44
COMMENTI

Calamari e patate al forno

venerdì 30 novembre 2012
Calamari e patate al forno

Terminiamo la settimana con un'altra ricettina delle feste: i calamari e patate al forno. Questo secondo piatto è buonissimo sempre, ma trovo che sia perfetto per una bella cena a buffet il 24 o il 31 sera.
Il contrasto tra la morbidezza delle patate e la "croccantezza" dei calamari ci ha particolarmente conquistato ma, mi raccomando, non dimenticate gli aromi e la buccia del limone, fondamentali per alleggerire il sapore un po' dolciastro dei calamari. Ovviamente potrete realizzare questo piatto anche con delle seppie. A presto!

Ricetta Calamari e patate al forno

Ingredienti per 4 persone
  • 400 gr. di calamari già puliti
  • 380 gr. di patate
  • 80 ml di olio e.v.o.
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
  • 1/2 buccia grattugiata di limone
  • q.b. di prezzemolo
  • q.b. di origano
  • q.b. di timo fresco
  • q.b. di pangrattato
Portata: Secondi piatti    
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:    
Tempo di cottura:    
Tempo totale:

Come fare i Calamari e patate al forno

Procedimento
Tagliate i calamari ad anelli se sono piccoli, altrimenti a strisce e rettangoli se sono grandi (come il mio). Tagliate a tocchetti anche i tentacoli.


Lavate e sbucciate le patate, quindi tagliatele in pezzi rettangolari non troppo piccoli.


Preparate un intingolo con 50 ml di olio, il prezzemolo tritato, l'origano, un bel pizzico di sale, del pepe macinato al momento e la buccia grattugiata di 1/2 limone.


Sbollentate le patate per circa 8 minuti in acqua salata.


Mentre cuocciono le patate mettete i calamari nella ciotola con il condimento e mescolate bene.


Scolate le patate e conditele con il restante olio, un pizzico di sale (prima assaggiatele) e del timo fresco.


Prendete una pirofila da forno e adagiatevi sulla base la metà delle patate.


Ricoprite le patate con la metà dei calamari.


Create un altro strato di patate.


Terminate con uno strato di calamari. Spolverizzate i calamari con abbondante pangrattato e terminate con un filo d'olio.


Infornate a 200° per circa 20' e terminate con altri 5' di grill.
Servite i calamari al forno con patate bollenti nella loro stessa pirofila.

Calamari e patate al forno

I vostri commenti su " Calamari e patate al forno " (44 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Mai preparati i calamari cosi deve essere davvero gustosissimo questo abbinamento mi ispira moltissimo!! Baci, Imma

    RispondiElimina
  2. Giuliana che bella e buona portata! La gratinatura mi fa impazzire! Baci e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  3. Fanno davvero un bell'effetto i calamari a striscioline. E quella teglia ha una crosticina da sballo :D! Magari trovarla oggi a pranzo. Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  4. nn ci avrei mai pensato ma e' un'idea succulenta!

    RispondiElimina
  5. che pirofila deliziosa!!! non li ho mai fatti i calamari cosi' ma sono molto buoni!!!
    baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Non avrei mai pensato a questo abbinamento... e devo rimediare al più presto considerato che i calamari mi piacciono moltissimo. Ottimo il suggerimento di proporlo anche come piatto della vigilia, semplice e al tempo stesso di grande soddisfazione.

    RispondiElimina
  7. Ma che meraviglia!!!!!!!!!!!!!! Tantissimi complimenti, non dirlo a nessuno, ma io ne mangerei una porzione anche adesso ;)
    Bacioni tantissimi e felice fine settimana!!!!

    RispondiElimina
  8. Mi piace da matti!!! Patate e calamari insieme al forno.. e pure con la gratinatura!! baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  9. per il 24 serata di pesce è perfetta e sicuramente piacerà anche ai bambini!
    buon we
    Alice

    RispondiElimina
  10. Che bello questo piatto mi piace tantissimo. Mi hai dato un' idea stupenda per la Vigilia. Grazie cara

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia, adoro i calamari e in questa versione sono eccezionali! Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  12. ottimo questo secondo...grazie
    baci
    anna

    RispondiElimina
  13. Eccellente Giuly!!!un piatto da domenica, con ospiti..si presenta benissimo e fa gola!Complimenti!!!!!Un bacione e buon w.e!

    RispondiElimina
  14. Questa si che mi piace! Già in agenda per la prossima cena.

    RispondiElimina
  15. che bontà! non li ho mai mangiati in questo modo! un bacio!

    RispondiElimina
  16. Questa è da provare, a dire il vero da noi non si mangia il pesce ma quest'anno per la vigilia mi sa che la preparo! Un bacione e buon w.e.

    RispondiElimina
  17. le tue idee sono sempre particolari e raffinte complimenti e buona giornata

    RispondiElimina
  18. Ma sai che le seppie le preparo spesso al forno in questo modo, ma non ho mai aggiunto le patate! Ricettina salvata molto interessante brava

    RispondiElimina
  19. Mi segno immediatamente la ricetta....perchè se quello che vedo è il risultato questo piatto è assolutamente da provare....un bacino

    RispondiElimina
  20. Buonissimiiiiiiiii!!!!!!!!
    Che fame!

    RispondiElimina
  21. Ciao Giuliana.
    Che delizia....
    Semplice e facilissimo da preparare..
    Hai ragione, un piatto da fare in queste feste.
    Ho già preso appunti.
    Buon Weekend
    Thais

    RispondiElimina
  22. meravigliosi peccato che io non mangio più il pesce per problemi di allergie, ma da segnare ricetta per la famiglia o gli ospiti :) Rosalba

    RispondiElimina
  23. cara Giuliana questa tua terrina è a dir poco geniale! Una proposta semplice ma capace di sorprendere, gustosa e saporita, semplice e perfetta per tutti (anche i bimbi). Benvenga una portata così alla Vigilia e in un buffet del Cenone!! Buon w-e! Clara

    RispondiElimina
  24. ahhhh che profumino, che delizioso piatto Giuliana!!!! Un abbraccio cara!"

    RispondiElimina
  25. Lindo y muy bien hecho me encanta ,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  26. Ma sai che è una ricetta FANTASTICA
    Non ci avevo mai pensato e mi piace davvero tanto
    Ma si ...niente frittura ma tanto gusto!!!!!!!!!!
    Complimenti Giuliana
    Ricetta segnata per le feste
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  27. Non ho mai pensato di prepararli così... devo dire che risultano davvero invitanti e veloci da preparare, grazie per l'idea!!!

    RispondiElimina
  28. ho visitato il tuo blog, spettacolare!!comlimenti mi sono aggiunta ai tuoi lettori.... cuoci e scuci blog spot buona domenica......

    RispondiElimina
  29. passo al volo per dirti che ho cambiato titolo e dominio quindi da adesso Correndomi Incontro è diventato La Tavola Rotonda e lo trovi qui:
    http://latavolarotondaspadellandoe.blogspot.it/

    ciao cara :)

    RispondiElimina
  30. mi piace il matrimonio calamari e patate, me lo segno, grazie ! Buona domenica, un bacione !

    RispondiElimina
  31. che bella idea!!!
    mi sa che un pensiero ce lo faccio, sembra goloso e anche leggero...
    brava...
    aspetto sempre che cambi il nome al blog
    :-)

    RispondiElimina
  32. Patate e calamari è un'ottimo binomio, ciò che mi stuzzica è la presenza delle scorze di limone. Devo provarlo.

    RispondiElimina
  33. Giuliana, questa è davvero un'ottima idea!!
    Perfetta per una cena in compagnia!!
    Sei geniale! Come sempre!

    RispondiElimina
  34. Ciao giuliana, davvero una bella idea! Ottima la presentazione e di sicuro un ottimo piatto!

    RispondiElimina
  35. Mi hai dato proprio una bella idea Giuliana, stavo giusto cercando una ricetta di pesce per la Vigilia... questa infornata è bellissima, croccante!! Un bacione :)

    RispondiElimina
  36. Giuliana .... fantastico, per domenica 9 dicembre farò un figurone ... tra il risotto al salmone affumicato, patate e calamari (e sicuramente altro di meraviglioso)sarà un pranzo divino !!! Grazie !!! Un abbraccio forte ! Sabrina (scusa ma, non riesco a mettere la mia foto ... )

    RispondiElimina
  37. favoloso, ho fatto le prove per le feste qui in Marocco avro' invitati, penso che con le tue ricette faro' un figurone

    RispondiElimina
  38. Non amo molto i calamari, ma "camuffati" così sembrano veramente appetitosi anche a me!! :-)

    RispondiElimina
  39. Li ho fatti questa sera... buonissimi :-)
    Grazie mille per l'idea!

    Riccardo

    RispondiElimina
  40. Oggi li ho preparati per la prima volta così....buonissimi!!

    RispondiElimina
  41. grazie x questa bella FOTO ricetta ;-) questa sera li preparo

    RispondiElimina
  42. Complimenti per la ricetta
    preparati oggi per pranzo..un successo!!! per fortuna eravamo solo io e mio marito..ce lo siamo pappato tutto!!
    Aggiungo che se mangiati tiepidi sono ancora migliori..si percepisce la leggerezza del limone grattato che conferisce una delicatezza sconfinata!!!

    RispondiElimina
  43. Vedo che anche ti vai di calamari... e ci sai andare molto bene...

    RispondiElimina