41
COMMENTI

Pavlova

mercoledì 9 maggio 2012
Pavlova

La pavlova è un meraviglioso dolce di origini australiane. Il primo assaggio di questo dolce è sicuramente stata una delle esperienze di gusto che più mi ha emozionato. Lo dico seriamente, prima di provarla mi incuriosiva molto, ma dopo averla assaporata me ne sono innamorata alla follia! E' talmente soffice, leggera, e delicata da non sembrare vera.
Sarà per le sue romanticissime origini (venne ideata e creta da un pasticcere australiano di nome Berth Sachse in onore e memoria di una bellissima ballerina russa prematuramente scomparsa, Anna Pavlova appunto), per il suo aspetto così diverso dai soliti dolci o per la cura e l'attenzione che ci vuole per farla che consiglio a tutti di prepararla almeno una volta, magari per una persona speciale. E visto che domenica è la festa della mamma la dedico a tutte le mamme che passeranno sul blog, compresa ovviamente la mia, con tutto il mio affetto!

Ricetta Pavlova

Ingredienti per 6-8 persone
  • 120 gr. di albumi
  • 120 gr. di zucchero semolato
  • 120 gr. di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di aceto bianco
  • 15 gr. di maizena
  • 500 ml. di panna da montare
  • frutta fresca
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare la Pavlova

Procedimento
Una volta separati i tuorli dagli albumi cominciate a montare questi ultimi con delle fruste elettriche o nella planetaria.


 Mentre gli albumi stanno montando aggiungete lo zucchero semolato, un cucchiaio alla volta. Sempre continuando a montare aggiungete anche il cucchiaio di aceto e la maizena.


 Ecco i nostri albumi ben montati.


A questo punto aggiungete lo zucchero a velo aiutandovi con un colino. Dovrete incorporarlo lentamente con movimenti delicati dal basso verso l'alto.


Sistemate un foglio di carta forno su di una teglia e disegnatevi sopra un cerchio del diametro di 20 cm. Quindi giratelo dall'altro lato e ungetelo di burro. Spolverizzatalo con pochissima maizena.


Mettete gli albumi montati e zuccherati in una sac a poche e disegnate un cerchio seguendo il segno fatto. Se preferite potete versare il composto sulla teglia e dargli la forma circolare con una spatola. L'importante è che i contorni siano rialzati per poter riempire il centro della pavlova con la panna montata.


 Riempite il cerchio con altra meringa.


Quindi create dei bordi più alti in modo da lasciare al centro lo spazio per la panna (io ho creato anche delle piccole meringhe con il composto avanzato).


Infornate la pavlova a 110° per circa 1 ora lasciando il forno leggermente aperto (aiutatevi con un mestolo incastarto nello sportello).
E' importante che la pavlova non si scurisca, se rimane bianca potete anche prolungare la cottura di qualche minuto.


Staccate la pavlova dalla carta forno e ponetela sul piatto in cui la dovrete servire. Quindi montate la panna e con l'aiuto di una sac a poche riempite l'incavo della pavlova.




Decorate la pavlova con della frutta fresca. Io ho utilizzato frutti di bosco, kiwi, fragole e passion fruits.


Gustate la vostra pavlova tagliando le fette molto delicatamente. La parte esterna della meringa sarà molto croccante mentre la parte interna sarà soffice.

Pavlova

I vostri commenti su " Pavlova " (41 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. E' semplicemente splendida, così bella che mi dispiacerebbe rovinare quella decorazione di frutta. Un bacione, buoa giornata

    RispondiElimina
  2. prima o poi la farò :) la tua è meravigliosamente bella :)

    RispondiElimina
  3. Grazie Giuliana!!!!! E' meravigliosa, una favola di dolce!!
    Hai le mani d'oro questo è tutto!!!!!
    Tantissimi Auguri anche a te di cuore!!!!
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  4. Giuly!!!!!!!!!!!!!!Sono entusiasta della tua realizzazione!!!!!La voglio provare!!!Ti confesso che è tra i miei dolci preferiti!!!!!e tu sei stata STRABRAVAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!E che decorazione!!!!Anche la frutta è la mia preferita..come hai fatto????dillo che è per il mio compleanno:-))))(manca un mese ma ....festeggerei volentieri oggi con questa delizia!!!!!)Un bacione

    RispondiElimina
  5. Mai fatta!!! Certo che con le tue fotografie dettagliate adesso non posso proprio esimermi dal provarla!! La tua è deliziosa ed è quasi un peccato mangiarla!! Un bacione grande e buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia sia a vederla che a gustarla!Un'ottima idea per consumare gli albumi, brava! Ciao

    RispondiElimina
  7. Giuliana ma e' perfetta...e sicuramente gustosa!!complimenti ^^

    RispondiElimina
  8. Non ho parole.. ma è bellissima!!!!!! baci e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  9. Complimenti Giuliana!!!!!!
    è davvero meravigliosa!!!!Avevo scoperto da poco l'origine di questo dolce e aveva colpito molto anche me....Il tuo è bellissimo e una fetta per festeggiare insieme la festa della mamma la prendo più che volentieri
    GRAZIE!!!!!!!!!!!Un bacio

    RispondiElimina
  10. Paradisiaca! La decorazione di frutta è meravigliosa, senza dubbio la più bella che abbia mai vista.
    Opterei per la grande.
    Un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Giuliana...i tuoi dolci mi stregano! E poi fantastico l'utilizzo dela frutta fresca, non conoscevo questo dolce, buonissimo!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Albumi montati perfettamente, fantastico quel robot !!!
    Oltre ad esere bellissimo deve essere una bomba !

    RispondiElimina
  13. Adorooooo la pavlova e la tua tesoro è uno spettacolo decisamente da vetrina....sei bravissima complimenti!!baci,Imma

    RispondiElimina
  14. A apresentação é fantástica, fica tão bonita!

    RispondiElimina
  15. Sembra finta! E' fantastica! E chissà quant'è buona!

    RispondiElimina
  16. grazie dei buoni sugggerimenti per avere una bella pavlova cosi bella e invitante

    RispondiElimina
  17. .... meravigliosa! ti va di postarla su http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html
    ciao :)

    RispondiElimina
  18. FANTASTICA!!!!!! è troppo bella, troppo originale e dev'essere troppo buona!!!!!!Brava, brava, brava!!
    Francesca

    RispondiElimina
  19. ...che capolavoro...da quanto tempo la voglio fare e siccome son fifona e pasticciona....ho paura!

    RispondiElimina
  20. complimentiiii!!!! è una meraviglia!
    brava!

    RispondiElimina
  21. tanto ho io un pessimo rapporto con le meringhe quanto tu le fai in modo divino!

    RispondiElimina
  22. E' vero, la pavlova affascina x la sua bellezza e al primo assaggio ti trasporta completamente... La adoro!
    Un ottimo dolce per la festa della mamma!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  23. spieghi in modo così semplice e con le foto dei vari passaggi mi fai venir voglia di provare a fare questo dolce, ciao e buona giornata dolce!

    RispondiElimina
  24. Ciao Giuliana, hai fatto un piatto buonissimo e una presentazione veramente elegante. Ciao

    RispondiElimina
  25. assolutamente incantata!! con tutta quella frutta sopra.. la meringa sembra davvero perfetta: complimenti cara!

    RispondiElimina
  26. Sei veramente molto brava, nonostante non sia un amante della meringa questa la mangerei in un sol boccone

    RispondiElimina
  27. wow che meraviglia!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  28. Fantastica sabato se riesco la faccio Anch io..... Speriamo di farla buona.... CiAo Elisa

    RispondiElimina
  29. Che bella, è perfetta! Il cuore di frutta centrale è bellissimo, l'hai composto davvero bene!

    RispondiElimina
  30. Questa torta è stupenda!!! Complimenti! Sei sempre più brava. Baci. Barbara

    RispondiElimina
  31. ciao.. non ho mai fatto questo dolce ma mi ispira tantissimo, in più lo trovo bellissimo da vedere, con questa frutta sopra è davvero invitante!!! ciao sono tiziana

    RispondiElimina
  32. ...giuliana ho tutti gli ingredienti per preparla poi ti dico come mi è venuta!!!a dopo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatta!!!! a parte qualche errore da principiante, prima volta che la preparavo, il risultato è stato di molto effetto e buona buona!!! fra poco un post ma per le varie fasi li indirizzo tutti da te!!ok? baci

      Elimina
    2. Sono felice ti sie venuta bene! Puoi indirizzare tranquillamente! Bacioni

      Elimina
  33. È meravigliosa, senza glutine (come serve me) e molto chic!! Bravissima, domani la preparo per mamma e suocera a pranzo assieme a casa mia e sono certa che non sfigurero'!
    A presto. Ellen

    RispondiElimina
  34. Ciao volevo sapere se il forno bisogna metterlo statico oppure ventilato? E se dentro posso mettere la crema chantilly?
    Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Statico!!! Si, puoi usare la chantilly se preferisci! Ciao :-)

      Elimina
  35. Ciao Giulia, lo già fatta ma è normale che al suo interno e un pò crudina? Leggendo qua è la dicono che deve rimanere un pò cruda dentro..Cmq e buonissima anche con la crema chantilly ma cn le 2 quantità di zucchero un pò troppo dolce

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, dentro deve rimanere morbida in modo da creare un tutt'uno con la farcia!!!

      Elimina