31
COMMENTI

Cheesecake pistacchio e cioccolato fondente

domenica 15 gennaio 2012
Cheesecake pistacchio e cioccolato fondente

Ieri sera sono venuti a cena da noi dei carissimi amici e mio marito ed io abbiamo cucinato insieme, non lo facevamo da un pò e devo dire che, nonostante gli spazi ristretti della nostra cucina, ce la siamo cavata egregiamente.
Come dolce abbiamo preparato questa cheesecake pistacchi e cioccolato fondente, BUONISSIMA!!! La morbida farcia di formaggio cremoso e crema di pistacchi è racchiusa tra una golosa base di biscotto e una croccante superficie di cioccolato fondente e croccantino al pistacchio.
Grazie ai nostri amici per la splendida serata!

Ricetta Cheesecake pistacchio e cioccolato fondente

Ingredienti per 8-10 persone
Per la base:
  • 180 gr. di biscotti digestive
  • 70 gr. di burro
Per la farcia:
  • 300 gr. di philadelphia
  • 250 gr. di panna fresca per dolci
  • 90 gr. di zucchero
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di crema dolce di pistacchio
Per la copertura:
  • 200 gr. di cioccolato fondente
  • 100 gr. di panna fresca per dolci
  • q.b. di croccante di pistacchio o dei pistacchi non salati.
Portata: Dolci e dessert
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:

Come fare la Cheesecake pistacchio e cioccolato fondente

Procedimento
Sbriciolate i biscotti aiutandovi con un pestello.


Unite il burro fuso (a bagnomaria).


Compattate il composto ottenuto sulla base di una tortiera da 26 cm. con apertura a cerniera rivestita di carta da forno e mettete in frigorifero.


Amalgamate con una frusta il philadelphia e la panna, lo zucchero e le uova.


Unite tre cucchiai di crema dolce di pistacchio e amalgamate bene il tutto.


Ponete il composto sulla base di biscotti.


Cuocete in forno preriscladato per 50 minuti circa a 160°.


Lasciate riposare il cheese cake e nel frattempo preparate la copertura. Mettete la panna in un tegame, portatela a bollore e versatela immediatamente sul cioccolato fondente ben spezzettato.


Rigirate bene fino a quando il cioccolato non si sarà completamente sciolto e amalgamato alla panna. Fate intiepidire, trasferite la cheesecake in un piatto e ricoprite con il cioccolato.


Sbriciolate il croccante di pistacchio o i pistacchi non salati in un mortaio e....


guarnite il cheesecake con la granella ottenuta.

I vostri commenti su " Cheesecake pistacchio e cioccolato fondente " (31 Commenti)

Questo spazio è per voi! Se volete esprimere un'opinione sulla ricetta o ricevere un consiglio su come realizzarla lasciate un commento. Sarò felice di rispondervi!

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato.

  1. Complimenti a tutte e due!Anche io e Marco cuciniamo insieme soprattutto quando abbiamo amici a pranzo, tutto il nostro entusiasmo si trasferisce in cucina per la preparazione dei piatti!Bravissimi!Laura

    RispondiElimina
  2. Buonissima!! Hai creato una Cheesecake diversa dal solito ma troppo buona a vedersi! complimenti per i dolci che prepari!

    RispondiElimina
  3. Leggendo il titolo della ricetta mi sono detta: "Adesso le chiedo dove ha trovato i pistacchi non salati per fare la crema". E invece, vedendo gli ingredienti, ti chiedo: dove hai trovato la crema di pistacchio? Non l'avevo mai vista prima! Complimenti per questo cheesecake originale. Cat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La crema di pistacchi mi è stata mandata dalla Bacco, una ditta con cui colaboro, mentre i pistacchi non salati li trovo o in pasticeria o qualche volta nei grandi supermercati! Baci

      Elimina
    2. al supermercato ( iperfamily e carrefour ) ho trovato tutti gli ingredienti "crema al pistacchio grand gourmet"

      Elimina
  4. Che golosità cara Giuliana...e quanto è bello cucinare con il proprio compagno...è divertente,intimo e unisce moltissimo...
    La ricetta comunque la copio volentieri...troppo buona
    Un bacio e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che è buona e ti fa fare un figurone! Notte

      Elimina
  5. Oh mio Dio, che goduriaaaaaa!!!!voglio assolutamente quella crema di pistacchi!!deve dare un sapore al tutto davvero speciale!poi ti è venuta uno spettacolo!!bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, la crema ha dato un bellissimo colore e un gusto gradevolissimo!!! Baci

      Elimina
  6. Ma che bella... immagino che buona e che profumo! :D

    RispondiElimina
  7. Anche a me piace molto cucinare con mio marito, anche se.. è più una buona forchetta che un buon cuoco!! Ma mi diverte un sacco!!!
    La tua cheese cake è stupenda!! Con il pistacchio è ancor più golosa!!!!
    Un bacione e felicissimo lunedì!!!!!

    RispondiElimina
  8. Bellissima brava troppo golosa ^_^
    Anche io cucino spesso con mio marito hihih
    baci!

    RispondiElimina
  9. Che cheesecake deliziosa!Non avevo mai assaggiato la crema ai pistacchi, immagino quanto è buona!Ciao

    RispondiElimina
  10. Giuliana che bella torta! Mi piace tantissimo l'aggiunta del pistacchio! Brava davvero!
    Un bacione grande grande e buona settimana

    RispondiElimina
  11. Giuliana è bellissima! Mi piace tanto l'abbinamento col pistacchio, immagino quanto doveva essere buona! Brava! ^_^
    Un bacione grande grande e buona settimana

    RispondiElimina
  12. Mi aveva dato errore e ti ho riscritto il commento! Adesso, posso avere, una fetta di torta? ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, visto l'impegno direi che te la sei meritata! Baci

      Elimina
  13. Un dolce da urlo, golosisismo Giuliana!!!!

    RispondiElimina
  14. Conosco il gusto della crema di pistacchi, è buonissima! Qui è abbinata benissimo con il cioccolato fondente! Ottimo cheesecake e complimenti della collaborazione in famiglia!Ciao, a presto!*__*

    RispondiElimina
  15. grazie per essere passata dal mio blog. da oggi ti seguo anche io :)
    Questa torta deve essere buonissima ma anche io non ho mai provato la crema di pistacchi! ..devo rimediare :P
    ciao ciao

    RispondiElimina
  16. ciao non sono una gran fan delle cheesecake, ma a furia di vederle a voi così belle e ben descritte, penso che mi ci metterò presto a farle... mi segno anche la tua spettacolarissima!!!!
    www.dolcipensieri.worpress.com

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia!!! Deve essere buonissima e poi con questo bel lavoro a quattro mani ha un valore aggiunto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  18. Ecco qua finalmente ti ho trovato.... E pure con questa ricetta ai pistacchi!!! Io nel mio blog ho iniziato proprio con i pistacchi che adoro, sia nei dolci che nei piatti salati!!! Pensa... Bene ti tengo d'occhio... se passi a trovarmi anche tu è un piacere!!

    RispondiElimina
  19. Cucinare in compagnia è una cosa bellissima e guarda che po' po' di torta golosa avere preparato tu e tuo marito insieme. Un matrimonio perfetto tra cioccolato e pistacchi, li adoro entrambi alla follia e scommetto che gli ospiti si saranno leccati i baffi. Un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  20. Buonissimo cioccolato e pistacchi!
    http://mummyaromotherapy.blogspot.de/

    RispondiElimina
  21. mi piace tanto il pistacchio quanto la cheesecake, e mi è sembrata un'ottima alternativa a quella che faccio spesso.Son andata in cinque posti senza riuscir a trovar la crema di pistacchio! e vabbè aspetterò, in uno di quelli mi è stato detto arriverà, "con il fresco le spedizioni sono in ritardo per il troppo caldo",bah.
    In alternativa ho provato la tua ai mirtilli, ma qualcosa non mi ha convinto.
    buona serata!

    RispondiElimina
  22. ciao giuliana... una domanda. secondo te potrei fare questo cheesecake senza cuocerlo? se mettessi la panna montata eliminando le uova? che potrebbe succedere??? grazie mille elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa, per le cheesecake a crudo il procedimento è diverso nel senso che mancano le uova e c'è la gelatina che serve per rassodare il composto. Se vuoi un esempio vedi quello al limone che c'è qui sul blog...

      Elimina
  23. e se dimezzassi le dosi x fare una prova il tempo di cottura sarebbe lo stesso? e come faccio a sapere quand'è cotta??? Grazie ;) Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se dovessi decidere di dimezzare le dosi dovresti anche ridurre la dimensione della teglia. Il tempo potrebbe comunque abbreviarsi un po'. La superficie ti apparirà rassodata e con lo stecchino ti accorgerai che dentro non è più liquida. :-)

      Elimina