73
COMMENTI

Conchiglie con cavolfiore e acciughe

sabato 10 marzo 2012
Conchiglie con cavolfiore e aggiughe

Ieri ho preparato questo piatto di conchiglie al cavolfiore molto semplice ma allo stesso tempo davvero sfizioso. Il gusto dolce del cavolfiore e dell'uvetta è smorzato da quello deciso dell'acciuga e accompagnato da quello unico dei pinoli.Insomma, un insieme di sapori che a mio avviso si sposano perfettamente grazie anche alla forma accogliente delle conchiglie. Buon sabato a tutti!!!

Ricetta Conchiglie con cavolfiore e acciughe

Ingredienti per 2 persone
  • 180 gr. di conchiglie
  • 350 gr. di cavolfiore
  • 3 cucchiai di di olio e.v.o.
  • 15 gr. di uvetta sultanina
  • 15 gr. di pinoli
  • 3 acciughe sott'olio piccanti
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare le Conchiglie con cavolfiore e acciughe

Procedimento
Mondate e lavate il cavolfiore, quindi dividetelo in cime non troppo piccole.


Lessatelo in acqua salata lasciandolo piuttosto al dente.


Nel frattempo fate dorare l'aglio in un tegame con l'olio.


Quindi unite i pinoli, l'uvetta e dopo pochi minuti i filetti di acciughe che farete sciogliere a fiamma bassissima.


Scolate il cavolfiore conservando la loro acqua e versateli nella pentola con il condimento.


Unite un mestolo d'acqua e proseguite la cottura aggiungendo, se occorre, altra acqua. Rigirate il cavolfiore e tagliatelo in parti più piccole aiutandovi con un cucchiaio di legno.



Scolate la pasta molto al dente e fatela saltare nel tagame con il cavolfiore aggiungendo altra acqua di cottura.


Impiattate e gustate!!!

Conchiglie con cavolfiore e acciughe

I vostri commenti su " Conchiglie con cavolfiore e acciughe " (73 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Buongiorno cara Giuliana e buon Sabato!!!!!
    Devo dire un piatto che mi piace da morire..cavolfiore e uvetta sono il mio abbinamento preferito e immagino il sapore di questa pasta!!!!!Troppo brava ragazza!!!!
    Un grande bacio!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. ma che bel piattino, farebbe impazzire mio marito che adora il cavolfiore...io però non lo digerisco, mannaggia.
    Buon sabato!!

    RispondiElimina
  3. wow Giuly ma che piatto di pasta buonissimo! sai anche io la faccio con il cavolfiore, ma i confesso che la tua è molto più invitante, sì-sì da copiare! buon week end cara!

    RispondiElimina
  4. Eccoti Giulyyyyyyyy!!!!Aspetto sempre le tue ricette:-)))Mi piace molto l'atmosfera che si respira nel tuo blog!!e i tuoi paitti, come questo, mi piacciono da morireeee!!!!un BACIONE e passa un ottimo sabato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono alle prese con la preparazione di uno strudel, poi mi darai cosa ne pensi! baci

      Elimina
  5. Ehi Giuliana, il cavolfiore con le alici fanno un piatto di pasta delizioso|

    RispondiElimina
  6. Ottimo piatto Giuliana, una delizia!!!!

    RispondiElimina
  7. proprio ieri ho preparato questo squisito piatto! ma il tocco che hai dato con uvetta e pinoli è fantastico! lo hai reso davvero particolare!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. Le conchiglie sono il mio formato preferito di pasta, immagino siano buonissime con il tuo abbinamento, proverò assolutamente!

    RispondiElimina
  9. L'ho fatto molto simile al tuo tempo fa.. senza le alici.. che sono di una bontà pazzesca!!! baci e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  10. Ciao non mi piace il cavolfiore, ma un salutino ci stava bene :-D buon fine settimana

    RispondiElimina
  11. Adoro questa pasta con quella nota dolce delle uvette. Anche con una bella spolverata in più di peperoncino. Baci, buona domenica

    RispondiElimina
  12. Questo piatto mi attira moltissimo. E'semplice e deve essere gustosissimo. Lo proverò.

    RispondiElimina
  13. l'aggiunta di pinoli e uvetta lo rende piu' prelibato,brava..bellissima idea..da provare!!!buona domenica!!

    RispondiElimina
  14. abbinamento che faccio spesso, ma manca la magia dell'uvetta! brava giuliana!!
    si, è arrivato finalmente, devo ancora prendere confidenza ma mi aspetto grandi cose...
    un bacio

    RispondiElimina
  15. Giuliana vorrei mandarti un email ma non trovo il tuo indirizzo....

    RispondiElimina
  16. Giuliana :) anche io oggi conchiglie :) è un formato di pasta delizioso! :) Buon inizio settimana cara! Notte!

    RispondiElimina
  17. Ciao Giuliana!Il mio appuntamento quotidiano:sbirciare nelle tue ricette!Ho preparato le girelle a mio marito:lui che dice che non sono brava a fare i dolci(in effetti sono un disastro)ha detto che ho "trovato la mia dimensione"...le ha mangiate tutte lui!grazie per i suggerimenti e complimenti per il blog,molto carino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, per la verità neanche io sono ferratissima sui dolci, diciamo che sto imparando ma sono certamente la cosa più difficile. Impareremo insieme!

      Elimina
  18. meraviglioso un piatto che adoro buona giornata

    RispondiElimina
  19. Grazie per l'amicizia...e proverò questo piatto...mi stuzzica..mi piace il cavolfiore anche se lo "sfrutto" per l'insalata di rinforzo che piace tanto a mio genero e poi a volte me ne dimentico...invece in questo modo rientra in gioco...

    RispondiElimina
  20. Abbinamento sfizioso ed insolito per un primo piatto davvero speciale!!!

    RispondiElimina
  21. Super gustose, un ottimo primo! :)

    RispondiElimina
  22. Che bel piatto sfizioso, non l'ho mai provato ma mi tenta molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  23. Buonaaa...spesso la faccio anch'io ma senza uvetta! Carini i piatti a pois!Ciao, buona giornata!

    RispondiElimina
  24. Ciao, ti invito al mio giveaway in regalo ci sono due bottiglie di vino e 3 vasi di confettura di BACCO NON LO SA, da nn lasciarsi assolutamente sfuggire, troppo buoni!
    Cioa e a presto^_^
    http://lacreativitadianna.blogspot.com/2012/03/5-giveaway-vinci-i-deliziosi-prodotti.html

    RispondiElimina
  25. Questo piatto è una favola di sapori! Cavolfiore e uvetta stanno benissimo insieme!!! Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  26. un modo molto interessante di mangiare la pasta con le verdure

    RispondiElimina
  27. Buono!!!!Mannaggia a casa mia il cavolo non è apprezzato!!!

    RispondiElimina
  28. Una ricetta simile con questi ingredienti ma con 'aggiunta del pomodoro la preparava spesso mia madre e mi piaceva un sacco! Voglio provarla anche così, in bianco, dev'essere deliziosa.
    A presto, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  29. Un abbinamento ormai entrato nella tradizione e che si sposa davvero bene con le conchiglie!! complimenti come sempre!

    RispondiElimina
  30. passo spesso come mai non ci sei? aspetto nuove ricette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna, in che senso non ci sono? Dopo questa di ricette ne ho pubblicate tante!

      Elimina
  31. ma io non vedo le tue ricette dove ti devo cercare?

    RispondiElimina
  32. scusa ma io vedo il piatto di pasta le conchiglie che hai fatto il 12-03 e non vedo altro infatti io venivo a trovarti vedo lo stesso piatto e vado via non so se il problema è solo mio ma con altri non ho questo problema , io ti sto commentando nel piatto di prima non in quello che dici tu fammi sapere

    RispondiElimina
  33. ti faro' sapere piu' tardi con il computer di mio fratello ok a dopo

    RispondiElimina
  34. Perchè non fai questa prova ? Non bollire prima le cimette di cavolo,rosolale come hai fatto tu, aggiungi subito dopo la pasta a crudo e la fai rosolare come per un risotto,infine aggiungi l'acqua bollente .Attenta, le prime volte, a non aggiungere troppa acqua,non deve venire brodosa.Il cavolo si cuocerà insieme alla pasta senza omogeneizzarsi.stefania campagnuolo-targata NA -

    RispondiElimina
  35. rieccomi qua' io non capisco anche da mia cognata vedo le conchiglie comunque la signora sopra se fai attenzione commenta anche questo piatto fammi sapere informati con qualche blogger per vedere che piatto vedono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che strano Giovanna, sulle lasagne ai carciofi ho 17 commenti e tantissime pagine viste! Non capisco davvero cosa possa essere! Si ho visto che c'è il commento sopra e infatti mi è venuto il dubbio ma ho provato da altri pc e vedo la home corretta! cercherò di indagare, grazie!

      Elimina
  36. siiiiiiiiiiiiiii, mi piacciono!!! ogni tanto li faccio, con grande gioia dei miei dirimpettai che soffocano dalla puzza, e ci metto anch'io le acciughe!!
    brava!
    un bacione

    RispondiElimina
  37. Sono convinto che appagherebbe in modo fantastico il mio palato...dolce e saporita e allo stesso tempo delicata. Ciao.

    RispondiElimina
  38. buon giorno e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  39. Una "siculaggine" rivisitata che mi piace davvero tanto... tutto segnato,anche il formato della pasta ;p
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  40. Bom dia e muitos parabéns pelo teu blog.
    Gostei bastante da explicação detalhada das tuas receitas, mesmo a meu gosto!

    RispondiElimina
  41. Buonissime, le preparo anch'io così,le tue ricette mi piacciono molto...

    RispondiElimina
  42. golooosa ricettina...complimenti!!!

    RispondiElimina
  43. questo piatto farebbe impazzire mio marito...purtroppo io il cavolfiore non lo digerisco e così lo preparo poco anche a lui............
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  44. Ottimo questo piatto, per me poi ha un sapore molto familiare... con una bustina di zafferano è come la pasta con i broccoli che si fa giù in Sicilia :)
    Buona davvero!
    Un abbraccio, Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti... non sono siciliano ma l'ho mangiata in un ristorante siciliano a Roma, ed era molto buona! :)

      Elimina
  45. Ci piacciono gli abbinamenti nuovi di sapori!! Hai abbinato tra loro un sacco di ingredienti diversi, proprio da provare! La cosa bella di questi piatti è che ad ogni boccone senti un sapore diverso..è bellissimo!
    Bau bau
    Mirty

    RispondiElimina
  46. Preparo spesso il cavolo stufato con uvetta e pinoli ma non avevo mai pensato ne di condirci la pasta ne tanto meno di unire l'alice che come giustamente scrivi smorza il gusto dolciastro del cavolo e anche dell'uvetta, proverò senz'altro, nel frattempo ti lascio i complimenti per il blog e ti ringrazio per la visita, ciao

    RispondiElimina
  47. che abbinamento gustoso, da provare!!

    RispondiElimina
  48. piatto di pasta perfetto per i miei gusti , pesce verdure e pinoli complimenti un accostamento prelibato un bacio e a presto. mony

    RispondiElimina
  49. Ti confesso che il cavolfiore non lo mangio....odio il suo odore.....ti auguro buona settimana...un bacione stefy

    RispondiElimina
  50. Devo provare anche io questa ricetta, magari riesco a far mangiare il cavolfiore a mia figlia ^_^ (impresa più che ardua!)
    Brava!

    RispondiElimina
  51. chissà che buona questa pasta, adoro i cavolfiori e i pinoli e l'uvetta li metterei un po' ovunque:) mi aggiungo anch'io al tuo bellissimo blog... a presto!!

    RispondiElimina
  52. Ciao Giuliana! Spettacolo questa pasta dallabbinamento insolito! Bella anche la presentazione! Quanto mi piacciono quei piatti a pois...Baci baci e buon week end!

    RispondiElimina
  53. Eccomi!!! Adoro il cavolfiore.....A presto

    RispondiElimina
  54. buona, cavolfiore e acciughe, che accostamento delizioso!

    RispondiElimina
  55. giuliana eccomi qui da te ,cavolfiore e acciughe mai provata devo assolutamente faro' contenta mio padre questa volta non solo marito e figli ^.^ grazie per essere passata da me!

    RispondiElimina
  56. deliziose...brava Giuliana!!!ciaoo ^^

    RispondiElimina
  57. Molto carino il tuo blog, complimenti!!


    Se ti va passa dal mio blog, potremmo seguirci su gfc e facebook se ti va..

    Stephilà Creations-Myfashionblog

    RispondiElimina
  58. ho cucinato questo piatto ad un corso e nonostante non mi piacciano le acciughe l'ho trovato molto buono, sarà perchè il dolce dell'uvetta equilibra il loro sapore!! bel piatto!! buona notte

    RispondiElimina
  59. Non ho mai usato l'uvetta con il cavolfiore, mi incuriosisce molto.. Complimenti per la ricetta, sembra ottima!! :)

    A presto, Giada.
    http://sorbettoalimone.blogspot.it/

    RispondiElimina
  60. Che bontà e complimenti per il blog,è davvero bello!!!Oggi è partito il mio primo contest ti va di partecipare?Ti metto il link: http://www.imanicarettidiannare.com/2012/06/fra-goloso-il-1-contest-dei-manicaretti.html

    RispondiElimina
  61. Buonissimo l'abbinamento cavolfiore/acciuga, l'uvetta è quel qualcosa in più che lo rende insolito e invitante!
    A presto.

    RispondiElimina
  62. un primo piatto molto ma molto goloso

    RispondiElimina
  63. Adoro la classica cavolfiore aglio e aggiughe sin da quando ero bambino, ed ho passato gli anta :)
    Proverò questa variante con uvetta e pinoli.
    Se permetti un consiglio... prova a portare a cottura insieme pasta e cavolfiore, basta mettere il cavolo nell'acqua 15/20 minuti prima della pasta. Una volta scolati e aggiunti al condimento, il tutto risulterà più amalgamato e gustoso ;)

    fil rouge

    RispondiElimina