35
COMMENTI

Caccavelle ripiene al forno

lunedì 11 giugno 2012
Caccavelle ripiene al forno

Dopo un bel fine settimana di sole e di mare sono pronta a ricominciare un'altra settimana di lavoro. Purtroppo questo è il periodo peggiore, si vorrebbe ridurre un pò il carico e invece c'è ancora tanto da fare, quindi cominciamo la settimana con un primo piatto ricco e gustoso che ci possa dare un pò di carica: le caccavelle ripiene di zucchine, carne macinata e mozzarella!
Le caccavelle sono un particolare tipo di pasta ideale per essere farcito in tantissimi modi diversi. Questo ripieno di zucchine, mozzarella e carne ci ha decisamente conquistato, il sapore è delicato ma molto goloso e se non doveste riuscire a trovare questo particolare filo di pasta lo potrete utilizzare per riempire dei semplici conchiglioni. Baci

Ricetta Caccavelle ripiene al forno

Ingredienti per 4 persone
  • 4 caccavelle
  • 150 gr. di carne macinata
  • 4 zucchine piccole
  • 130 gr. di mozzarella
  • 300 gr. di latte
  • 30 gr. di burro
  • 30 gr. di farina
  • 1/2 cipolla
  • q.b. di olio e.v.o.
  • q.b. di sale
  • 1/2 bicchiere scarso di vino
  • 3-4 cucchiai di parmigiano reggiano
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare le Caccavelle ripiene al forno

Procedimento
Mettete a bollire l'acqua per la pasta. Nel frattempo fate dorare la cipolla affettata sottilmente con un pò d'olio.


Unite la carne macinata a fatela rosolare per bene.


Quando sarà bel rosolata aggiungete il vino bianco e fate sfumare. Quindi continuate la cottura e verso la fine regolate di sale.


Prepariamo la besciamella. Mettete il latte sul fuoco e in un altro tegame fate sciogliere il burro e unite la farina rigirando per non fare formare grumi.


Unite gradualmente il latte caldo al burro e alla farina. Rigirate continuamente fino a quando la besciamella non si sarà addensata.


Tagliate a rondelle le zucchine.


Fatele cuocere in padella con un filo d'olio.


Salate e unite qualche fogliolina di menta fresca.


Una volta cotte spegnete e unite alle zucchine una metà della besciamella.



Tagliate a dadini la mozzarella.


Mettete a cuocere le caccavelle in acqua salata.


Scolatele (dovrete seguire il tempo indicato sulla confezione) e disponetele in delle tegliette individuali sulla cui base avrete messo 1 cucchiaio di besciamella.


Farcite le caccavelle partendo dalle zucchine...


aggiungete la carne...


e la mozzarella.


Completate con un altro strato di zucchine ...


e con il resto della besciamella tenuta da parte. Cospargete le caccavelle di parmigiano e infornatele a 180° per 25 minuti circa.


Servite le caccavelle caldissime!

Caccavelle ripiene al forno

I vostri commenti su " Caccavelle ripiene al forno " (35 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Conosco molto bene questo formato di pasta perché è prodotto dalle mie parti e la tua ricetta è azzeccatissima !!!! Quella crema è proprio una goduria!!!!!baci,imma

    RispondiElimina
  2. Primo ...questo formato di pasta è strepitoso
    Secondo...il tuo ripieno è super goloso
    e terzo.... tesoro che presentazione!!!!!!!!!
    Un bacione Giuliana
    BUONA SETTIMANA!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. E’ bellissimo questo formato di pasta, fa una magnifica figura e non solo alla vista. Quel ripieno è gustosissimo. Baci, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Mi ripeterò ma... tu sei davvero la Regina della Pasta!! :D

    RispondiElimina
  5. che scrigno ripieno di morbida bontà.......slurp!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Ma che golose!!! Mi piacciono molto questi formati di pasta, ma per il salato non ho molta fantasia!! Me la segno!

    RispondiElimina
  7. A apresentação é fantástica, e que delícia de mistura!

    RispondiElimina
  8. Ti invidio un po' il fine settimana all'insegna del mare e del sole sai? :D
    Buonissime queste caccavelle! Le conosco ma non le ho mai provate e il ripieno che hai scelto mi ispira moltissimo! :)
    Baci

    RispondiElimina
  9. Giuliana leggerti è sempre un gran bel piacere! Questa ricetta è a dir poco favolosa!!

    RispondiElimina
  10. Giuliana, sei stupefacente! Ogni cosa che fai è un capolavoro perfetto!!!! Chissà quanti complimenti riceverai a casa!

    RispondiElimina
  11. Buonissime le caccavelle!!!! e così ripiene mi gustano tantissimo! baci buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  12. sfizziosooooo un primo molto particolare tutto da gustare

    RispondiElimina
  13. Bellissime, e molto, molto buona la farcitura!
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  14. Deliziose le caccavelle, le ho provate anch'io, infatti si possono farcire in tanti modi! Ottima la tua versione,bella e cremosa!Ciao

    RispondiElimina
  15. Sono belle da vedere. Il ripieno è molto gustoso.
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  16. Ma che belleee!!! non so mai come presentare questa tipologia di pasta, e la tua ricetta è davvero buonissima e bellissima!

    RispondiElimina
  17. Ciao che spettacolo...mio marito adora i formati di pasta grandi questa ricetta è da segnare di sicuro!!!compliemti. a presto

    RispondiElimina
  18. Uhmmm Giuly!!!!!che splendore di ricetta!!!golosissima davvero e che ripienoo!!!Me ne ricorderò ...se trovo il formato!!!Un bacione!

    RispondiElimina
  19. Ciao Giuliana,
    Ma sono buonissime e molto belle da servire in tavola.
    Complimenti.
    La settimana é dura, ma passerà, per questo dobbiamo coccolarci un po'...
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  20. che pazienza cara Giuliana, l'aspetto della conchiglia ripiena è un tripudio di sapori! bravissima come sempre un bacio!

    RispondiElimina
  21. Mamma che buone!!!
    E che belle, ancheeeee!!

    RispondiElimina
  22. queste caccavelle sono una vera goduria!!

    RispondiElimina
  23. che spettacolo cara...queste caccavelle sono sfiziosissime con quel gustoso ripieno! e che belle presentate nelle tegliette singole!
    bacioni

    RispondiElimina
  24. Bellissimi! Non conoscevo questo tipo di pasta!

    RispondiElimina
  25. Uahu! Ma queste sono deliziose. Ho tentato altre volte di trovare questo tipo di pasta ma non mi è riuscito... Ma sai che ti dico?? Anche i conchiglioni ci staranno da Dio! Splendida ricetta!!

    RispondiElimina
  26. Conosco qualcuno che ne farebbe fuori tre o quattro senza batter ciglio ^_^

    RispondiElimina
  27. Caspita, cominciare la settimana così si metterei la firma!complimenti veramente appetitose e invitanti!

    RispondiElimina
  28. Ciao Giuliana, stavo giusto cercando un primo piatto da preparare in anticipo visto che ho parecchia gente a cena la prossima settimana e credo proprio che le tue caccavelle faranno un figurone, speriamo di trovarle al super. Bravissima come sempre. Ciao

    RispondiElimina
  29. Sono raffinatissime!!! Sei bravissima, le tue ricette hanno un tocco in più!!! ;)
    Bacioni grandissimi!!!!

    RispondiElimina
  30. Interessante questa pasta, si presta benissimo per i ripieni golosi. Un primo elegantissimo, brava Giuliana!Baci!

    RispondiElimina
  31. non ho mai mangiato questo formato di pasta... ma le tue foto mi fanno venire l'acquolina!!!
    Un abbraccio, Chiara

    RispondiElimina
  32. Finalmente una ricetta originale!!! Altrimenti gira e rigira sempre le solite cose con aggiunta o sottrazione di qualche piccolo ingrediente. Io oltre che per il buon cibo vado pazza per la presentazione dello stesso e questa proprio me la metto in evidenza per le occasioni importanti, magari modificando il ripieno per non ripetermi. Sei straordinaria! Unica cosa spero di trovare 'ste caccavelle a roma, perché c'é una pasta simile (i lumaconi) ma non sono così grossi.

    RispondiElimina
  33. Scusami, sempre io, ma ne vanno servite 4 a persona?

    RispondiElimina
  34. Viste le dimensioni, come ho scritto nel post, è sufficiente servirne una a persona. A presto

    RispondiElimina