39
COMMENTI

Clafoutis alle ciliegie

mercoledì 13 giugno 2012
Clafoutis alle ciliegie

Ieri qui le temperature hanno superato i 35 gradi e il desiderio di mangiare cose fresche e leggere si fa sentire sempre di più. Per la ricetta di oggi ho scelto un dolce alla frutta davvero speciale che in questo periodo impazza su tutte le riviste e i siti di cucina, il clafoutis alle ciliegie!
Si tratta di un dolce di origini francesi diverso da tutti gli altri per gusto e consistenza. Non è una torta, non è una crema e neppure un budino eppure ad ogni assaggio sembra di assaporare queste tre cose insieme. Il suo gusto delicato, il suo incredibile profumo di ciliegie e la sua consistenza compatta ma morbida lo rendono davvero unico! Felice metà settimana a tutti!

Ricetta Clafoutis alle ciliegie

Ingredienti per 6 persone
  • 450 gr. di ciliegie
  • 70 gr. di zucchero
  • 50 gr. di farina
  • 2 uova
  • 150 ml. di latte
  • 150 ml. di panna liquida per dolci non zuccherata
  • q.b. di estratto di vaniglia (io non l'ho messo)
  • q.b. di zucchero a velo
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare il Clafoutis alle ciliegie

Procedimento
Denocciolate le ciliegie lasciandole però attaccate in un punto.


Sbattete insieme le uova e lo zucchero con una frusta fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.


Unite gradualmente la farina aiutandovi con un colino.


Amalgamate il latte e la panna e uniteli al composto.


Imburrate una pirofila dai bordi bassi del diametro di circa 22 cm e ponetevi alla base le ciliegie.



Versate lentamente il composto...



fino a ricoprire le ciliegie che tuttavia non dovranno scomparire del tutto.


Infornate a 170° per 40-45 minuti circa.


Togliete il clafoutis dal forno e spolverizzatelo con lo zucchero a velo!

Clafoutis alle ciliegie

I vostri commenti su " Clafoutis alle ciliegie " (39 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Ti è venuto una meraviglia Giuli (posso chiamarti Giuli vero? :))
    Buona giornata! ^^

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia, con tutte le ciliegie che mi ritrovo questa ricetta non me la lascio scappare! Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Questo è un dolce che adoro e che non si sa per quale motivo faccio pochissimo!! Ogni volta che lo vedo però mi ripropongo di farlo subito...Delizioso è dire poco!! Buona giornata anche a te cara!!!

    RispondiElimina
  4. Ciliege e calfoutis un abbinamento pseciale e il tuo lo è di sicuro tesoro!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  5. Ma quant'è bello! E' tra i miei dolci preferiti e quando arriva questo periodo dell'anno metto da parte le ciliegie dell'albero in giardino per prepararlo:)) Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Quanto sei brava! E' bellissima! Questa torta non può mancare nelle case di nessuno almeno una volta l'anno!

    RispondiElimina
  7. Estamos mesmo na época das cerejas bem carnudas e apetitosas.
    Que deliciosa sugestão para as utilizar!

    RispondiElimina
  8. Questo dolce e' meraviglioso e ora infilerei il cucchiaio e me lo mangerei!!! Divino:) baci e buona giornata

    RispondiElimina
  9. Gustosissimo...è vero un dolce che impazza alla grande e il tuo come sempre magnifico
    Complimenti Giuliana e siiiiiiiiiiiiiii
    Gustiamo dolci a go go!!!!!!!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. 35°???? In casa ho quasi frescolino!!! ^__^
    E' perfettoooo, bravissima. Mamma che voglia mi hai fatto venire!!!
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia questo clafoutis ti è venuto perfetto. ho un bel po' di ciliegie a casa... quasi quasi stasera lo faccio, mi hai proprio ispirato con queste foto!

    RispondiElimina
  12. Ciao Giuliana,
    Adoro la clafoutis de ciliegie, oggi sono andata nel mercato e ho comprato due kg...Proprio pensando di farla più tardi...
    La tua ricetta è come la mia, soltanto che non aggiungo la panna... ma un po' di brandy...
    Buonissima la tua.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  13. Mi ha sempre ispirato questo dolce e non l'ho mai fatto... ti è venuto veramente perfetto!

    RispondiElimina
  14. Fa così tanto caldo anche qui... come arriverò alle ferie di agosto non so!! Ottimo e bellissimo il tuo clafoutis! baci .-)

    RispondiElimina
  15. L'ho letto talmente tante volte che mi è venuta una voglia pazzesca di farlo! :-)
    Il tuo è delizioso, ne prendo una fetta!
    Un bacio

    RispondiElimina
  16. Giuliana è magnifico il tuo clafoutis, ne ruberei una fettina subito!! Hai proprio ragione quando racconti che è unico! Buona metà settimana anche a te, un carissimo abbraccio. Clara

    RispondiElimina
  17. Non sai quanto volte ogni anno mi riprometto di fare questo dolce. Adoro così tanto le ciliegie e me le mangio tutte. Ti è venuto benissimo.

    RispondiElimina
  18. Mia cara, io sono ghiotta di clafoutis!!!Sei stata bravissima come sempre!!!I miei complimentiiiiiiii!!!UN GRANDE ABBRACCIO

    RispondiElimina
  19. Bau! Altroché cucina imperfetta! Questa ricetta è stupenda e i miei padroncini di sicuro la proveranno! Anche perché sono sempre stati un po' a corto di ricette con le ciliegie! :)
    Bau bau!

    RispondiElimina
  20. Splendida Giuliana. Una delizia in assoluto!!!

    RispondiElimina
  21. Mmm, da mangiare già solo con gli occhi, posso solo immaginare il sapore........ E che profumo deve avere!!! Buonissimo!!!! :)

    RispondiElimina
  22. ho sempre più voglia di provarlo sto dolce, poi dal mix di sapori che hai descritto mi è venuta l'acquolina!!! un bacio

    RispondiElimina
  23. Altro che riviste di cucina! La perfezione delle tue ricette è un qualcosa di strabiliante. Non sbagli un colpo. Bravissima Giuliana

    RispondiElimina
  24. io dico solo che spettacolo!!!!!La mangerei veramente molto volentieri ADESSO!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. Qui il caldo caldo non è ancora scoppiato, lo aspetto per il we. Il tuo clafoutis invece lo vorrei prima di sibito :) Golosissimo e ti è venuto una meraviglia. Baci, buona serata

    RispondiElimina
  26. ah che meraviglia...lo visto diverse volte in giro ma l'ho mai preparato! mi sa che è la volta buona!!! mi segno la ricetta!
    bacioni

    RispondiElimina
  27. non conoscevo questa meraviglia grazie per avermela fatta conoscere ho preso appunti

    RispondiElimina
  28. Che bella!! non l'ho mai fatta e mai assaggiata, è arrivato il momento di farla .
    Grazie e buona serata.
    Inco

    RispondiElimina
  29. Qui in casa me l'hanno bocciato :( Ma probabilmente ho seguito una ricetta sbagliata oppure non sono stata brava io a capire il momento giusto per sfornarlo (ho aumentato abbondantemente i tempi indicati perché mi sembrava cruda!). Buona domenica, Cat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti può consolare il primo l'ho sbagliato anch'io. La cottura è la cosa a cui si deve stare più attenti e in effetti la consistenza è così particolare che ci si chiede sempre se sia cotto o meno. Devi considerara che è come se fosse una crema dura e non un pan di spagna!

      Elimina
  30. Due settimane fa l'ho fatto anch'io, era buonissimo, ma la parte estetica chiedeva ancora lavoro..perciò non lo pubblicai.. Il tuo clafoutis é più che pazzesco sia fuori che dentro :p

    RispondiElimina
  31. credo che non sia riuscito bene. ma la panna ed il latte sono 300gr in totale? lo rifaro'.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 150 ml di latte e 150 ml di panna.
      Mi spiace, cos'è che non è andato bene? Non demordere, anche a me la prima volta è venuto male. Devi stare molto attento/a alla cottura che naturalmente dipende anche dal forno. Tieni presente che la consistenza è quella di una crema molto, molto soda un pò budinosa e si prende con un cucchiaio.

      Elimina
  32. Senza saper che l'hai pubblicato il tuo perfetto clafoutis ho fatto anch'io il mio che sara pubblicato tra breve! Hai proprio ragione, è la ricetta che spopola da per tutto ma d'altronde è il periodo delle ciliegie, no! Baci!

    RispondiElimina
  33. rieccomi...ti ho copiato di nuovo con questo dolce veramente buono. Io ho usato una teglia più grande e mi è venuto + basso, era bello lievitato ma poi si è sgonfiato è giusto??? io l'ho lasciato raffreddare nel forno. cmq era buono buono grazie
    Albertina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Albertina,
      si, è assolutamente normale che si sia sgonfiato. Sono felice che ti sia piaciuto perchè è un dolce molto particolare. Felice giornata

      Elimina
  34. posso provare a fare il claufotis con le albicocche? grazie e complimenti per le ricette deliziose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :-)
      Certo, in realtà avevo proprio in mente di prepararlo, deve essere delizioso!!!

      Elimina
  35. un dolce che io adoro e quando vedo le tue ricette mi appassiono con il passo passo grazie giuliana un vero sito peer chi ama la cucina e non renderla difficile :)

    RispondiElimina