27
COMMENTI

Tortelli di patate e taleggio con pesto di pistacchi

martedì 10 gennaio 2012
Tortelli di patate e taleggio con pesto di pistacchi

Era da un pò di tempo che avevo in mente di preparare dei ravioli, ma ero indecisa sul ripieno.
Così ho deciso di preparare questi Tortelli di patate e taleggio con pesto di pistacchi partendo da una farcia semplice da preparare ma davvero gustosa e unendo al gusto delicato delle patate quello morbido e deciso del taleggio.
Per il condimento ho pensato ad un pesto di pistacchi al 70% perfetto per esaltare il gusto dei tortelli di patate senza coprirlo.

Ricetta Tortelli di patate e taleggio con pesto di pistacchi

Ingredienti per 2 persone
Per la sfoglia:
  • 150 gr. di farina 0
  • 1  uovo
  • 1  tuorlo
Per la farcia:
  • 1  patata grande (io una media e una piccola)
  • 80 gr. di taleggio DOP
  • q.b. di noce moscata
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
Per il condimento:
  • q.b. di pesto di pistacchi
Portata: Primi piatti
Difficoltà: Media Elaborata
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare i Tortelli di patate e taleggio con pesto di pistacchi

Procedimento
Lessate la patata e nel frattempo preparate l'impasto per la sfoglia. Pesate 150 gr di farina "0". Fate una fontana sul tavolo e mettete al centro l'uovo e il tuorlo.


Mescolate le uova con una forchetta e unite piano piano la farina.


Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo.


Create delle sfoglie con l'apposita macchinetta per la pasta, partendo dal n. 1 fino ad arrivare al 6 (se usate il mattarello fate delle sfoglie molto sottili).



Una volta cotte pelate le patate.


Schiacciatele con lo schiacciapatate o con la forchetta. Salate, grattugiate abbondante noce moscata e pepate leggermente.


Fate dei mucchietti con il purè ottenuto e poneteli al centro di ogni sfoglia.


Ponete al centro di ogni mucchietto di patate un pezzetto di taleggio.


Richiudete con l'altra metà della sfoglia.


Premete ai lati di ogni mucchietto e fate uscire l'aria.


Sigillate le due sfoglie e ritagliate dei rotelli con un tagliapasta o un bicchiere.


Io ho ottenuto 24 tortelli.


Lessate i tortelli in acqua salata per qualche minuto e conditeli con  4 cucchiai di pesto di pistacchi diluito con un pò di acqua della pasta.


Buon appetito!

Tortelli di patate e taleggio con pesto di pistacchi

I vostri commenti su " Tortelli di patate e taleggio con pesto di pistacchi " (27 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Le tue ricette diventano ogni giorno che passa una più interessante dell'altra!Brava

    RispondiElimina
  2. Oh mamma Giuliana!!!!no, dico...ti sei ispirata a me, vero????perchè sembra sia uscito dalla mia testa:-))))Tutti i sapori che adoro!!!bravissima!!

    RispondiElimina
  3. Wow! Papino adora i pistacchi!! Devono essere squisiti!!

    RispondiElimina
  4. ricetta fantastica mi stupisci sempre

    RispondiElimina
  5. Giuliana che dire...BRAVISSIMA...adoro il taleggio e il pesto ai pistacchi non l'ho mai provato ....ma mi stuzzica moltissimo!!!!
    Come sempre riesci a spiegare bene tutti i passaggi e diventa una tentazione provare a replicare la ricetta....
    GRAZIE ...e complimenti ancora
    Buon Mercoledì

    RispondiElimina
  6. Un ripieno originale e gustoso!! Mi piace tantissimo la tua ricetta!!
    Un bacio grande grande!!

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutte e buona giornata! Scappo al lavoro (purtroppo)!!! Baci

    RispondiElimina
  8. Adoro tutti gli ingredienti di questo piatto perciò ti posso dire che questi ravioli sono un vero spettacolo!! Tra l' altro ti sono venuti benissimo...Li provo di sicuro!! Buona giornata cara!!

    RispondiElimina
  9. Buonissimo il ripieno di questi ravioli!ti sono venuti una meraviglia!Ciao

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono tantissimo!!! ho imparato da pochissimo ad utilizzare le patate come ripieno (io nei cannelloni) e sta benissimo!! Ottimo anche il condimento.. baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  11. Bellissimi e appetitosi tortelli gnamm
    Bravissima buona giornata cara baci

    RispondiElimina
  12. Ciao Giuliana, complimenti per l'abbinamento (anche perchè sono molto golosa di pistacchi della mia terra), inoltre brava per la pasta, io adoro prepararla in casa, sia perchè mi rilassa, sia perchè puoi sbizzarrirti con la farcia. Io ho pubblicato la ricetta dei cappellacci al ragù di triglia, mi farebbe piacere un tuo parere. Grazie.

    RispondiElimina
  13. cara giuliana, quanto sei brava!! io non li ho mai fatti i ravioli, ma prima o poi mi cimento... e il pesto di pistacchi... mmmhh, mamma mia!! mi piace molto questa ricetta... senti, parlami un pò del kitchen aid, che cosa fai che non avresti mai pensato?? e che accessori hai preso? se vuoi ci troviamo su facebook e mi spieghi bene...
    ti aspetto!
    grazie

    RispondiElimina
  14. Cara Giuliana, io ti seguo da un mese, mi piace la tua filosofia di cucina (un po' mi rispecchio in te) sono un'appassionata di cibo ed enogastronomia in generale e ho utilizzato parenti e amici come cavie, finche' uno di questi amici mi ha coinvolto nel suo blog e ho scoperto questo mondo pieno di spunti e bella gente come te! Spero di potermi ancora confrontare e fare amicizia tramite facebook. Bacio!

    RispondiElimina
  15. Che favola questi ravioli e che signor ripieno! Hai un bellissimo blog :-) ciao Ely

    RispondiElimina
  16. ciao mamma mia che favola di ravioli! mi hai fatto salir la voglia anche a me...

    RispondiElimina
  17. Preparo anch'io i ravioli con le patate ma l'inserimento del taleggio nella farcia penso sia ottimo, devo assolutamente provare. Una meraviglia anche il condimento.
    A presto!

    RispondiElimina
  18. Ma che bell'abbinamento! Devono essere stati ottimi! Complimenti sono un'idea ricercata ma semplice da attuare! Un salutone :)

    RispondiElimina
  19. Semplicemente deliziosi, complimenti!!!

    RispondiElimina
  20. Bravissima Giuliana...! Questo piatto è gradevolissimo! E poi il pesto di pistacchi...assolutamente da provare!
    Bella anche la presentazione!
    Ciao e buonissima giornata!

    RispondiElimina
  21. E come si fa a resistere a dei ravioli del genere?
    Complimenti per il tuo sito, veramente bello.

    A presto

    Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Prova a rifarli e fammi sapere!
      Ciao

      Elimina
  22. Mi piace moltissimo la pasta ripiena, i tuoi tortelli sono davvero golosi!
    Brava! ^_^
    Un bacione grande grande

    RispondiElimina
  23. e io sempre qui ricado...
    ciao giuliana, aspetto sempre di trovarti per sentire un pò di cose sul k.a....
    buona settimana!

    RispondiElimina
  24. Che ricetta fantastica!!!Fa molta voglia, ricetta spiegata bene, foto altrettanto dettagliate e belle...che dire..complimenti!!! Appena trovo il pesto di pistacchi la provo!!Altrimenti preparerò anche il pesto!!!!

    RispondiElimina
  25. bontà! complimenti! Grazie.
    A presto

    RispondiElimina