23
COMMENTI

Tubetti con i ceci neri

venerdì 13 aprile 2012
Tubetti ai ceci neri

Purtroppo quest'anno la bella stagione si sta facendo un pò attendere, ieri qui splendeva il sole ma pare che il week end non ci riservi niente di buono, quindi oggi vi propongo un'ultima ricettina un pò più invernale. Ho mangiato per la prima volta i ceci neri durante una gita a Locorotondo e mi sono piaciuti moltissimo, però non ero mai riuscita a trovarli.
L'altro giorno li ho visti in un negozietto di specialità gastronomiche e li ho presi al volo. Vi dico subito che hanno una cottura lunghissima, quindi, se come me, non ci potete stare dietro un'intera mattinata usate la pentola a pressione.

Ricetta Tubetti con i ceci neri

Ingredienti per 4 persone
  • 200 gr. di tubetti
  • 200 gr. di ceci neri secchi
  • 1/2 di cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 rametto di rosmarino
  • 60 gr. di pancetta affumicata
  • q.b. di olio e.v.o.
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare i Tubetti con i ceci neri

Procedimento
Tenete a bagno i ceci per 12 ore. Quindi scolateli dall'acqua.


Mettete a bollire l'acqua per la pasta e nel frattempo tritate finemente sedano, carota e cipolla.


Tagliate a dadini la pancetta.


Fate dorare nell'olio le verdure insieme alla pancetta e al rosmarino.


Unite i ceci e rigirateli nel soffritto per un minuto.


Coprite i ceci con acqua fredda e cuocete (io li ho cotti in pentola a pressione per un ora).


Cuocete i tubetti per 1/3 del tempo necessario e poi scolateli nela pentola con i ceci per ultimare la cottura.



Impiattate i tubetti con i ceci neri completando il piatto con del rosmarino.

I vostri commenti su " Tubetti con i ceci neri " (23 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Che piatto...Non sapevo neppure dell'esistenza di questi ceci così particolari e cara stai sicura che se li trovo mi armo di pazienza e li preparo per stupire tutti!!!!!Un bacione e buon Venerdì!!!!!!!CIAO

    RispondiElimina
  2. Li conosco i ceci neri e sono buonissimi.
    Quel tocco di pancetta ci sta proprio bene.
    Bravissima

    RispondiElimina
  3. Ma sai che non ho mai provato i ceci neri? Questa pasta mi piace molto: sarebbe adatta in una giornata fredda e piovosa come oggi! :)

    RispondiElimina
  4. Mai mangiati i ceci neri e sinceramente mi incuriosiscono parecchio!! Anche questa minestra ha catturato la mia gola e mi piacerebbe tanto poterne mangiare un piattino per il pranzo di oggi...Un bacione grande e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. Riuscirò ora a commentare?? Ho la connessione ballerina!!
    Che meraviglia i ceci neri!!!
    Un pranzo con i fiocchi!!! Aggiungi un posto a tavolaaaa!!!!!
    Felicissimo we e un bacio grande!!!!!

    RispondiElimina
  6. I ceci neri??? ma saic he sono una novità per me? nons apevo ne esistessero!Il tuo piatto deve essere ottimo! bacioni e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  7. Non conoscevo i ceci neri , mia marito li dora!!
    bellissima ricetta brava!
    buon W.R
    Anna

    RispondiElimina
  8. ciao
    una ricettina cosi ci sta ancora bene! poi qui in brianza il cielo è grigio!!!! brrrrr!!!!!
    buon pomeriggio

    RispondiElimina
  9. Che buoni!I ceci neri li preparo da soli, accompagnati da crostini, non li ho mai assaggiati con la pasta!Proverò la tua versione che mi sembra anche tanto gustosa!Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Ma che meraviglia scoprire prodotti tipici della nostra amata terra!!!Bravissima Giuly!E poi i legumi fanno cosi bene che io li mangio anche in estate freddi in insalata!L'appuntamento con la tua cucina è per me irrinunciabile, lo sai che ci tengo a te!!!!Un abbraccio e buon weekend!!

    RispondiElimina
  11. Secondo me i legumi non hanno stagione e ci stanno bene anche quando fa caldo, io un piattino così lo gradirei, ma oggi che il tempo è così così ancora di più! Buon w.e. cara!

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia, adoro questo tipo di piatti.. con queste temperature poi.. :) devo trovare i ceci neri, è da un pò che li cerco ma non li trovo mai..
    un bacione, a presto!

    RispondiElimina
  13. Un ottimo passo passo, ma sei precisa! mi piaci tanto!
    Questi ceci non li ho mai assaggiati.. Sono curiosa di trovarli..

    RispondiElimina
  14. Non li avevo mai visti i ceci neri e si che i ceci mi piacciono !!! Che bel piatto hai fatto mi piace il colore scuro che contrasta con la pasta:-) ed e' pure buonaaaa! Bacioni cara

    RispondiElimina
  15. adoro questo piatto e anche i miei figli ne vanno matti complimenti ottima scelta

    RispondiElimina
  16. ma sai che i ceci neri sono tipici della mia zona? mia madre li preparava spesso...accompagnati con peperoni fritti!
    il tuo piatto è una meraviglia! mi piace molto!
    bacioni

    RispondiElimina
  17. Hai ragione sembra essere tornati in autunno e questo piatto ci sta benissimo e tra l'altro lo trovo perfetto sempre in ogni stagione!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  18. un'aria davvero gustosa... mi hai dato un'idea per i tubetti soli e abbandonati.... la prossima settimana li riesumo e penso a qualcosa di buono..
    grazie tesoro!
    un bacione

    RispondiElimina
  19. adoro i tubetti...anche x me sono un comfort food1!!

    RispondiElimina
  20. li ho assaggiati un po di tempo fa e sono eccezionali!!! Bravissima! notte ;)

    RispondiElimina
  21. Eh si, col freddo che è tornato in questi giorni una bella minestra calda ci sta proprio bene. Ma questa zuppa io l'adoro anche appena tiepida, i ceci neri sono favolosi oltre a regalare un bel contrasto cromatico. Baci, buona domenica

    RispondiElimina
  22. ceci neri? ma..ma..ma.. sai che non li ho mai nè visti nè mangiati? uhh ma ora sono curiosissima. devo cercarli. bacioni

    RispondiElimina
  23. ceci neri mai visti sai?mi metterò alla ricerca :-D a presto!

    RispondiElimina