28
COMMENTI

Arancini ragù e piselli alla siciliana

mercoledì 14 marzo 2012
Arancini ragù e piselli alla siciliana

La ricetta di oggi, oltre a riguardare uno dei piatti più gustosi della cucina siciliana mi offre lo spunto per consigliarvi un romanzo bellissimo di Margherita Oggero "L'ora di pietra".
Cosa ha a che fare con gli arancini di riso? Assolutamente niente ma in una delle pagine del romanzo se ne parla e mentre li preparavo mi è venuto in mente. "La zia arriva a casa con un'aria dolorosa. Una ruga profonda le parte da sopra la radice del naso e le attraversa la fronte. C'era anche ieri e ieri l'altro e ancora prima, la ruga, ma più superficiale: la telefonata di Alfonso gliel'ha scavata in una notte. le guardo la faccia diventata più vecchia e mi fa pena. << Zia Rosaria>> le dico, <<ti ho preparato una sorpresa.>> <<bella?>> si sforza di rispondere. <<Sicuro, se no mica lo preparavo.>> <<Sarebbe?>> <<Ho fatto gli arancini di riso che ti piacciono tanto. E non c'è puzza di fritto, vero?>> <<Sei una brava guagliona, Imma. Come hai fatto per la puzza?>> <<Ho fatto il riscontro d'aria con la camera da letto. Ma sta' tranquilla, la finestra sulla strada l'ho aperta poco poco, quella sul cortile un pò di più, ma con la persiana mezza abbassata non se ne può accorgere nessuno.>> <<E gli ingredienti ce li avevi tutti?>> <<Sì, riso piselli in scatola ragù di carne uova mozzarella pane pesto: c'era tutto. Ne ho fatti anche per domani, già che c'ero. Sei contenta?>> <<Degli arancini sì, di tutto il resto no.>>" Se non avete mai letto questo romanzo fatelo perchè merita, se non avete mai fatto questi arancini con ragù e piselli provateli perchè sono assolutamente favolosi!!!

Ricetta Arancini ragù e piselli alla siciliana

Ingredienti per 8 arancini
  • 500 gr. di riso originario
  • 200 gr. di polpa di manzo tritata
  • 20 gr. di funghi secchi (o 40 gr di funghi freschi)
  • 1 dl. di vino bianco
  • 50 gr. di pisellini
  • 50 gr. di concentrato di pomodoro
  • 1/2 cipolla di medie dimensioni
  • 1 cuore di sedano
  • 80 gr. di caciocavallo
  • 1 bustina di zafferano
  • 50 gr. di pecorino grattugiato
  • 40 gr. di burro
  • 4 uova
  • q.b. di pangrattato
  • q.b. di farina
  • q.b. di salvia
  • q.b. di basilico
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
  • q.b. di olio per friggere
Portata: Piatti unici
Difficoltà: Elaborata
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare gli Arancini ragù e piselli alla siciliana

Procedimento
Mettete a bagno in acqua tiepida i funghi secchi.


Tritate finemente mezza cipolla di medie dimensioni e un cuore di sedano e ...


metteteli a soffriggere in un po' d'olio con due foglie di salvia e un po di acqua.


Scolate i funghi, strizzateli e tritateli al coltello.


Mettete nel soffritto la carne e solo dopo che avrà tirato fuori tutta la sua acqua, attaccandosi quindi al tegame...


versate il vino bianco.


Quando l'alcol sarà evaporato completamente e l'odore di vino scomparso aggiungete i funghi tritati.


Sbollentate a parte per 4/5 minuti i piselli e successivamente....


uniteli al ragù di carne.


Aggiungete quindi il concentrato di pomodoro e dopo averlo amalgamato alla carne...


unite qualche foglia di basilico. Salate, pepate e cuocete il tutto per circa 30/40 minuti aggiungendo di tanto in tanto del brodo vegetale preparato precedentemente.


Cuocete il riso al dente (ma non troppo) in acqua salata, scolatelo e versatelo in una coppa capiente.


Unite lo zafferano sciolto in poca acqua e amalgamate.


Aggiungete quindi il burro.....


il pecorino grattugiato e ......


infine due uova. Amalgamate bene il tutto e lasciate raffreddare.


Una volta pronti tutti gli ingredienti preparate i vostri arancini.


Bagnatevi le mani. Formate sul palmo della mano un disco di riso. Farcitelo riponendo al centro una porzione di ragù e un pezzetto di caciocavallo.


Chiudete l'arancino con dell'altro riso.


Infarinatelo.


Una volta infarinati i vostri arancini sbattete le uova e preparate il pan grattato.


Passate l'arancino prima nelle uova sbattute e ...


poi nel pan grattato.


I vostri arancini sono pronti per essere fritti.


Riscaldate l'olio per la frittura evitando che sia troppo bollente (gli arancini si cuocerebbero esternamente ma il cuore rimarrebbe freddo).


Ecco i vostri arancini pronti per essere gustati!

Arancini ragù e piselli alla siciliana

Arancini ragù e piselli alla siciliana

I vostri commenti su " Arancini ragù e piselli alla siciliana " (28 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Bellissimi e golosi :P
    bravissima
    buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia, sono così perfetti che sembrano finti ^_^ Gustosissimi. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  3. perfetti...bravissima, fritti anche magicamente, son diventati d'oro.

    RispondiElimina
  4. Sono splendidi!!!Io adoro gli arancini anche se non ho mai provato a farli, e questi sono davvero favolosi, bravissima!Grazie anche per il consiglio sulla lettura, io adoro i libri anche se ultimamente ho così poco tempo x leggere, sigh!Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  5. Che spettacoloooooo!!!! Mi riprometto sempre di prepararli!!! E' tantissimo che non lo faccio!!! Concordo con Max.. magici!!!!
    Un bacione!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Wowwww ma quanto son buoni!!!!!!! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  7. Mamma mia quanto mi piacciono!!!!!!Bravissima Giuliana delle BOMBE di gusto!!!!!Un grande bacio e buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  8. Il romanzo non l'ho letto cara Giuly ma lo farò senz'altro..i tuoi arancini invece....me li papperei in un secondo!!!!sei stata bravissima!!!!!Ti son venuti proprio perfetti!!!!!Un bacione!

    RispondiElimina
  9. che buoniiiiiiiiiii brava!!! te ne rubo uno..baci

    RispondiElimina
  10. Non ho mai assaggiato questo piatto, mi sa che devo rimediare!

    RispondiElimina
  11. ciao sono una meraviglia!!! mio marito li adora, ci vorrebbero proprio per stasera!
    buona giornata

    RispondiElimina
  12. :-) bellissimo il racconto!
    io ADORO gli arancini, li faccio senza funghi, così come me li ha insegnati una zia siciliana, ahhhhhh ma come vorrei assaggiar i tuoi, carissima Giuliana! 1) perchè hanno un'aspetto magnifico, 2) adoro anche i funghi, ormai però da parecchio tempo non li posso nemmeno annusare sigh.....
    bellissime le foto dei passaggi, spiegati magistralmente! baci

    RispondiElimina
  13. ma che brava...sono perfetti e stupendi!
    ne voglio anche io unoooooooooooooo

    RispondiElimina
  14. ma sono perfetti! bravissima!
    e grazie per il consiglio sul romanzo :)
    a presto ^^

    RispondiElimina
  15. adoriamo gli arancini..bocconcini sfiziosi!
    Complimemnti per l'ottima riuscita del piatto!

    RispondiElimina
  16. sono troppo belli questi arancini!! brava!!

    RispondiElimina
  17. bello il pezzo di racconto del libro...ma i tuoi arancini sono davvero perfetti e super gustosi! brava
    bacioni!

    RispondiElimina
  18. si presentano bene, più o meno gli ingredienti idem per il procedimento anche se le varianti portano un pò fuori dall'originale ben vengano ed in verità ne mangerei un ben volentieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, quali sono gli ingredienti che secondo te non sono previsti nella versione originale?

      Elimina
  19. What a great post! I really enjoyed reading this. Thank you for sharing this valuable information with us. I have bookmarked this site and will be sure to check for updates. Keep up the good work!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you very much!!! I'm happy that you like my work!!!

      Elimina
  20. Troppo buoni e perfetti, brava!Ciao

    RispondiElimina
  21. Ciao cara buon fine settimana! :) Più li guardo e piu mi viene fame :)

    RispondiElimina
  22. sono bellissime le foto,non si può sbagliare,
    grazie non l'avevo mai fatti così
    veramente brava,grazie ancora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sei gentilissima! Falli e fammi sapere, baci!

      Elimina
  23. che spettacolo, da leccarsi i baffi!

    RispondiElimina
  24. Cara Giuliana, che piacere scoprire il tuo blog! Tieni una rubrica molto simile alla mia, quindi ti seguirò volentieri! ;)

    RispondiElimina
  25. Dear Giuliana,
    I live in Colorado,USA. I also write a food blog.
    I recently obtained my great grandmother Angelina Vaniglia's recipe for arancini di riso. I have fond memories of this recipe from childhood. The recipe was written by my great-grandmother who came over from Sicily more than 100 years ago. I am happy to find your recipe because it is similar to the one I have and fills in some missing pieces. I can't wait to try it! http://bernadettethecookingartist.com

    RispondiElimina