21
COMMENTI

Maltagliati fave e pecorino

mercoledì 25 aprile 2012
Maltagliati fave e pecorino

In questo periodo non riesco ad andare dal fruttivendolo senza rientrare in casa con imprecisati quantitativi di asparagi, piselli e fave. Mi piacciono tantissimo e si prestano a tante preparazioni diverse. Ieri le ho utilizzate nel loro abbinamento più classico, con il pecorino!
Non avevo in casa un filo di pasta che si prestasse bene alla ricetta, super semplice, che avevo in mente e così ho fatto al volo questi maltagliati di semola!

Ricetta Maltagliati fave e pecorino

Ingredienti per 4 persone
  • 220 gr. di semola di grano duro
  • 110 gr. ca. di acqua
  • 200 gr. di fave con la buccia (ca. 800 con il baccello)
  • q.b. di olio e.v.o.
  • q.b. di sale
  • 60 gr. di pecorino semi stagionato
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare i Maltagliati fave e pecorino

Procedimento
Ponete la semola a fontana sul piano di lavoro. 


Aggiungete gradualmente l'acqua tiepida e un pizzico di sale e impastate.


Fate un panetto (più liscio di questo) e mettetelo a riposare per una mezz'oretta in un luogo asciutto.


Stendete il panetto con il mattarello...


fino ad ottenere una sfoglia sottile.


Tagliate la sfoglia a rettangoli irregolari.


Cospargeteli di semola e lasciateli asciugare in un luogo asciutto fino al momento della cottura.


Togliete le fave dal baccello e fatele sbollentare per pochi minuti in modo da poter togliere facilmente la buccia.


Mettete a bollire l'acqua e nel frattempo fate saltare per qualche minuto le fave nell'olio e.v.o. (non lesinate), salate e spegnete.


Tagliate la fettine il pecorino e ricavatene dei rettangoli simili ai maltagliati.


Scolate i maltagliati al dente, conservando un pò d'acqua di cottura, e fateli saltare nel tegame con le fave per pochi minuti aggiungendo eventualmente un pò dell'acqua conservata.


Spegnete ed unite il pecorino rigirando velocemente.


Impiattate e servite subito!

Maltagliati fave e pecorino

I vostri commenti su " Maltagliati fave e pecorino " (21 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Anche io vado dal fruttivendolo e faccio incetta di asparagi, piselli e fave :P
    Ottimi questi maltagliati! :)
    A presto!

    RispondiElimina
  2. Bene prossima settimana - insieme alla ultime fave - mi divertirò con i maltagliati (ma prima faccio passare il matrimonio di sabato...non mi vaaaaaaaa!!). Presto le foto delle portate del matrimonio! Buona liberazione!

    RispondiElimina
  3. Ma che brva che sei anch el pasta fatta in casa e questo piatto ha tutti i profumi della primavera!!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  4. Buongiorno Giuliana!!!
    Buon 25 Aprile!!!!! E che pasta tesoro...renderai felice il fruttivendolo ma cara anche noi con queste splendide e fresche ricette!!!!!!!!!Ottima pasta!!!!!
    Un bacio grande e passa una splendida giornata!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Bravissima Giuly!!!!è perfetto il tuo passo passo e molto invitante!!!!bellissima ricetta di stagione!!!Un bacione e buon 25 aprile mia cara!!

    RispondiElimina
  6. Sai mescolare semplicità e fantasia! Da far invidia ai ristoranti!

    RispondiElimina
  7. Ciao Giuliana, sono d'accordo con te, questo e' il periodo delle fave e non si può fare a meno di consumarle!! Bravissima anche per la pasta!!! E grazie per il segreto della pastorizzazione delle uova nel tiramisu'!!!!

    RispondiElimina
  8. Questa pasta fatta in casa è meravigliosa, con l'aggiunta delle fave è perfetta!Ciao

    RispondiElimina
  9. ma quanto sei brava, giuliana.....
    lo penso veramente!

    RispondiElimina
  10. ma che buono e gustoso qusto piatto! la pasta fatta in casa è irresistibile!
    bacioni

    RispondiElimina
  11. c'è un premio che ti aspetta sul mio blog...a presto!

    RispondiElimina
  12. un primo di cui vado pazza ottima ricetta

    RispondiElimina
  13. Mi sto scoprendo ad apprezzare anche io le fave, da bambina le snobbavo, e giusto di recente ho fatto un pesto con il pecorino ma anche così m'ispirano molto =)

    RispondiElimina
  14. Ciao Giuliana, ottimi questi maltagliati! Adoro anch'io le fave. Baci

    RispondiElimina
  15. Anche a noi succede lo stesso al mercato!! Compriamo verdura come se fossimo in 10 a casa! Ma quante bontà che ci sono in questa stagione!
    Meravigliosi i maltagliati fatti in casa, dobbiamo assolutamente provare la tua ricetta!
    Bau bau acquolina in bocca

    RispondiElimina
  16. un primo di categoria! Molto primaverile, mi piace tanto! A presto

    RispondiElimina
  17. ho giusto giusto delle fave da sgranare, mi hai dato uno spunto su cosa farne, grazie.
    complimenti!

    RispondiElimina
  18. Ottimi quest maltagliati mi piacciono bravissima!

    RispondiElimina
  19. Eh sì un classico, per me senza pecorino ;)

    RispondiElimina
  20. Hello, I'm Abebee from Japan.

    Your beautiful ricetta inspired me to make Pasta con Fave e Pecorino.
    Thank you!!

    RispondiElimina