33
COMMENTI

Tzatziki

mercoledì 1 agosto 2012
Tzatziki

Buon 1° agosto!!! Con l'augurio che la maggior parte di voi sia già in ferie, voglio festeggiare questo 1° agosto con una ricetta decisamente vacanziera. lo tzatziki! Si tratta di una deliziosa salsa greca a base di yogurt, cetrioli e aglio, buonissima da sola, semplicemente con la pita o in accompagnamento di carni o pesci.
Io ne vado pazza e mi piace prepararla in casa dosando come voglio la quantità di aglio (se non lo amate potete anche preparala senza). Con questa semplice ma sfiziosa ricetta estiva auguro a tutti voi un felice agosto!

Ricetta Tzatziki

Ingredienti per 2 persone
  • 200 gr. di yogurt greco
  • 150 gr. di cetrioli
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio e 1/2 di olio
  • q.b. di sale
Portata: Contorni
Difficoltà: Facile 
Tempo di preparazione:  
Tempo totale:

Come fare lo Tzatziki

Procedimento
Sistemate un setaccio o un passino, ricoperto da un canovaccio pulito, dentro una coppa e versatevi lo yogurt. Lasciate scolare per circa 1 ora in modo che lo yogurt perda gran parte del liquido.


Nel frattempo grattugiate il cetriolo. Potete togliere la buccia o anche no (io ne ho tolta una parte).


Quando lo yogurt è pronto unitelo al cetriolo grattugiato e amalgamate bene.


Grattugiate nella salsa lo spicchio d'aglio privato dell'anima interna.


Unite l'olio e regolate di sale. Mescolate bene il tutto.


Lasciate riposare un pò in frigo e servite!!!!

Tzatziki

I vostri commenti su " Tzatziki " (33 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. che ricordi mi evoca questo tzatziki!!! la cara amata Grecia.......

    RispondiElimina
  2. Che bel modo per festeggiare l'arrivo di Agosto!!!!!!!!Adoro lo tzatziki
    Complimenti Giuliana davvero gustoso
    Un bacione e buon inizio mese anche a te!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. ottimo, lo faccio con lo yogurt di soja che lascio scolare almeno un giorno e mi piace un sacco, accompagnato a tutto ma anche da solo :)
    Buone Ferie a te ^_^

    RispondiElimina
  4. Che dire, ricetta favolosa :) complimenti!
    Buona giornata
    Antonella.

    RispondiElimina
  5. Buona buona! Lo sai che mi piace :D
    E come sempre la ricetta è spiegata perfettamente! Brava :)

    RispondiElimina
  6. Adoro il tzatziki!!!! ma nn ho mai avuto la pazienza di far scolare lo yoghurt...adesso ci voglio provare seguendo le tue istruzioni!!!

    RispondiElimina
  7. Che ricetta fresca devo assolutamente provarla. Baci

    RispondiElimina
  8. E' perfettaaaaaaaaaaaa.. amo le salse greche!!! amo la Grecia! Un bacione :-)

    RispondiElimina
  9. Giuly tesoro....sei sempre precisa, impeccabile, meravigliosa nelle tue ricette!!!E lo tzatziki è spettacolare, il tuo ancor di più!!Un bacione

    RispondiElimina
  10. Anche io adoro questa salsa e aggiungo sempre tanto aglio :P

    RispondiElimina
  11. Ciao Giuliana.
    Ma sai che mangiavo questa salsa in Brasile e da quando mi sono trasferita in Italia non ho più mangiato....
    Mi hai fatto venire una voglia di assaggiarla.
    Ho deciso, devo preparla.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  12. Sfizioso e fresco!!!!! Bellissima proposta!!!!
    Auguro anche a te un felicissimo agosto!!!!!!!!!!!!
    Un bacione grande!!!!

    RispondiElimina
  13. sfizioissima!!! io l'adoroooo!!!
    baci

    RispondiElimina
  14. felice agosto anche a te e complimenti per lo tzaziki, io sono uno di quelli senza aglio

    RispondiElimina
  15. la faccio spesso anch'io! la tua mi sembra perfetta!
    un consiglio: aggiungi dell'aneto coem la faccio io, si sposa benissimo!!

    RispondiElimina
  16. Deliziosa davvero, non l'ho mai provata, ma mi devo decidere a farla una volta o l'altra. Come sempre nel tuo blog ricette e foto assolutamente perfette.

    RispondiElimina
  17. Visto che oggi è il mio compleanno, questo tzatziki è MIO di diritto, vero? :-)
    Lo adoro!
    un saluto
    simo

    RispondiElimina
  18. Io lo faccio in maniera diversa. Non faccio il primo passaggio. infatti viene più liquido. Grazie buon agosto anche a te.

    RispondiElimina
  19. La cucina greca inizia a piacermi e grazie alle vostre ricette posso sperimentare anch'io!!!

    RispondiElimina
  20. Anche a quest'ora affonderei un cucchiaio megagalattico..
    Buona estate.
    Inco

    RispondiElimina
  21. Tesoro adoro il tzatziki lo una delle ricette della cucina greca piu gustose e il tuo è davvero specialisssimo!!baci,Imma

    RispondiElimina
  22. Buon 1° agosto anche a te,se con un pò di ritardo.Questa salsa è ottima,e fresca,ideale per questi giorni di gran caldo,e tu sei bravissima come sempre nella preparazione ^_^

    RispondiElimina
  23. Che buona! Subito pronta per intingerci di tutto :D

    RispondiElimina
  24. òòòòòòòòò

    RispondiElimina
  25. Io faccio il contrario. In un colino metto a scolare il cetriolo grattugiato almeno un'ora (visto che è pieno di acqua di vegetazione). Trascorso questo tempo infatti di acqua ne fuoriesce un bel po'!!! Per me lo yogurt non ne ha bisogno è già bello denso specialmente quello greco. Per il resto faccio come te ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io faccio come te!!! E' assolutamente indispensabile togliere l'acqua di vegetazione al cetriolo

      Elimina
  26. mmm Giuliana adoro lo tzatziki!!! é un sacco che non lo preparo, mi hai fatto tornare la voglia :) Bacioni!!

    RispondiElimina
  27. ...Ti confesso che non digerisco l'aglio.....e sono certa che senza non sarebbe più un tzatziki....sicuramente squisita però...........

    RispondiElimina
  28. Ciao Giuliana! Come sempre, sei super produttiva in cucina! Brava! Questa salsina è perfetta per l'estate, ma non per me che ho un'avversione per i cetrioli :) (ma magari un giorno inizierò ad apprezzarli così come ho fatto per la maggior parte delle verdure che prima non mangiavo neanche sotto tortura!). Ti abbraccio, Cat

    RispondiElimina
  29. complimenti idea strepitosa complimenti

    RispondiElimina
  30. Lo tzatziki l'ho fatto anch'io tempo fa e mi è piaciuto molto. Ma tu non hai asciugato per bene il cetriolo prima di aggiungerlo allo yogurt? La ricetta che ho seguito io la indicava come un'operazione assolutamente indispensabile, pareva quasi che ad ometterla sarebbe morto qualcuno! :-D Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  31. Bau! Che bella ricetta estiva! Qui vicino alla casa dei miei nonni c'è l'aglio di Caraglio, che pare non rinvenga mai! Io non l'ho mai provato, ma il mio papo sì e dice che è vero! :)
    Leccatine!
    Mirty

    RispondiElimina
  32. Ciao! Ma che bel blog!!!
    Lo tzatziki è il mio cavallo id battaglia estivo, irrinunciabile anche per smaltire "gustosamente" la produzione di cetrioli del mio orto.
    Però io lascio scolare i cetrioli, e li strizzo anche un po' se è il caso, per averli asciutti. Inoltre aggiungo una fogliolina di menta, che accentua la freschezza della preparazione, e a volte, ma solo a volte, qualche goccia di aceto balsamico!
    Mmmmmm, buono!!!
    Tornerò a trovarti!
    F.

    RispondiElimina