40
COMMENTI

Gateau di patate

lunedì 7 maggio 2012
Gateau di patate

Ho preparato questo gateau di patate per un pic nic in campagna. E' un meraviglioso piatto della tradizione campana che in realtà si usa molto anche da noi in Salento. Per il ripieno ho scelto di utilizzare come salume solo la mortadella ma potete tranquillamente unirvi anche del prosciutto crudo o del salame.
Vi assicuro però che questa versione più semplice del gateau di patate è davvero gustosa. E' buonissimo appena fatto ma resta comunque squisito anche il giorno dopo riscaldato appena un pò!
Buon inizio settimana a tutti!

Ricetta Gateau di patate

Ingredienti per 6-8 persone
  • 1 kg. di patate a pasta gialla
  • 3 uova
  • 100 gr. di burro
  • 70 gr. di parmigiano grattugiato
  • 120 gr. di mortadella in una sola fetta
  • 120 gr. di mozzarella
  • 100 gr. di provola dolce
  • q.b. di pangrattato
Portata: Piatti unici
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare il Gateau di patate

Procedimento
Lessate le patate (circa 25 minuti dal bollore), pelatele e schiacciatele in una ciotola capiente.


Incorporate alla purea di patate 75 gr di burro.


Unite anche le uova ...


e il parmigiano e mescolate bene.


Se l'impasto dovesse risultare troppo morbido unite una manciata di pangrattato.


A questo punto unite al composto la mortadella e la provola tagliate a dadi e regolate di sale.


Imburrate una pirofila e cospargetela di pangrattato.


Versate metà del composto e livellatelo bene.


Coprite il composto con la mozzarella tagliata in pezzi.


Ricoprite il tutto con l'impasto rimasto e distribuitevi sopra poco pangrattato e il burro rimasto a fiocchetti.

  
Infornate il gateau di patate a 180° e cuocetelo per circa 30/40 minuti facendolo dorare sopra con qualche minuto di grill.  
Gustatelo tiepido!

Gateau di patate

I vostri commenti su " Gateau di patate " (40 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. il gateau di patate lo adoro , quando ho dei salumi avanzati ne approfitto per farlo , complimenti per le foto ,la ricetta e la descrizione dei passaggi fotografati, ciao a presto!

    RispondiElimina
  2. questo era il mio piatto forte all'università! semplice ma divino!

    RispondiElimina
  3. Conosco molto bene il gattò(lo scrivo come lo pronunciamo noi a Napoli) e lo trovo sempre uno dei piatti che amo particolarmente...ne mangere una teglia intera e il tuo è gustosissimo!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  4. Sai che è tanto che non lo preparo??? Mi hai fatto venire una gran voglia!!!
    Marito e figlia lo adorano, pure io!!!!!
    Un bacione e felicissima settimana!!!

    RispondiElimina
  5. E' veramente troppo buono.. e si rpsta anche a delle gustose varianti! baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  6. Mamma mia che libidine questo piatto!! :)
    COrro a prepararlooooo

    RispondiElimina
  7. Io l'adoro...e poi con la mortazza dentro è ancora meglio!!!!!!Un bacione Giuliana e spero che il picnic sia andato bene!!!!!
    Buona settimana!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ficou com um aspecto mesmo muito bom!

    RispondiElimina
  9. Come sempre efficacissima nelle spiegazioni! ti devo fare una domanda difficile.. si possono sostituire le uova con qualcos'altro? mettere solo gli albumi si può? (non dovrei mangiare il rosso d'uovo)
    grazie
    silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, non avendolo mai provato senza uova ovviamente non so darti una risposta sicura, però puoi provare a mettere solo gli albumi e vedere che succede. Sicuramente verrà un impasto più morbido ma secondo me comunque buono, prova!

      Elimina
    2. Io l'ho sempre fatto seguendo una ricetta che non prevedeva le uova e viene davvero squisito!

      Elimina
    3. Grazie, allora Silvia può andare sicura!!!

      Elimina
  10. Buonissimo, è da tempo che non lo preparo!Ottima versione la tua con la mortadella, è molto gustoso!Ciao

    RispondiElimina
  11. Buonissimo! una preparazione semplice e completa!
    bacioni

    RispondiElimina
  12. Lo preparo spessissimo e mi piace tantissimo! Ti è venuto davvero bene! ^-^
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  13. Mi piace molto questo piatto, perchè è completo. In genere fa felici tutti.
    Buona settimana. :)

    RispondiElimina
  14. un classico che non stanca mai e che mette sempre d'accordo tutti! Buonissimo!

    RispondiElimina
  15. Lo amiamo molto in famiglia e a me risolve sempre la cena. Io non metto il burro ma certamente lo rende più buono e soffice e come salume uso il cotto se non ho una buona salsiccia da rosolare. Per le dosi vado sempre ad occhio magari posso usare le tue per essere più precisa.
    Buona settimana, un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. E'uno dei miei piatti preferiti!!(essendo anche di origini partenopee;-) E ti è venuta benissimo!!ben gratinata come piace a me!!!Con la mortadella poi è ancor piu gustosa!!!U bacione mia cara!!

    RispondiElimina
  17. questo è il piatto preferito di mio marito.....sai che potrebbe finire l'intera pirofila?????

    RispondiElimina
  18. C'è poco da fare, i piatti della tradizione meridionale hanno quel qualcosa in più che passa dalla gola e arriva dritto al cuore! Dietro questo gateau ci vedo le mamme del Sud, quelle che passano la giornata intera a cucinare per i propri cari; ci vedo il sole, il mare, i valori veri, la famiglia di una volta... Ed è così che un po' di patate condite diventano "na cosa grande"! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si,solo le mamme terrone sanno far da mangiare e hanno i valori veri....ma fammi il piacere va.....

      Elimina
    2. Non credo onestamente che Lucia intendesse questo e comunque penso che si possa dissentire anche senza offendere... Grazie ;-)

      Elimina
  19. Ciao Giuliana, complimenti per il blog e' molto molto chiaro e navigabile. Che buono il Gatto' patate e anche io lo preparo con la mortadella. In piu' aggiungo anche il prosciutto cotto, profumatissimo! Ciao e a presto ti seguiro' con piacere anche io ho un blog di cucina italiana in inglese pero' perche' sono a Londra. Ciao

    RispondiElimina
  20. Ciao cara ho un premio I love your blog per te spero ti piaccia. Ti lascio il link. A presto.
    http://dolciarmonie.blogspot.it/2012/04/il-premio-blog-portafortuna.html

    RispondiElimina
  21. Una delle mie cene domestiche preferita, quella col gateau! Brava!!!

    RispondiElimina
  22. Il gateau è un piatto così buono che ormai da Napoli si è diffuso un po' in tutte le regioni, fatto da te poi è anche bellissimo, come tutto ciò che fai!! :-)

    RispondiElimina
  23. Mi piace un sacco!!!!! In quantità abbondanti io me lo farei come piatto unico!!!

    RispondiElimina
  24. GODURIA|||||||||||||||||

    RispondiElimina
  25. Che buono il gateau di patate! La mia mami lo fa spessissimo perchè le patate ci piacciono (anche a me!)
    L'hai portato al pic-nic? Ma è buono anche freddo?
    Ottima l'idea della mortadella, da provare!
    Bau bau

    RispondiElimina
  26. ottimo sai ha tanto tempo che non lo preparo mi hai fatto venir voglia mi sa che domani lo faccio ai miei gigli buona giornata

    RispondiElimina
  27. Io lo ADORO ma con la mortadella non lo mai fatto. Ho utilizzato tutti gli ingredienti che hai messo (salvo la mortadella) ma metto salame in cubetti.
    Ciao sei molto brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :)
      In effetti anche con il salame deve essere squisito!!

      Elimina
  28. Io l'ho sempre mangiato....buonissimo con il salame ma ...con la mortadella mai provato...sarà un modo per cambiare. Comunque si usa molto coe piatto anche in calabria!!!

    RispondiElimina
  29. Ciao giuliana, io l'ho preparato la scorsa settimana ma ho usato un'altra ricetta .. Mi segno questa tua versione per la prossima volta e ti faccio sapere! Byuona serata,
    serena

    RispondiElimina
  30. Nella versione napoletana si usa il salame (napoletano, naturalmente) e poi si mettono anche gli albumi montati a neve: la consistenza ne guadagna!

    RispondiElimina
  31. e se si omette l'uovo per esempio, per farlo più leggero, ovviamente evitando di preparare un 'impasto non proprio morbido come risulterebbe, solo del purè condito con salumi e formaggio? Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me un po' si, sarebbe una sorta di purè infornato farcito, buono ma certamente più morbido! Baci

      Elimina