Stinco di maiale al forno | Le Ricette de La Cucina Imperfetta

35 Stinco di maiale al forno

venerdì 23 novembre 2012

Stinco di maiale al forno
Dopo le crocchette di pollo fritte eccomi con un altro secondo piatto di carne: lo stinco di maiale al forno. Come vi ho già detto, in questo ultimo periodo sono stata piuttosto impegnata e quindi i nostri pranzi (a base di carboidrati) sono stati piuttosto frugali, in compenso mi sono rifatta con i secondi. Per la verità questi stinchi di maiale al forno sono stati preparati per una cena con amici e devo dire che hanno riscosso un grande successo!
La presenza delle spezie e delle erbette fresche ha alleggerito il loro gusto deciso, rendendolo più sfizioso e accattivante. Insomma una ricetta abbastanza semplice ma dal risultato davvero notevole. L'unica raccomandazione che vi faccio è di stare molto attenti alla cottura che, come in tutti questi tipi di ricette, dipende molto dal forno e dal peso della carne. Vi auguro un felice fine settimana e ci vediamo lunedì con una dolce ricetta, baci!!
Giuliana
Ricetta Stinco di maiale al forno 
Ingredienti per 6 persone
  • 3 di stinchi da 1 kg circa l'uno
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 3 manciate di sale grosso
  • 5-6 foglie di salvia
  • 2 rametti di rosmarino
  • 3 rametti di maggiorana
  • 4-5 rametti di timo
  • q.b. di pepe nero
  • 20 di bacche di ginepro
  • q.b. di olio
Portata: Secondi piatti
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:  
Tempo di cottura:  
Tempo totale:
Procedimento
Lavate velocemente le erbette fresche e sistematele su un tagliare con le bacche di ginepro.


Tritate le spezie e le bacche.


Massaggiate gli stinchi con poco olio, il trito di erbette e spezie, il sale grosso e poco pepe tritato al momento e adagiateli in un contenitore capiente. Coprite e mettete in frigo per almeno 12 ore


A riposo ultimato prendete gli stinchi e fateli rosolare in poco olio da tutti i lati facendo attenzione a non bucarli.




Quindi mettete gli stinchi in un tegame da forno con la marinata e l'olio della rosolatura.


Infornate il tegame con gli stinchi coperto a 180° in forno già caldo e cuocete per 1 ora e 1/2.


Tirate il tegame fuori dal forno e aggiungete un bicchiere di vino bianco. Proseguite la cottura senza coperchio per un'altra ora e 1/2 circa (controllate comunque sempre la cottura della carne senza bucarla).


una volta cotti impiattate gli stinchi e servite eventualmente con il fondo di cottura!!

Stinco di maiale al forno

I vostri commenti su "Stinco di maiale al forno" (35 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. che splendida ricetta...perchè non partecipare al mio contest??

    RispondiElimina
  2. Meravigliosi! Mi fanno una gola, anche a quest'ora del mattino!! :)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Un piattio di quelli davvero saporitissimi e che cucinati in questo modo mi piacciono ancora di più, davvero uno stinco appetitoso!!Baci,imma

    RispondiElimina
  4. Sono sempre piu'affascinata dai tuoi passo passo .buonissimi...sono passata a dominio a.che io speriamo bene e spero che si iscrivano allanewsletter .un bacio veronica

    RispondiElimina
  5. CHE BUONO BRAVA GIULIANA BACI ISA

    RispondiElimina
  6. lo stinco di maiale mi piace molto..copio subito!!

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che roba.. hai centrato!! Adoro la carne di maiale.. amo lo stinco al forno con patate!! E questa tua ricetta guidata passo passo.. la devo fare assolutamente! baci e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  8. Che bonta' devono avere un sapore delizioso. Bravissima cara baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  9. wowwwww! MERAVIGLIA!!! che fame solo a vederli!!! bellissima ricetta!!!!

    RispondiElimina
  10. Un piatto veramente buono che in questa stagione e più che gradito!

    RispondiElimina
  11. Ciao Giuliana.
    Piatto ricco!!! Buonissimo.
    Un abbraccio e buon weekend
    thais

    RispondiElimina
  12. Chi resiste davanti allo stinco di maiale!!! Carne saporitissima!!!! Bellissima proposta mia cara!!!!
    Felice fine settimana e tanti baci!!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao Giuliana, un piatto squisito, poi mi piacciono moltissimo le tue spiegazioni così dettagliate e il risultato finale è sempre elegantissimo! buon fine settimana.

    RispondiElimina
  14. Mi piace molto lo stinco di maiale, il tuo è venuto
    perfetto, molto invitante!!!
    Buon week end!!

    RispondiElimina
  15. quante belle spezie madamadorè! Sarà profumatissimo...voreri farla questa ricetta ma mi accade sempre che l'interno non si cuocia a dovere...dici che dipende dal mio forno?
    ciao a presto

    RispondiElimina
  16. Meraviglioso, ci credo che gli ospiti abbiano gradito!

    RispondiElimina
  17. Buonissimi, anche io li faccio così e sono ottimi. La carne è un burro!

    RispondiElimina
  18. Mi piace molto lo stinco. Interessante la tua cottura al forno coperto. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  19. Che soodisfazione portare in tavola dei secondi così corposi...Ottimo lo stinco, non lo cucino mai...
    un saluto
    simo

    RispondiElimina
  20. Ciao!
    abbiamo mangiato lo stinco la scorsa estate in montagna e era a dir poco favoloso! non abbiamo mai pensato di poterlo prepare nel forno di casa, la tua ricetta quindi ci è davvero utilissima, grazie per l'aiuto!

    RispondiElimina
  21. Che fame! Deve essere molto buono:) Un bacio Giuliana!

    RispondiElimina
  22. Certissimamente un piatto così non può che ricevere un successo ricco di entusiasmo!!! che bella ricetta Giuliana! Ultimamente mi era venuta voglia di farlo ma non sono riuscita a trovarlo nel supermercato dove mi reco di solito...ho sguinzagliato la mia mamma che ha già trovato "il fornitore": non mi resta che la tura ricetta :D BUONISSIMISSIMO W.E. e nn vedo già l'ora di lunedì per la tua proposta dolce :P

    RispondiElimina
  23. Complimenti Giuliana! Una ricetta ottima e spiegata alla perfezione!

    Ti auguro un buon weekend!

    RispondiElimina
  24. Ci credo che ha riscosso successo tra gli amici
    é davvero un piatto da re
    Cucinato benissimo!!!!!!!!!!
    Fa venire voglia di addentarlo solo guardandolo
    Complimenti Giuliana!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. mi fa pensare ai Flinston.....e me lo addenterei proprio come facevano loro nei cartoni animati.....un abbraccio....stefy

    RispondiElimina
  26. Che meraviglia questi stinchi, sono perfetti! Gli aromi freschi ne esaltano il sapore, gli amici avranno apprezzato di sicuro questa bontà! Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  27. mi piace una cifra lo stinco di maiale...buono con quelle spezie fresche!!ciaoo cara ^^

    RispondiElimina
  28. Ciao, buonissimi così ben cotti, sarebbero la gioia del mio papà!!!
    Baci

    RispondiElimina
  29. a casa mia lo stinco piace tantissimo, mi segno la ricetta, grazie! Buona domenica, un bacione...

    RispondiElimina
  30. Buoniiii!!!
    Non li ho mai fatti!!
    E mi sembrano anche un'ottima idea per i pranzi natalizi!!!
    Grazieeeeee!!

    RispondiElimina
  31. idea deliziosa e appetitosa da morireeeee buona domenicaaaa

    RispondiElimina
  32. Davvero molto molto gustosi, brava!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  33. sembra molto buono. oggi lo prepareremo ......
    buon lunedì ^-^

    RispondiElimina
  34. sembra gustoso :)

    RispondiElimina
  35. Ho seguito la ricetta solo che invece del vino ho sfumato con la birra alla tedesca buonissimi

    RispondiElimina