimenti giuliana non vedevo l'ora di salire su dalla pizzeria per vedere la tua ricetta bellissimi e sembrano facilissimi con il tuo passo passo

    RispondiElimina
  25. Che buoni, ti sono venuti benissimo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  26. dico solo FAVOLOSI.....la torta ma anche voi.....un bacio

    RispondiElimina
  27. mhummm buoni,non li ho ancora mai fatti, ma metto in evidenza la tua ricetta e li provo quanto prima. Buona notte :)
    Rosalba

    RispondiElimina
  28. Giuly tesoro...li preparo una o due volte in settimana:) Ma ...ovvio, per me sono "un'abitudine":-))))) Non ho consigli da darti, sei sempre all'altezza di qualsiasi ricetta!!!! Quando avrò la pazienza di pubblicare la ricetta magari ce le scambieremo:) Bravissima!!!! Un forte abbraccio e..no no la prossima volta che vieni da me in Trentino devi farti vedere!;-))

    RispondiElimina
  29. Oddio io li adoro! *.*
    Meravigliosi davvero.
    Complimenti e buona giornata

    RispondiElimina
  30. buoni, buoni!!! chissà perchè io non li faccio mai! sarebbe ora!!! me li prepara però il papà di mio genero e mi piacciono un sacco!!! questa tua versione per me è l'ideale!
    baci Giuliana!

    RispondiElimina
  31. Sono perfetti Giuliana!!! Mi piace molto mangiarli quando vado in trentino ma non li ho mai cucinati...proverò la tua ricetta, m'ispira molto :) Un bacio!

    RispondiElimina
  32. Non li ho mai mangiati, anche se ne ho sentito molto parlare. Da provare.

    RispondiElimina
  33. un piatto gustoso che piacerebbe molto a mio figlio, lo farò ! Buona serata...

    RispondiElimina
  34. buoni, anzi super buoni!!! ma non abbiamo mai avuto il coraggio di provare a prepararli!! questa magari è la volta buona, grazie per la ricetta, sempre meravigliosamente spiegata!!

    RispondiElimina
  35. io li ho mangiati una volta ma conditi con un sugo completamente diverso.....ottimo il tuo abbinamento di sapori nella sua semplicità...un bacio

    RispondiElimina
  36. Ce l'ho!!! Ho l'aggeggio nuovo nuovo, lo metterò all'opera. Mi piace il condimento, adoro il prosciutto cotto. Porto con me la ricetta, grazie.

    RispondiElimina
  37. Complimenti, un piatto veramente squisito!!
    Proverò questo condimento con cotto e grana

    RispondiElimina