28
COMMENTI

Risotto ai carciofi

venerdì 4 gennaio 2013
Risotto ai carciofi

Dopo un goloso dolce al cioccolato e un gustoso e confortevole secondo piatto, terminiamo la settimana con un primo piatto davvero squisito: il risotto ai carciofi! Ho preparato questo risotto con gli ultimi carciofi della stagione che però erano davvero buoni e carnosi. La ricetta è semplicissima e prevede l'uso sia dei cuori che dei gambi, che a mio avviso non meritano di essere gettati via.
Che farete questo we? Io mi godo questi ultimi giorni di festa per super coccolare la mia piccola, che ovviamente proprio non ha voglia di tornare a scuola!! Bacioni e buona Epifania!!!

Ricetta Risotto ai carciofi

Ingredienti per 4 persone
  • 800 gr. di carciofi
  • 320 gr. di riso carnaroli o vialone nano
  • 2 lt c.a. di brodo vegetale
  • 1  cipolla bianca piccola
  • q.b. di olio e.v.o.
  • q.b. di parmigiano
  • q.b. di sale
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare il Risotto ai carciofi

Procedimento
Partite sempre dalla preparazione del brodo vegetale. A cottura ultimata pulite i caciofi separando i gambi dalla testa. Togliete la parte esterna del gambo e quella finale. Massaggiate i gambi con il limone per non farli ennerire e metteteli in una coppa con acqua fredda.


Togliete le foglie esterne dei carciofi lasciando solo i cuori. Massaggiate anche questi con il limone e metteteli in acqua fredda.


Tagliate a spicchi i carciofi eliminando l'eventuale barbetta interna.


Tagliate a tocchetti i gambi.



Saltate gli spicchi di carciofi in poco olio e salateli leggermente.


Aggiungete pochissima acqua, coprite e portate quasi a cottura a fuoco basso.


Fate saltare a parte anche i tocchetti di gambi, sempre in poco olio.


Unite qualche mestolo di brodo, salate e portate a cottura.


Frullate i gambi cotti.


A questo punto cominciamo a preparare il risotto facendo imbiondire la cipolla nell'olio.


Fate tostare il riso per tre-quattro minuti a fiamma bassa. Salate leggermente anche il riso.


Unite i cuori di carciofo e la crema di gambi.


Unite gradualmente il brodo, alzate la fiamma e portate a cottura il risotto ai carciofi.


Spegnete, aggiungete il parmigiano e un filo d'olio. Mantecate il risotto.


Impiattate il risotto e mangiatelo immediatamente!

Risotto ai carciofi

I vostri commenti su " Risotto ai carciofi " (28 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Questo risotto deve essere buonissimo! Lo proverò questo fine settimana! Baci Roberta

    RispondiElimina
  2. Buon giorno, cara!
    Bell'idea per il pranzo!
    Felice giornata!

    RispondiElimina
  3. Il risotto classico che non delude mai!

    RispondiElimina
  4. Buonissimo.... ed anche i gambi frullati.. bella idea per renderlo più cremoso!!! baci :-) buon w.e.

    RispondiElimina
  5. Che bonta'il risotto ai carciofi ha un sapore stupendo. Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  6. Anch'io non butto i gambi di carciofi, li uso per preparare delle minestre in brodo di gambo di carciofi e sono veramente buone! Ottimo il tuo risotto, delicato e gustoso! Buon fine settimana, ciao!

    RispondiElimina
  7. Ciao Giuliana.
    Volevo augurarti un Anno Strepitoso. Tanti auguri.
    I carciofi sono buoni in qualsiasi modo, ma il risotto è la morte sua........
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  8. Gosto imenso de risottos, a alcachofra é que nunca experimentei cozinhar!

    RispondiElimina
  9. Il mio preferito mamma che voglia giuliana

    RispondiElimina
  10. Molto molto gustoso, complimenti! :)

    RispondiElimina
  11. Sempre molto chiare e ben spiegate le tue ricette! E tra le righe trovo anche alcuni suggerimenti che per me, ancora novizio nell'arte culinaria, sono fondamentali; ad es. vedo che le teste dei carciofi le cuoci in poca acqua, mentre i gambi nel brodo vegetale. Non capisco il perché, ma ne prendo atto e cercherò di ricordarmelo. Un caro saluto

    RispondiElimina
  12. Adoro i carciofi. Anch'io utilizzo sempre i gambi. Ottimo questo risotto.

    RispondiElimina
  13. Chi resiste??? Semplicemente fantastico!!!!!!
    Tantissimi baci e felicissimo fine settimana!!!

    RispondiElimina
  14. Giuliana, pensa un po' che per assurdo da bambina, e non nego, anche ora, preferivo i gambi ai carciofi veri e propri!
    Sono così morbidi e li trovo molto molto saporiti!
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  15. questo è uno dei risotti che adoro in assoluto!
    troppo buono con i carciofi!
    bacioni cara

    RispondiElimina
  16. DELIZIOSOOOOO ciao carissima grazie per essere passata , buon anno a te e alla tua famiglia augurandoti un anno pieno di gioie baciiiii

    RispondiElimina
  17. Divertitevi allora e per la cronaca .....neppure la mia bambina vuole tornare a scuola ahahah
    Ottimo il tuo risotto cara Giuliana!!!!
    Un bacione
    e buona festa della Befana

    RispondiElimina
  18. Non mi piace molto il risotto (forse perchè non sono italiana) ma i carciofi li adoro! anche se messi nel risotto ^^

    RispondiElimina
  19. Ogni tua ricetta è una garanzia. Mi piace l'idea di cucinare i gambi (che sono così buoni) a parte e poi frullarli.

    RispondiElimina
  20. rieccomi qua, sei pronta? mi sembra di averti avvistata eri davvero bassissima , a proposito immagino quanto lavoro per domani , sei pronta con la tua scopa? io mi sono comprata quella nuovo tipo 2013 con doppio turbooooooo a stanotte baciiiiii

    RispondiElimina
  21. Di solito noi prepariamo la pasta con i carciofi, ma anche il risotto deve essere assolutamente delizioso! Da provare!
    Hai ragione ad utilizzare i gambi, spesso sono davvero teneri e molto gustosi!
    A presto!

    RispondiElimina
  22. Buono il risotto ai carciofi, io li adoro. Poi, tu spieghi sempre con molta cura e le tue ricette sono comprensibili da mettere in pratica, grazie. un bacio. eleonora

    RispondiElimina
  23. Ti volevo informare che sto preparando il tuo riso con i carciofi. Non so ancora quale sarà il risultato, ma una cosa è sicura: i tuoi 20 minuti di preparazione per me diventano mezza mattinata, a cominciare dalla pulizia dei carciofi, che non ho mai fatto prima d'ora, poi l'eliminazione della peluria (sapevo che i romaneschi che ho usato -1 euro l'uno- non avevano la barbetta, e invece...), ecc. Però stamattina ho cominciato presto e tutto procede bene!

    RispondiElimina
  24. io sono una risottara e in più amo i carciofi per cui non posso che apprezzare questo tuo piatto :)
    gli ultimi carciofi li ho stufati in casseruola e devo dire che erano buoni anche se un po' "avanti".
    felice anno della gioia cara Giuliana :D

    RispondiElimina
  25. credo sia il mio risotto preferito per eccellenza....bravissima come sempre Giuliana, un bacio!!

    RispondiElimina
  26. mi prendi per la gola con questo risotto!!^_^

    RispondiElimina
  27. pancia mia fatti capanna..
    caspita che bel risottino con i fiocchi!!
    ciaoooo

    RispondiElimina