Torta di mele con pinoli e uvetta sultanina | Le Ricette de La Cucina Imperfetta
30

Torta di mele con pinoli e uvetta sultanina

venerdì 13 gennaio 2012 | di

Torta di mele con pinoli e uvetta sultanina
Sarò banale ma per me la torta di mele resta una delle torte da colazione o merenda più buone, per non parlare del profumo che si sprigiona per tutta la casa durante la cottura! In questa ricetta la torta di mele viene arricchita dalla presenza dei pinoli e dell'uvetta che la rendono ancora più gustosa e profumata. Buon venerdì sera a tutti!!!
Giuliana
Ricetta Torta di mele con pinoli e uvetta sultanina 
Ingredienti per 8-10 persone
  • 230 gr. di farina 00
  • 150 gr. di zucchero
  • 120 gr. di burro
  • 3 uova
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1 bustina di lievito per torte
  • 3 media grandezza (io Gala rosse)
  • 30 gr. di uvetta sultanina
  • 30 gr. di pinoli
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:
Procedimento
Unite le uova e lo zucchero e amalgamate bene con una frusta.


Aggiungete la farina e il lievito setacciati e di seguito il latte.


Amalgamate bene e aggiungete il burro ammorbidito.


Lavorate bene con la frusta elettrica. Aggiungete all'impasto 2 mele a pezzetti.


Aggiungete l'uvetta precedentemente ammollata e i pinoli.


Versate il composto in una tortiera ben imburrata.


Disponete a raggiera la mela rimasta sopra l'impasto e cuocete la torta di mele in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa.


Ecco una fetta di la torta di mele appena sfornata!

I vostri commenti su "Torta di mele con pinoli e uvetta sultanina" (30 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Giuliana....ma chissenefrega se è banale!!!è la torta più buona del mondo quella di mele!!mi piace molto anche questa tua versione con pinoli e uvetta e poi...ha un aspetto meraviglioso...Brava come sempre. Buon weekend.

    RispondiElimina
  2. Che bella...io adoro le torte di mele...sono la mia passione sfrenata ma non condivisa purtroppo da mio marito e spesso rinuncio a farle per non mangiarla tutta da sola...e lo farei.... tutto questo per chiederti...c'è una fetta per me?
    Buon Venerdì sera anche a te
    Baci

    RispondiElimina
  3. La torta di mele e' la mamma di tutte le torte!!! Mai banale!!!
    Morbidissima e semplice!! Come piace a me!!!
    Un bacio e felicissima serata!!

    RispondiElimina
  4. Adoro le torte di mele. Deliziosa la tua ricca di uvette e pinoli. Ciao, buon week end

    RispondiElimina
  5. sempre ottima la torta di mele, bravissima!!!!!!!1

    RispondiElimina
  6. buonissima la torta di mele,ogni versione ha la sua originale bontà!

    RispondiElimina
  7. Ciao Giuliana, complimenti per il blog, ho trovato ricette semplici ma molto invitanti, presentate e spiegate alla perfezione!! Mi appunto questa (la torta di mele rimane sempre la mia preferita) e la torta pasticciotto e spero di riroporle al più presto! Mi segno il tuo URL e da oggi ti seguo anch'io! A presto!
    Elisa

    RispondiElimina
  8. Vedo che le ricette di mele sono davvero infinite! Un abbraccio, Cat

    RispondiElimina
  9. ..ma quanto tempo è che non faccio più questa torta? Le torte di mele, poi, sono sempre le migliori :))

    RispondiElimina
  10. La torta di mele è forse il mio dolce preferito! Che meraviglia!

    RispondiElimina
  11. Una nuova ricetta di torta di mele fa sempre piacere, grazie!
    Buona Domenica!

    RispondiElimina
  12. Sono d'accordo, la torta di mele è assolutamente più buona!Io la faccio in modo diverso ma la proverò anche questa ricetta, ti ringrazio che h'ai condivisa con noi!Ciao e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  13. anche secondo me e' una delle torte più buone e saporite! Mi prendo la fettina :-) buona domenica

    RispondiElimina
  14. Bau!
    Che bella, dev'essere deliziosa!!! Speriamo che mami la faccia al mio papo, così qualche briciola finirà a me!!
    Bau bau!

    RispondiElimina
  15. Ciao!Gnam gnam che squisitezza, ad una torta di mele non si dice mai di no, specie se è così morbidosa e golosa grazie anche a uvetta e pinoli!Buona domenica :)

    RispondiElimina
  16. Intanto grazie peressere passata a visitare il mio blognido....complimenti per la tua torta, per me la torta di mele non è mai banale,è un'istituzione e soprattutto è una di quelle torte che alla fine va sempre mangiata!!! Ancora complimenti....e torna presto a trovarmi!!!!

    RispondiElimina
  17. Ma come banale? E' stupenda, le cose semplici sono quelle più buone! :)

    RispondiElimina
  18. Che dire? I dolci mi piacciono tutti (e dal numero di ricette dolci pubblicate nel mio blog si capisce subito, ah ah ah), ma di fronte ad una fetta di torta di mele bella come questa vado letteralmente in visibilio!!! Sarà che la torta di mele evoca genuinità, calore, tradizione, ma anche per me è proprio questo il dolce per eccellenza :-)

    RispondiElimina
  19. ciao Giuliana, la torta di mele è la mia preferita.
    Bellissima e buonissima la tua.

    RispondiElimina
  20. anche per me la torta di mele è la migliore!!

    RispondiElimina
  21. Consiglio:
    -aggiungere bustina vanillina e pizzico di sale alla farina e lievito da setacciare;
    -dopo aver ammorbidito uvetta, unirla alle mele a pezzetti e bagnare il tutto con del rhum, lasciare alcuni minuti girando un paio di volte;
    -aggiungere cannella a piacere, ma senza esagerare, nell'impasto.
    Non essendoci indicazioni, consiglio di versare il latte nell'impasto prima del burro, amalgamando bene.
    Risultato: da leccarsi i baffi! ;-)

    RispondiElimina
  22. precisamente oggi mia figlia la fatta mia fatto vedere su skype come e venuta aveva una bella presensia, molvida e buona,felicitazione buona serata

    RispondiElimina
  23. ma il latte ?
    ho seguito la ricetta....l'ho messo alla fine. Speriamo bene!
    complimenti comunque, sei davvero brava.
    ciao Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia, che sbadata che sono, ho corretto ora il post, grazie. Va bene anche alla fine comunque, non dovrebbero esserci problemi. Baci

      Elimina
  24. Mi diresti per cortesia di quale diametro era il tuo stampo? e poi, l'uvetta si ammolla nel latte caldo per qualche minuto? o tu fai diversamente?
    Grazie mille e complimenti ancora per le tue ricette. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia teglia aveva un diametro di 28 cm, se vuoi che ti venga più alta usa uno stampo più piccolo ma verifica la cottura perchè potrebbe volerci qualche minuto di più. L'uvetta va ammolata in acqua tiepida. Bacioni

      Elimina