36
COMMENTI

Tiramisù alle fragole

mercoledì 30 maggio 2012
Tiramisù alle fragole

Oggi ero sinceramente in dubbio sul postare o meno una nuova ricetta. Troppo dolore nell'aria per parlare di cibo. Chi mi segue sa che non ho mai parlato sul blog degli ultimi drammatici avvenimenti perchè ritengo che ci siano argomenti che meritano una "casa" adeguata per essere trattati e un blog di cucina a mio avviso non lo è, ma avevo comunque un senso di disagio nel mettere una nuova ricetta.
Alla fine ho deciso di postare comunque perchè tanto il non farlo non avrebbe aiutato nessuno ... se vi va però potete prendere un pezzetto virtuale di questo tiramisù alle fragole e dare "in cambio" un piccolo ma prezioso contributo al nostro bellissimo paese donando 2 euro alla protezione civile con un sms al n. 45500. Baci

Ricetta Tiramisù alle fragole

Ingredienti per 8 persone
  • 450 gr. di fragole
  • 3-4 cucchiai di zucchero
  • 1 e 1/2 di limone
  • 250 gr. di mascarpone
  • 100 gr. di yogurt greco
  • 3 uova
  • 100 gr. di zucchero
  • 200 gr. di savoiardi
  • 35 gr. di acqua
  • 4 gr. di gelatina
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione:
Tempo totale:

Come fare il Tiramisù alle fragole

Procedimento
Come prima cosa mondate e lavate le fragole, quindi tagliatele in piccoli pezzi e conditele con il succo di 1 limone e 1/2 e 3/4 cucchiai di zucchero.


Mentre le fragole macerano mettete i 100 gr di zucchero e i 35 gr. di acqua sul fuoco e portate a 120°.


Mentre lo zucchero cuoce amalgamate in una coppa grande il mascarpone e lo yogurt greco.


Sbattete con una frusta elettrica i tuorli e continuando a montare unite una metà dello zucchero caldo.


Quindi, continuando ad utilizzare le fruste elettriche, unite i tuorli alla crema di mascarpone e yogurt.


Montate a neve gli albumi...


e mentre montano unite il restante zucchero riportato alla temperatura di 120°.


Unite gli albumi montati a neve al resto della farcia con una paletta o un cuchiaio di legno.


Amalgamate bene il tutto con movimenti regolari dal basso verso l'alto.


Prelevate dalle fragole lasciate a macerare tutto il succo e mettete da parte 200 gr. di fragole. Unite le restanti fragole alla farcia del tiramisù.


Occorreranno circa 200 ml di succo di fragole. Se non dovesse bastare quello raccolto dalle fragole lasciate a macerare, aggiungete uno sciroppo di acqua zucchero e limone.


Bagnate con il succo di fragole i savoiardi e create un  primo strato sulla vostra pirofila.


Ricoprite i savoiardi con una metà della crema.


Create un altro strato di savoiardi imbevuti di succo di fragole.


Ricoprite con la restante crema.


Mettete il tiramisù a riposare in frigo e nel frattempo preparate la gelatina di fragole con cui andrà ricoperto. Mettete a bagno la gelatina per circa 10 minuti, quindi frullate i 200 gr. di fragole messe da parte. Mettete sul fuoco una parte del frullato di fragole e fatevi sciogliere la gelatina.


Unite la parte di frullato in cui avete sciolto la gelatina al resto del frullato e ricoprite la superficie del tiramisù. Mettete in frigo per un paio d'ore e poi servite e gustate... è davvero BUONISSIMO!!!

Tiramisù alle fragole

I vostri commenti su " Tiramisù alle fragole " (36 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Parlare di ricette con quello che succede in questi giorni è difficile, hai ragione, ma fa bene all'anima portare la mente su cose leggere ogni tanto...
    Il numero della protezione civile è un ottimo suggerimento per chi vuol dare un aiuto, anche se piccino, grazie.

    RispondiElimina
  2. Certo non è un periodo felice questo tesoro però bisogna andare vanti comunque e una carezza dolce come questa fa bene allo spirito!!baci,Imma

    RispondiElimina
  3. ..sono giorni difficili. Prezioso consiglio il tuo!!
    Come sempre le tue proposte sono speciali.
    Ciao un bacio!!!

    RispondiElimina
  4. Eh già mia cara, mnoi qui abbiamo vissuto attimi di panico per fortuna nulla di piu ma quell povera gente merita tutto il nostrto sostegno, anche economico, bravissima a ricordarlo. Il tiramisù è eccellente come tutte le cosa che ci regali, anche io ho provato sul mio cuore gelé alle fragole l'effetto gelatinoso steso e devo dire che mi ha entusiasmato!!!Chissà che buono sul tiramisu!!!U n bacione mia cara!!!!

    RispondiElimina
  5. Adoro il tiramisù alle fragole e questo mi sembra semplicemente perfetto!! Ne prendo volentieri un quadratino e do il mio piccolo contributo a questo grande disastro che ha sconvolto tanta povera gente!! Un bacione cara e buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Condivido cara Giuliana un piccolo contributo di tutti può fare qualcosa davvero di grande....E la fetta in cambio è un incentivo goloso che approvo
    Un bacione e non perdiamo la speranza...perchè senza siamo persi

    RispondiElimina
  7. Molto.. molto buono... io lo faccio in maniera diversa.. e a tal proposito.. non perderti il mio post del 1à giugno.. poi capirai!!! baci :-)

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia devo proprio provare la tua ricetta per la mia pestina.

    RispondiElimina
  9. Vorrei prepararlo anche io sembra così fresco e delizioso... ma qua ogni volta che propongo un alternativa al tiramisù classico mi tarpano le ali... lo preparo un giorno da sola così se lo trovano bello e fatto!! ;D;D

    RispondiElimina
  10. Però parlare di ricette forse, riportandoci alla vita normale che continua, ci aiuta ad armarci di ottimismo e speranza.. ed è quello che serve per potersi rimboccare le maniche e ri-costruire.. baci cara! un tiramisù buonissimo

    RispondiElimina
  11. Che bello! La tua cucina si dovrebbe chiamare perfetta!!!!

    RispondiElimina
  12. Meraviglioso questo tiramisù alle fragole, un'ottima versione primaverile! Ciao

    RispondiElimina
  13. Giuliana ma é fantastico! Ottima spigazione ;) Foto chiare e ben fatte ;) Come sempre sei perfetta!

    RispondiElimina
  14. Que aspecto maravilhoso!
    Parece uma sobremesa mesmo fresquinha e tão colorida!

    RispondiElimina
  15. Ciao Giuliana, speriamo che questo momento difficile che sta attraversando il nostro paese passi in fretta, nel frattempo aiutiamo il più possibile le popolazioni colpite. Il tiramisu con la meringa non l'ho mai provato, devo essere più cremoso del normale, bellissima idea. Neanche a dirlo nella presentazione non c'è una sbavatura..come fai?

    RispondiElimina
  16. bellissima!! ti va di partecipare al mio contest?
    ciao
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html

    RispondiElimina
  17. ti caspisco e appoggio..ma non ho capito: si fa con mascarpone o philadelphia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mascarpone...che testa che ho!!! Grazie, con tutte queste ricette comincio a fare confusione!

      Elimina
  18. eh si Giuliana...sono giorni difficili e speriamo torni presto il sereno!
    il tuo tiramisù alle fragole è favoloso...davvero invitante!
    abbracci

    RispondiElimina
  19. sono d'accordissimo con te su tutto quanto.
    tristezza infinita...
    per il tiramisù, cara Giuliana, è il migliore che io abbia mai visto! peccato non poterlo onorare mangiandone una bella porzione :-)

    RispondiElimina
  20. Bellissimo tiramisù, sembra una torta! Ciao Giuliana, buona serata!

    RispondiElimina
  21. La penso come te, e guardando il coraggio e la voglia di rialzarsi di tante persone, io penso sia doveroso andare avanti, aiutandoli con i mezzi che ci sono concessi e regalando anche le nostre ricette, come questo tiramisù assolutamente divino!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  22. penso che invece se ti va di parlare del terremoto devi farlo, condito con una ricetta magari, ma chi l'ha detto che un blog di cucina non è un posto adatto?
    ogni posto è adatto, per rivolgere un pensiero a chi ha perso tutto.
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  23. il tiramisu di fragole lo faro poi ti diro se buono e lo riuscito grazie marta

    RispondiElimina
  24. Che tipo di gelatina usi!? Colla di pesce!?
    Noi emiliani riusciremo a riprenderci!!

    RispondiElimina
  25. In questo caso ho usato la colla di pesce, ma va beinissimo anche l'agar agar che l'altro giorno sono finalmente riuscita a trovare!!!
    Lo so, la vostra è una terra magnifica! Bacioni

    RispondiElimina
  26. sicuramente lo preparero' prestissimo con le fragole dell'orto di mia suocera, posso sostituire il mascarpone con la philadelfia? grazie e un pensiero ed un augurio e un forte abbraccio alle popolazioni emiliane siete un popolo straordinario risorgerete piu' forti di prima. cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cristina, in realtà io non sono emiliana ma pugliese ma amo molto quella terra e sono vicina agli emiliani con il cuore.
      Tornando al tiramisù, io credo che la sostituzione si possa fare però probablimente ti verrà meno dolce quindi fai la prova assaggio e regolati con lo zucchero!
      Baci :)

      Elimina
  27. Ciao! Scusa io vorrei sapere le misure della terrina che hai usato per riporre il tiramisu', cosi' posso regolarmi sulle dosi! Ti ringrazio anticipatamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, le misure sono 26x17 e 6 di altezza!
      Fammi sapere come ti è venuto ;)

      Elimina
  28. Gentile Giuliana,
    ti avevo detto che prima o tardi avrei provato una delle tue ricette (forse questa comunicazione non ti è arrivata perché l'ho inserita in calce al tuo commento sul mio post "gnocchetti verdi"), e così è stato: oggi ho sottoposto al giudizio della mia famiglia (moglie, due figli sposati, un nipotino - eravamo in 7)il tuo tiramisù alle fragole. Giudizio unanime: buono. Ma io mi son chiesto se vale un'ora e mezza di lavoro. Insomma: buono sì, ma il rapporto lavoro/risultato mi è parso un po' penalizzante. Grazie, ad ogni modo, per quello che ci metti a disposizione con genuinità non comune.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sempre è una questione di gusti! Il tempo è tuttavia necessario per qualunque tipo di tiramisù realizzato con questa tecnica di pastorizzazione delle uova. A presto

      Elimina
  29. Ciao Giuliana, io non ho il termometro come il tuo perciò preferirei non metterle affatto le uova per non rischiare. Potrebbe venire bene la crema senza uova e magari con un pò di fragole? Grazie della risposta e spero mi dirai di sì perché amo il tiramisù ma per via delle uova crude non lo faccio mai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, potresti usare la panna al posto delle uova però secondo me è meno buono e meno tiramisù che nasce con le uova. Alcuni per esempio sostituiscono con la panna solo gli albumi, ma è una questione di gusti naturalmente. Bacioni :-)

      Elimina
  30. Fatto tiramisù alle fragole...BUONISSIMO!!!!
    Curiosità Giuliana: come mai a differenza di quello tradizionale qui si usa lo yogurt? Comunque ci sta bene!
    Ciao!
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vista la presenza della frutta mi piaceva l'idea di renderlo ancora più fresco con lo yogurt! Grazie mille, un bacione!

      Elimina